Premio Nobel per un influencer del comportamento: lezioni dal lavoro di Richard Thaler - Gennaio 2022

Il premio Nobel per l'economia viene assegnato al professor Richard H Thaler dell'Università di Chicago.

chi è richard h thaler, chi è richard h thaler, chi è richard h thaler, vincitore del premio nobel economia 2017, vincitore del premio nobel economia, vincitore del premio nobel economia, vincitore del premio nobel economia, premio nobel 2017, premio nobel economia, vincitore del premio nobel economia, premio nobel 2017Richard Thaler (Foto | AP)

Come assistente professore, Richard Thaler una volta ha affrontato studenti scontenti dei loro punteggi: si sono lamentati che il punteggio medio era solo 72 su 100. Le spiegazioni sul fatto che avrebbero ricevuto un voto in lettere sulla curva indipendentemente dai punteggi assoluti non hanno aiutato. Così, Thaler ha aumentato il punteggio massimo possibile a 137, un punteggio non facile con cui calcolare le percentuali in testa, all'esame successivo. Una media del 70% significa che gli studenti, con loro grande gioia, hanno ottenuto un punteggio medio di circa 95.

Interventi semplici e creativi come questo hanno condito la lunga carriera accademica di Thaler, premio Nobel 2017 per le scienze economiche. Il Comitato Nobel ha evidenziato i suoi contributi alla comprensione delle conseguenze della razionalità limitata, delle preferenze sociali e della mancanza di autocontrollo nelle decisioni individuali e nei risultati di mercato.



L'economia classica è stata costruita sul presupposto fondamentale della razionalità, un termine usato in modo un po' diverso in economia rispetto alla lingua inglese. La razionalità presuppone che le persone abbiano una perfetta preveggenza e siano egoiste in senso materiale. Mentre le assunzioni sono state originariamente fatte per semplificare problemi complessi del processo decisionale, con il tempo sono state considerate assolute e immutabili. Invece di trattare tali presupposti come descrizioni utili ma semplicistiche della realtà, spesso cominciarono a essere trattati come se fossero la realtà. Una conseguenza naturale fu che le previsioni dei modelli economici, che si basavano sul presupposto fondamentale della razionalità, come l'efficienza dei mercati, iniziarono a essere trattate come un comandamento. Questa acritica del paradigma dominante è stato lo sfondo storico su cui hanno iniziato a svilupparsi teorie psicologicamente sfumate del processo decisionale economico sotto la guida di Daniel Kahneman (Nobel 2002), Amos Tversky e, un po' più tardi, Richard Thaler. Questo è ora chiamato alla moda Economia comportamentale.

Thaler ha avuto un'enorme influenza in economia, oltre che in psicologia, finanza e marketing. È uno dei pochi accademici in scienze sociali le cui scoperte concettuali hanno enormemente influenzato la politica pubblica. Uno dei suoi primi contributi fu l'idea di 'effetto dotazione', un termine che introdusse in un influente articolo del 1980. L'idea è meglio illustrata in un articolo che ha scritto insieme a Jack Knetsch e Daniel Kahneman nel 1990, che mostrava che le persone apprezzano molto di più i beni quando li hanno rispetto a quando non li hanno. Un esperimento in cui le tazze da caffè sono state distribuite casualmente a metà degli studenti in una classe alla Cornell, ha riscontrato una differenza sostanziale nella valutazione della tazza da parte degli studenti che l'avevano e di quelli che non l'avevano. Ciò era in violazione della razionalità e, in particolare, della previsione coasiana che le valutazioni sarebbero state approssimativamente uguali. Gli effetti della dotazione sono stati ampiamente documentati in una serie di contesti e sono stati utilizzati per spiegare importanti deviazioni empiriche dalle previsioni razionali.



L'altra idea importante di Thaler era la contabilità mentale: le persone non trattavano il denaro come un grande pool, ma avevano conti mentali separati per ciascuna categoria. In un documento seminale del 1985, ha illustrato l'idea: una famiglia ha risparmiato $ 15.000 per acquistare la casa delle vacanze dei propri sogni in cinque anni e il risparmio ha guadagnato un interesse del 10% in un mercato monetario. La famiglia ha acquistato un'auto per $ 11.000 attraverso un prestito auto di tre anni al 15%. Il fatto che la famiglia avrebbe potuto risparmiare una notevole quantità di denaro se l'avesse finanziata con i propri risparmi è irrazionale in senso economico. Thaler ha sostenuto che in questo caso la famiglia non ha semplicemente risparmiato $ 15.000, ma ha risparmiato $ 15.000 per la casa delle vacanze. Una parentesi così ristretta dei nostri conti ha importanti implicazioni per i nostri risparmi e il nostro comportamento di scelta.

Thaler è stato anche uno dei primi sostenitori della nozione di nudge, o sottili cambiamenti nell'architettura della scelta. Thaler e il coautore del loro libro Nudge: Improving Decisions About Health, Wealth and Happiness, Cass Sunstein, hanno dimostrato che le persone possono essere spinte a fare scelte più salutari posizionando strategicamente frutta e insalate (buone) prima delle patatine fritte (cattive). Hanno coniato il termine 'paternalismo libertario' per insistere sulle radici libertarie del fondamento del tweak nell'architettura scelta - paternalismo perché qualcun altro decide che le insalate sono salutari ma le patatine fritte no; libertario perché nel menu sono ancora disponibili sia le insalate che le patatine.

I nudge sono stati utilizzati in molti contesti per aiutare le persone a migliorare le proprie scelte. Per affrontare il problema del basso tasso di risparmio in molti paesi, ad esempio, l'economia classica utilizzerà strumenti macroeconomici standard come strumenti politici. Ma l'economia comportamentale dirà che parte del problema sta nella mancanza di larghezza di banda cognitiva delle persone per arrivare a soluzioni ottimali di problemi complessi come quanto risparmiare. Un intervento politico guidato potrebbe essere quello di modificare l'impostazione predefinita: i dipendenti possono semplicemente deselezionare una casella e rinunciare invece di aderire. Tali cambiamenti nella progettazione dell'architettura di scelta hanno sostanzialmente aumentato il tasso di risparmio. Abhijit Banerjee e altri hanno scoperto che una piccola quantità di lenticchie libere - una spintarella - ha più che raddoppiato i tassi di immunizzazione nelle zone rurali del Rajasthan. Tali guadagni di medie dimensioni da investimenti di dimensioni nanometriche, come ha affermato Kahneman, hanno portato allo sviluppo di un Behavioral Insights Team o Nudge Unit nel Regno Unito, negli Stati Uniti, a Singapore e in Australia. Le unità di spinta hanno lavorato per migliorare la riscossione delle tasse, le decisioni sulla salute, l'affluenza alle urne, ecc. L'India deve ancora sviluppare una propria unità di spinta e sfruttare i rendimenti di tali interventi a basso costo. Il Nobel per il lavoro di Thaler ci indica la via da seguire.