Dolly Parton e James Patterson stanno lavorando dalle 9 alle 17 su un romanzo - Ottobre 2022

Hanno mantenuto segreto il progetto, anche se Parton, in un'intervista con il New York Times alla fine dell'anno scorso, si è lasciata sfuggire che era una fan. Quando le è stato chiesto di nominare tre scrittori che avrebbe invitato a una cena, lo ha elencato insieme a Maya Angelou e Charles Dickens.

Hanno collaborato a un romanzo su un'aspirante cantante country che va a Nashville per cercare fortuna e sfuggire al suo passato. (Dolly Parton via The New York Times)

Scritto da Alexandra Alter



Nel febbraio 2020, James Patterson è volato a Nashville, nel Tennessee, per visitare Dolly Parton.

Era una fan dei suoi thriller di Alex Cross e lui aveva una proposta per lei: avrebbe lavorato con lui a un romanzo su un'aspirante cantante country che va a Nashville per cercare fortuna e sfuggire al suo passato?





Parton adorava l'idea. Due giorni dopo, ha inviato a Patterson note sulla trama, insieme ai testi di sette nuove canzoni che ha scritto, basate sulla storia.

Non voleva essere coinvolta in qualcosa solo per metterci sopra il suo nome. Voleva davvero essere coinvolta, ha detto Patterson in un'intervista mercoledì. Non farà qualcosa se non pensa che lo farà bene.



A marzo, Little, Brown ha in programma di pubblicare Run, Rose, Run, una collaborazione tra Patterson e Parton, in edizioni cartacee, e-book e audio. Il romanzo, su una giovane cantante con un oscuro segreto che ispira la sua musica, attinge alle esperienze di Parton nella musica country.


patrimonio netto di jack osbourne nel 2018

Parton pubblicherà contemporaneamente un album, anch'esso intitolato Run, Rose, Run, con 12 nuove canzoni ispirate al romanzo. Le canzoni si basano sui personaggi e sulle situazioni del libro, ha detto Parton in un comunicato stampa, e i testi sono distribuiti in tutto il romanzo.



La collaborazione creativa di Patterson e Parton - uno scrittore di thriller noto per le sue trame spesso macabre e un musicista amato dagli americani di tutte le convinzioni politiche e geografiche - ha colpito alcuni osservatori come strana. (Huh, WHAT e Yo, What?! erano reazioni comuni sui social media, così come lo sconcerto entusiasta: mi piace stranamente questo!!!)

Ma Patterson ha notato che lui e Parton hanno molto in comune. Entrambi ci consideriamo narratori, ha detto.



Entrambi provenivano da piccole città e superarono le avversità per costruire imperi dell'intrattenimento. Hanno entrambi settant'anni e nessuno dei due mostra alcuna inclinazione a ritirarsi presto. Entrambi hanno organizzazioni non profit dedicate alla lettura e all'alfabetizzazione dell'infanzia. Entrambi sono scrittori prolifici nei loro generi.

Non ha scherzato, e nemmeno io, ha detto Patterson. Entrambi ci mettiamo al lavoro e tagliamo la legna.



Nel comunicato stampa che annunciava il libro, Little, Brown sembrava stordito sulle prospettive commerciali di un progetto multimediale rivolto al pubblico di Patterson e Parton: questa doppia uscita segnerà la prima volta un autore di best-seller numero 1 e un'icona dell'intrattenimento che ha venduto bene oltre 100 milioni di album in tutto il mondo hanno collaborato a un libro e a un album.

Patterson ha a lungo fatto affidamento su una scuderia di collaboratori per far fronte al suo frenetico ciclo di pubblicazioni. Secondo il suo pubblicista, ha scritto 322 libri e venduto circa 425 milioni di copie. Ha lavorato con circa 35 co-sceneggiatori e attualmente ha diversi libri nelle liste dei bestseller, tra cui The Shadow, che ha scritto con Brian Sitts, e The President's Daughter, un thriller politico che ha scritto con l'ex presidente Bill Clinton. È il seguito del loro romanzo precedente, The President Is Missing, che ha venduto oltre 3,2 milioni di copie in tutto il mondo.



Ma unire le forze con una celebrità così popolare come Parton potrebbe generare ancora più interesse per il libro in uscita. È una delle poche figure pubbliche con un fascino apparentemente bipartisan, celebrata da alcuni come un eroe del sud della classe operaia e venerata da altri per il suo sostegno ai diritti LGBTQ e al kitsch impenitente. (Parton ha creato il suo parco a tema ai piedi delle Smoky Mountains, Dollywood, che include un parco acquatico, una cena teatrale, montagne russe e una replica della sua casa d'infanzia di due stanze.)

La gente la ama, ha detto Patterson, affermando l'ovvio.

Dopo il loro incontro iniziale, che è stato casuale (nessun agente, nessun avvocato, ha detto Patterson), Parton e Patterson hanno trascorso i successivi sei-otto mesi a sbrogliare scene, andando avanti e indietro su capitoli e note. Parton lo soprannominò JJ, abbreviazione di Jimmy James, disse.

Hanno mantenuto segreto il progetto, anche se Parton, in un'intervista con il New York Times alla fine dell'anno scorso, si è lasciata sfuggire che era una fan. Quando le è stato chiesto di nominare tre scrittori che avrebbe invitato a una cena, lo ha elencato insieme a Maya Angelou e Charles Dickens.

Il primo sarebbe James Patterson, ha detto. Dato che siamo entrambi nell'intrattenimento, potremmo cancellarlo come una spesa aziendale.

Questo articolo è apparso originariamente sul New York Times.