Spiegato: quali sono le nuove caratteristiche di sicurezza nei controlli superiori a Rs 50.000? - Luglio 2022

Le banche abiliteranno un nuovo sistema per tutti i titolari di conti che emettono assegni per importi pari o superiori a 50.000 rupie. Che cos'è il sistema di pagamento positivo per le transazioni con assegno?

Il concetto di Positive Pay implica un processo di riconferma dei dettagli chiave degli assegni di importo elevato.

Il 1° gennaio 2021, la Reserve Bank of India (RBI) introdurrà il 'Sistema di pagamento positivo' per le transazioni con assegni superiori a Rs 50.000 nel tentativo di migliorare la sicurezza ed eliminare le frodi.

Che cos'è il sistema di pagamento positivo per le transazioni con assegno?



Il concetto di Positive Pay implica un processo di riconferma dei dettagli chiave degli assegni di importo elevato. In questo processo, l'emittente dell'assegno invia elettronicamente, attraverso canali come SMS, app mobile, Internet banking e bancomat, alcuni dettagli minimi di tale assegno (come data, nome del beneficiario o beneficiario e importo) alla banca trattaria, i cui dettagli sono incrociati con il controllo presentato da Check Truncation System (CTS).




patrimonio netto di charlamagne tha god

Qualsiasi discrepanza viene segnalata da CTS alla banca trattaria e alla banca presentatrice, che poi adottano misure di riparazione.

Che tipo di assegni rientreranno in Positive Pay?



Le banche abiliteranno il nuovo sistema per tutti i titolari di conti che emettono assegni per importi pari o superiori a Rs 50.000. Sebbene l'utilizzo di questa struttura sia a discrezione del titolare del conto, le banche possono considerare di renderlo obbligatorio in caso di assegni per importi pari o superiori a Rs 5.000.000. La National Payments Corporation of India (NPCI) svilupperà la struttura di Positive Pay in CTS e la renderà disponibile alle banche partecipanti.

Quale sarà il nuovo meccanismo di risoluzione delle controversie?

Solo i controlli conformi al nuovo sistema saranno accettati nell'ambito del meccanismo di risoluzione delle controversie presso le reti CTS. Le banche membri possono attuare disposizioni simili anche per gli assegni liquidati o riscossi al di fuori del CTS.



La RBI ha già detto alle banche di sensibilizzare adeguatamente i propri clienti sulle funzionalità del Sistema di Pagamento Positivo attraverso avvisi via SMS, display nelle filiali, sportelli bancomat, oltre che attraverso i propri siti web e Internet banking. Il sistema di retribuzione positiva sarà implementato dal 1 gennaio 2021.


quanto guadagna chad johnson

ISCRIVITI ADESSO :Il canale Telegram spiegato Express

Quale sarà la quota di Positive Pay nelle transazioni complessive di assegni?

La nuova misura riguarderà circa il 20 per cento e l'80 per cento del totale degli assegni emessi nel Paese rispettivamente per volume e valore. Il Check Truncation System (CTS) per la compensazione degli assegni è operativo in tutta l'India e attualmente copre rispettivamente il 2% e il 15% del totale dei pagamenti al dettaglio in termini di volume e valore.



Il valore medio di un assegno incassato in CTS è attualmente di Rs 82.000. Lo standard CTS-2010 che specifica le caratteristiche minime di sicurezza sui fogli degli assegni funge da deterrente contro le frodi degli assegni, mentre la standardizzazione dei posizionamenti dei campi sui moduli degli assegni consente l'elaborazione diretta mediante l'uso di tecnologie di riconoscimento ottico o dei caratteri di immagine.

Perché viene implementato il nuovo sistema?



La RBI afferma che il sistema Positive Pay è quello di aumentare la sicurezza dei clienti nei pagamenti con assegni e ridurre i casi di frode che si verificano a causa della manomissione dei permessi di assegni. Le banche hanno recentemente assistito a un aumento delle frodi che coinvolgono assegni di valore elevato. La RBI ha annunciato l'introduzione del sistema di retribuzione positiva per CTS il 6 agosto.