Michael Buffer Networth - Settembre 2020

Fatti di Michael Buffer

Nome e cognomeMichael Buffer
Nome di battesimoMichael
CognomeBuffer
Nome di nascitaMichael Buffer
ProfessioneRing Annunciatore
Nazionalitàamericano
Razzabianca
Città natalePhiladelphia, Pennsylvania
Paese di nascitastati Uniti
Nome del padreJoseph Buffer
Identita `di genereMaschio
Orientamento sessualeDritto
OroscopoScorpione
Data di nascita2.1944 novembre
Età74 anni
Networth
Anno2019
Quantità$ 400 milioni
MonetaDollaro statunitense

Contenuto

Vita ed educazione

Quanto vale l'annuncio netto di Michael Buffer?

Famoso per il tormentone marchiato Prepariamoci a chiacchierare !, Michael Buffer, un annunciatore di ring americano per la boxe e il wrestling professionistico si è fatto strada verso una fortuna enorme.



Professionista dal 1982, la carriera di Buffer dall'esercito americano alla modellazione e poi come presentatore all'età di 38 anni gli ha concesso un notevole successo. Il fratellastro Bruce Buffer annuncia l'UFC.



A partire dal 2019, Michael Buffer possiede il patrimonio netto di strabilianti $ 400 milioni ; il merito va alla sua carriera di annunciatore e alla licenza del motto.



Dettagli del patrimonio netto: fonti di reddito e utili

Michael Buffer, inizialmente un esercito americano iniziò a fare vari lavori dopo aver lasciato l'esercito. All'età di 32 anni, Buffer provò a fare la modella e poi passò all'annuncio della carriera all'età di 38 anni, nel 1982 .

La sua carriera di annunciatore di ring ha iniziato a cambiare nel 1983, mentre annunciava tutte le partite di boxe promosse dal Top Rank di Bob Arum su ESPN.



Dopo che Michael Buffer ha sviluppato la sua frase "Let's get ready to romble" nel 1984, ha guadagnato un'enorme popolarità con conseguente aumento del libro paga, che alla fine ha investito milioni di dollari in Buffer.

Secondo Celebrity Net Worth e The Richest, Michael ha un patrimonio netto stimato di $ 400 milioni a luglio 2019 .

L'annunciatore americano Michael Buffer possiede una fortuna di $ 400 milioni

Fino ad oggi, Michael Buffer ha annunciato per Pro-Wrestling, MLB World Series, le finali della Coppa Stanley, le finali NBA e i playoff della NFL . Precedentemente, fino al 2001, Buffer era l'annunciatore di ring esclusivo per il World Championship Wrestling (WCW).

Bene, è tornato brevemente al wrestling il 18 agosto 2007, nell'edizione del Main Event di Saturday Night per annunciare l'incontro del pugile professionista Evander Holyfield e del wrestler professionista Matt Hardy al Madison Square Garden.

Come riportato, Buffer ha concesso in licenza il suo slogan "Let's get ready to romble" nel 1992 che in seguito gli ha guadagnato $ 100 milioni dal videogioco Ready To Rumble per usare il suo slogan.

Nel corso della sua carriera, il marchio di Michael Buffer ha guadagnato solo 400 milioni di dollari di licenza.

Bene, una tipica partita che lo annuncia guadagna $ 25.000- $ 100.000 mentre i grandi eventi possono coprire fino a $ 1 milione.

Nell'aprile 2017, Buffer avrebbe guadagnato 4 milioni di sterline (5, 03 milioni di dollari) per annunciare il combattimento: Anthony Joshua contro Wladimir Klitschko.

Curiosità: il patrimonio netto di Michael Buffer è pari al veterano personaggio di Hollywood Barbra Streisand ($ 400 milioni).

Apparizioni televisive e cinematografiche

Che si tratti di film o serie TV, l'aspetto di Michael Buffer non ha mai mancato di includere la sua professione. Di fatto, è apparso come presentatore nei film The Fighter (2010), Creed (2015) e Creed II (2018).

Mentre le principali apparizioni televisive includono Top Rank su ESPN (1985-oggi), HBO Boxing (1998-2017) e The Grudge Match (1991-1992).

Riconoscimenti e opere di beneficenza

Sicuramente, le parole sono potenti e nel caso di Michael Buffer, non è altro che un'esplosione di influenza. Quindi, probabilmente la richiesta di Buffer per accordi di sponsorizzazione verrebbe a costare molto per pubblicità e spot televisivi.

Ma fino ad oggi, le specifiche sulle conferme di Michael non sono fuori.

Bene, è un appassionato utente di Instagram e Twitter con oltre 93, 8K follower e 68, 2K follower rispettivamente.

Secondo Influencer Marketing Hub, il suo account Instagram può guadagnare $ 372- $ 621 per post sponsorizzato.

