Spiegato: dovresti continuare il tuo SIP? - Gennaio 2022

Fondi comuni di investimento SIP 2020: se puoi, sì. Chi è in difficoltà può prendere in considerazione la riduzione delle dimensioni del biglietto o l'opzione di 'mettere in pausa'. Per costruire un corpus per gli imprevisti, fai nuovi investimenti in fondi di debito.

Risparmiare denaro per il concetto di investimento, mano di un maschio o di una femmina che mette la pila di monete in crescita, crescita finanziaria. (immagini Getty)

In tutti i settori e le industrie, la pandemia di Covid-19 ha portato a tagli e riduzioni degli stipendi e ci sono preoccupazioni per la stabilità dei redditi futuri sia per i lavoratori dipendenti che per quelli autonomi.

La fragilità dell'economia, il calo dei ricavi aziendali e la volatilità dei mercati, insieme alla lunga e incerta attesa per una soluzione medica al Covid-19, hanno sollevato ansia tra le persone che vogliono tenere la liquidità a portata di mano per far fronte a qualsiasi emergenza futura.



Per molti, il grande dilemma è se continuare con i loro investimenti mensili in fondi comuni.



Conviene investire nei mercati?

Anche se la caduta dei mercati ha aperto una finestra di opportunità per gli investitori di investire direttamente in azioni, bisogna stare molto attenti a quale titolo scegliere. Ciò rende i fondi comuni di investimento la modalità preferita quando si tratta di assumere un'esposizione azionaria. Ma la domanda che sorge spontanea è: conviene investire in azioni proprio di questi tempi?

Non ci può essere una risposta per tutti, soprattutto in questo momento. Mentre chi ha la certezza del reddito può non solo continuare con gli investimenti esistenti ma anche cercare di aumentarli (in quanto la componente di spesa si sarebbe ridotta), per altri la situazione è delicata.



Con l'incertezza tutt'intorno, dalla ripresa dell'economia alla sostenibilità dei posti di lavoro o dei livelli salariali, i rischi associati alle azioni sono solo aumentati. Il fatto che gli investimenti azionari siano destinati ad almeno tre-cinque anni, significa che gli investitori dovrebbero parcheggiare solo quella componente del loro reddito in azioni, che potrebbero non richiedere per i prossimi cinque anni. Bisogna prendere una chiamata molto pragmatica.

Un investitore che non è sicuro della sostenibilità del suo lavoro e prevede la possibilità di un ulteriore taglio del suo stipendio, dovrebbe cercare di costruire liquidità per i tempi attuali - e le attività di capitale non sono all'altezza del conto.


patrimonio netto rami malek 2019

Anche in Spiegato | La moratoria finisce tra un mese, ecco come gestire il mutuo per la casa



In questi tempi di incertezza, se continuare con investimenti mensili in fondi comuni è la grande domanda per molti

Dovresti continuare con i tuoi SIP?

Un calo dei mercati azionari a causa di qualsiasi evento avverso globale o nazionale, nel mezzo della pandemia in corso, potrebbe rendere impossibile per un investitore ritirarsi dal suo portafoglio azionario, poiché ciò significherebbe registrare perdite sull'investimento di capitale.

Poiché questi sono tempi per costruire riserve liquide, un consiglio è per gli investitori cauti di spostare i loro SIP dalla categoria di azioni a quella di debito.

Poiché gli investitori potrebbero cercare di proteggere il capitale e mantenere la liquidità, possono spostare i loro piani di investimento sistematici dalle azioni ai fondi di debito. Poiché l'idea è quella di creare riserve di emergenza, i più adatti sarebbero i fondi a ultra breve termine e i fondi a bassa durata. All'interno di ciò, piuttosto che seguire le prestazioni passate, gli investitori dovrebbero optare per schemi che hanno la più alta esposizione ai titoli con rating AAA e hanno un rapporto di spesa inferiore, ha affermato Vishal Dhawan, fondatore e CEO di Plan Ahead Wealth Advisors.



Oltre a fermare i loro afflussi SIP incrementali, gli investitori possono prendere in considerazione altre due opzioni: se sono preoccupati per i loro flussi di cassa per i prossimi due o tre mesi, possono optare per un'opzione di pausa di tre mesi con i loro fondi comuni, dove i soldi non verranno addebitati sul loro conto per tre mesi, oppure possono optare per l'opzione di ridurre la dimensione del biglietto del SIP. Quindi, si può ridurre l'importo SIP da 10.000 Rs al mese per dire, 5.000 Rs al mese o un importo sostenibile inferiore. Anche se questo ridurrà l'uscita mensile, assicurerà anche di continuare a trarre vantaggio da valori patrimoniali netti inferiori a causa del calo dei mercati.


quanto vale Stephen Baldwin

Anche in Spiegato |Cosa significano gli ultimi tagli al lavoro negli Stati Uniti per i titolari indiani di H1-B



Cosa dovrebbero fare i meno colpiti?

Gli individui che non sono troppo vincolati sul fronte del reddito e che hanno visto aumentare il loro reddito disponibile a causa della diminuzione delle spese mensili, possono non solo continuare con i loro SIP azionari esistenti, ma possono anche cercare di indirizzare i loro risparmi aggiuntivi in ​​azioni.

Un investimento nei tempi attuali può significare un maggiore accumulo di quote a causa del calo del valore patrimoniale netto delle quote MF - e quindi, un aumento dei mercati in una data successiva porterebbe guadagni significativi per gli investitori.

La priorità, tuttavia, nei tempi attuali dovrebbe essere quella di costruire almeno sei mesi di fondi di emergenza sufficienti per far fronte alle spese dell'IME, alle tasse scolastiche e alle spese domestiche.

Espresso spiegatoè ora accesoTelegramma. Clicqui per unirti al nostro canale (@ieexplained)e rimani aggiornato con le ultime

Cosa dovresti fare con i tuoi investimenti azionari esistenti?

Anche se i vincoli del flusso di cassa possono costringerti a chiudere i tuoi investimenti mensili incrementali in schemi azionari, è necessario evitare di liquidare tali investimenti per far fronte a spese o altre passività.

Bisogna guardare al proprio portafoglio di investimenti, inclusi depositi fissi, oro, piani di investimento assicurativo tradizionali, investimenti in fondi comuni di investimento di debito e investimenti in piccoli risparmi - ed è consigliabile ritirarsi da uno di essi piuttosto che uscire da schemi azionari.

Anche se si sono ripresi in modo significativo, i mercati stanno ancora scambiando circa il 12% in meno rispetto ai massimi raggiunti nel gennaio 2020 e molti investitori che avrebbero iniziato i loro SIP 2-3 anni fa potrebbero ancora trovare il loro capitale in negativo.

Ad esempio, se un investitore ha avviato il suo SIP in uno schema che segue il BSE Sensex e ha investito verso la fine di ogni mese negli ultimi due anni, il suo costo medio di investimento sarebbe superiore all'attuale valore di riscatto e potrebbe quindi incorrere in un perdita sul suo investimento di capitale.

È importante ricordare che i SIP azionari funzioneranno per te se gli investimenti sono disciplinati e i rimborsi sono pianificati. Quindi prenota i tuoi profitti quando i mercati sono ai massimi o quando il tuo obiettivo finanziario è stato raggiunto.

È per periodi come questi che si consiglia agli investitori di avere un portafoglio diversificato tra classi di attività - azioni, depositi fissi, oro, fondi comuni di investimento di debito, piccoli schemi di risparmio - e di non mettere tutte le uova nello stesso paniere. È anche importante chiedere il parere di un consulente finanziario certificato.