Spiegato: perché il divieto temporaneo del governo del Punjab su nove pesticidi non può fermare il loro uso - Gennaio 2022

Esperti agricoli, commercianti di pesticidi e agricoltori hanno affermato che tali divieti temporanei non possono fermare l'uso di tali pesticidi anche per il raccolto Basmati e non Basmati, che è l'obiettivo principale del governo.

Ci sono oltre 10.000 commercianti di pesticidi nel Punjab e quasi tutti hanno fatto scorta prima della stagione della semina. (foto d'archivio)

Il governo del Punjab, attraverso una notifica, ha vietato l'uso di nove pesticidi, generalmente utilizzati per le colture Basmati e non Basmati, per 60 giorni, dal 14 agosto al 14 ottobre. Ci sono oltre 10.000 commercianti di pesticidi nel Punjab e quasi tutti hanno fatto scorta prima della stagione della semina. Il governo ha ordinato ai rivenditori di restituire le scorte ai produttori o di rimuoverle dall'esposizione dei loro negozi. Più della metà di questi pesticidi viene utilizzata anche dagli agricoltori per altre colture come grano, ortaggi, frutta, canna da zucchero e per il trattamento delle sementi. Esperti agricoli, commercianti di pesticidi e agricoltori hanno affermato che tali divieti temporanei non possono fermare l'uso di tali pesticidi anche per il raccolto Basmati e non Basmati, che è l'obiettivo principale del governo.

Quali sono i pesticidi la cui vendita è stata vietata per 60 giorni?



I nove pesticidi che sono stati temporaneamente vietati includono Acephate, Carbendazim, Thiamethoxam, Triazofos, Tricyclazole, Buprofezin, Carbofuron, Propiconazole e Thiophanate Methyl.



Perché questo divieto è solo per 60 giorni?

Gli esperti dicono che gli agricoltori usano questi pesticidi anche dopo la fase di formazione del grano nel raccolto di riso. Porta alla presenza di pesticidi oltre il limite massimo di residuo ammissibile (LMR) sui chicchi dopo la raccolta della coltura. L'UE ha fissato l'LMR per tutti questi prodotti agrochimici a 0,01 mg per kg, ad eccezione del Triazophos per il quale l'LMR è di 0,02 mg. La raccolta delle varietà precoci di colture Basmati e non Basmati inizia rispettivamente a fine settembre e all'inizio di ottobre. Se gli agricoltori non smettono di spruzzare questi pesticidi almeno 40-50 giorni prima della raccolta, non si può escludere un LMR.



Inoltre, il divieto di 60 giorni è stato ordinato con l'obiettivo principale delle varietà Basmati, coltivate principalmente per l'esportazione. Il governo non vuole infastidire i grandi esportatori che devono affrontare il rifiuto delle spedizioni da parte dell'Unione europea (UE), degli Stati Uniti e del Medio Oriente. L'UE aveva in precedenza respinto il basmati indiano a causa della presenza di LMR oltre il limite specificato.


quanto vale Jimmy Wales

Anche in Spiegato | Reserve Bank of Kailasa: Capire la 'banca centrale e la valuta' del fuggitivo Nithyananda

È possibile porre fine all'uso di pesticidi su colture Basmati e non Basmati?



Un tentativo in tal senso era fallito l'anno scorso quando il governo del Punjab aveva limitato l'uso di tutti questi pesticidi durante la stagione delle risaie e sono stati organizzati anche vari campi di sensibilizzazione per gli agricoltori in tutto lo stato. Gli agricoltori, tuttavia, avevano persino usato i pesticidi e il governo del Punjab ha ammesso nella sua notifica della scorsa settimana che i campioni testati nei due laboratori statali avevano trovato pesticidi nel riso molto al di sopra del valore MRL specificato.


patrimonio netto di donnie wahlberg nel 2019

Perché l'anno scorso sono stati trovati residui chimici nei cereali nonostante le restrizioni sull'uso dei pesticidi?

La maggior parte degli agricoltori fa scorta di pesticidi prima della stagione della semina. L'hanno usato sul raccolto anche dopo la notifica del governo del Punjab, a seguito della quale il Laboratorio per la sicurezza alimentare (Kharar) aveva trovato un MRL elevato in nove campioni e l'Incubatore per la biotecnologia del Punjab Agri and Food Testing Laboratory (SAS Nagar) in sette campioni.



Anche quest'anno, i grandi agricoltori hanno fatto scorta di un paio di pesticidi prima che arrivasse il divieto. Diversi agricoltori hanno acquistato i pesticidi all'inizio della stagione. Usano persino il Carbendazim, un fungicida vietato, per trattare il seme per una migliore germinazione, ha detto Khalsa.

Ha detto che mentre il governo ha avvertito i commercianti di pesanti multe, non c'era modo di fermare gli agricoltori che hanno già con sé i prodotti chimici.



Gli agricoltori del Punjab sono più preoccupati per la loro produzione agricola e non si preoccupano di usare tali prodotti chimici, ha detto un agricoltore, aggiungendo che anche controllare i rivenditori nelle aree remote è difficile.


stevie ryan funerale

Espresso spiegatoè ora accesoTelegramma. Clicqui per unirti al nostro canale (@ieexplained)e rimani aggiornato con le ultime

Come può il governo fermare l'uso completo di queste sostanze chimiche sul raccolto di riso?

L'unico modo in cui il governo può fermare completamente il suo utilizzo sul raccolto di riso è vietare questi nove pesticidi per tutte le altre colture come verdure, frutta e produttori di canna da zucchero o bar dalla produzione di questi prodotti agrochimici.

Il governo afferma che la sicurezza degli esseri umani è di fondamentale importanza e che questi pesticidi non dovrebbero essere utilizzati, quindi non interrompendo la loro produzione, ha chiesto Khalsa, aggiungendo che un agrochimico dannoso per un raccolto è dannoso per ogni altro raccolto. Grano e riso vengono utilizzati mesi dopo la raccolta ma le verdure vengono consumate immediatamente. Stiamo solo cercando di proteggere il Basmati mentre viene esportato. Ironia della sorte, il Basmati rifiutato dall'UE è stato consumato in India. Come faceva qualcosa di non adatto al consumo in 28 paesi, andava bene per la nostra gente, ha chiesto.

Cosa dicono gli esperti di questo divieto temporaneo?

I funzionari del dipartimento dell'agricoltura hanno affermato che gli agricoltori possono coltivare ogni raccolto senza utilizzare alcun prodotto chimico. Hanno detto che dei nove pesticidi vietati, uno - Tricyclazole - è usato solo per Basmati e può essere bandito in modo permanente. Quattro dei restanti otto — Acephate, Carbofuron, Cabendenzim e Thiophinate Methyl — figurano nell'elenco dei 27 pesticidi proposti dal Centro per la messa al bando. Per i restanti quattro — Buprofezin, Propiconazole, Trizophos e Thiamethoxam — la PAU aveva raccomandato alternative sicure, come dichiarato dal governo nella sua notifica. Il governo non può discriminare il proprio popolo vietando questi pesticidi per un solo raccolto, che deve essere consumato da persone in luoghi diversi dall'India, ha affermato un esperto della PAU.