Inoltre, l'annunciatore di ring americano è attivo in opere di beneficenza e ha associazioni con molte organizzazioni senza scopo di lucro.

Nel 2017, ha ospitato il 5 ° Muhammad Ali Humanitarian Awards annuale che onora gli operatori umanitari; alcuni personaggi famosi come il 39esimo presidente degli Stati Uniti Jimmy Carter, l'attrice Geena Davis e la cantante Christina Aguilera hanno vinto il premio.

Beni, casa, automobili, stile di vita e spese

Attualmente, Michael Buffer vive con sua moglie Christine Prado a Los Angeles, in California . Sicuramente, vive uno stile di vita sontuoso e possiede un'impressionante collezione di risorse, tuttavia sembra timido nel rivelare i dettagli riguardanti le sue case e auto.

È un dato di fatto, il prezzo medio della casa a Los Angeles copre la gamma di $ 618.600- $ 840.000. Quindi, è probabile che il multimilionario viva in un palazzo da milioni di dollari.

Anche se deve ancora aprire la sua collezione di auto, senza dubbio può permettersi auto di lusso come Ferrari, Audi, Rolls Royce e Aston Martin.

Oltre alle spese per il lusso della vita quotidiana, Michael include anche una lista di spese costose per vestiti, viaggi e tasse.

Pagamenti fiscali e assicurazioni

Poiché Michael Buffer vive e possiede proprietà a Los Angeles, in California, il presentatore americano è responsabile della politica fiscale dello Stato.

Secondo Smartasset.com, la casa LA di Buffer gli costa lo 0, 793% del suo valore stimato come imposta sulla proprietà, insieme a un premio assicurativo annuo di $ 1.360.

D'altro canto, il suo reddito di $ 10 milioni richiede un'imposta sul reddito di $ 5, 15 milioni, inclusi il 36, 3% di imposta federale, il 2, 41% di FICA e il 12, 79% di imposta statale.

Non è stato pubblicato alcun rapporto sull'assicurazione sanitaria o corporale di Michael.

Vita personale di Michael Buffer: età, altezza, famiglia, moglie e figli

Nato il 2 novembre 1944 a Lancaster, in Pennsylvania, negli Stati Uniti, Michael è il figlio di Joseph Buffer . Dopo che i suoi genitori biologici divorziarono quando aveva solo 11 mesi, Buffer fu allevato da genitori adottivi: un autista di scuolabus e una casalinga.

All'età di 20 anni, Michael Buffer si arruolò nell'esercito degli Stati Uniti durante la guerra del Vietnam e prestò servizio fino alle 23. In seguito, ha lottato con numerosi lavori tra cui un venditore di auto, prima di entrare in modellismo all'età di 32 anni.

Poi, all'età di 38 anni, nel 1982, iniziò la carriera di Buffer come presentatore di ring che presto lo benedisse con fama e denaro.

Per sorpresa, dopo essere diventato un famoso personaggio televisivo, Michael fu contattato dal padre biologico insieme ai fratellastri nel 1989 . Bene, il fratellastro di Buffer, Bruce Buffe, è un presentatore UFC.

Michael Buffer e suo fratellastro Bruce Buffer

Bene, Michael Buffer ha la nazionalità americana ed è di etnia bianca.

A partire da luglio 2019, l'età di Buffer è di 74 anni e ha un'altezza di 183 cm.

Sposato tre volte: moglie e figli

Bene, Michael Buffer è stato sposato tre volte nella sua vita e ha divorziato con due. Attualmente vive con la sua terza moglie Christine Prado, la coppia sposata il 10 maggio 2008 .

Michael e Christine hanno iniziato a frequentarsi poco dopo il loro primo incontro durante un incontro sociale nel 2003 .

È un dato di fatto, il duo si è fidanzato in uno spettacolo dal vivo dopo che Buffer l'ha proposta in The Tonight Show con Jay Leno il 13 settembre 2007 .

Michael Buffer e la sua terza moglie Christine Prado

Dal loro matrimonio, stanno insieme senza incidenti ma devono ancora condividere i figli.

In precedenza, Buffer era stato sposato 2 volte; ha divorziato dalla sua prima moglie (nome non divulgato) dopo 7 anni di matrimonio nel 1972. Michael divenne padre di 2 figli, entrambi figli: Michael e Matthew con la sua prima moglie.

Più tardi, il 25 febbraio 1999, ha scambiato i voti con la seconda moglie Alina Carabenci, tuttavia, la loro relazione è diventata acida, con conseguente divorzio nel 2003 .

Fatto interessante: nel 2008, Buffer ha subito un intervento chirurgico di successo per curare il cancro alla gola e ha avuto tumori rimossi dalla gola e dal collo.