Spiegazione: perché i 'festi del coronavirus' sono una nuova preoccupazione negli Stati Uniti? - Gennaio 2022

Feste del coronavirus negli Stati Uniti: nelle ultime settimane, ci sono state diverse feste nella città di Tuscaloosa e nelle aree circostanti, con le autorità che solo di recente hanno iniziato a schioccare la frusta.

Nelle ultime settimane si sono svolte diverse feste nella città di Tuscaloosa e nelle zone limitrofe. (Fonte: Getty/Thinkstock)

Di recente, i rapporti secondo cui gli studenti universitari hanno organizzato 'feste Covid' in Alabama, negli Stati Uniti, hanno creato un putiferio sui social media. L'obiettivo dietro tali feste è abbastanza semplice: chi viene infettato per primo, vince il premio in denaro. Gli studenti hanno intenzionalmente invitato pazienti già infetti in modo che possano infettare altri.

Nelle ultime settimane, ci sono state diverse feste nella città di Tuscaloosa e nelle aree circostanti, con le autorità che solo di recente hanno iniziato a schioccare la frusta. Tuttavia, il Dipartimento della Salute dell'Alabama ha dichiarato di non essere stato in grado di verificare che tali feste abbiano avuto luogo.



Gli sviluppi arrivano in un momento in cui l'Alabama è uno dei tanti stati che riportano aumenti record di nuovi casi di coronavirus nell'ultima settimana in ciò che ha sollevato timori di una seconda ondata di infezioni. Lo stato ha segnalato più di 1.000 infezioni negli ultimi due giorni.



L'Alabama ha finora riportato 43.450 casi, inclusi 984 decessi. Almeno 2.188 di questi casi sono nella contea di Tuscaloosa, che ha registrato 42 morti. Il governatore Kay Ivey ha prorogato lo stato di emergenza nello stato al 9 settembre.

Cosa sono le feste Covid?

Il concetto di feste Covid prevede l'invito agli studenti che sono risultati positivi al nuovo coronavirus insieme a persone non infette. Quindi si scommette su chi contrae per primo il virus. La prima persona confermata da un medico di essere stata infettata dopo l'esposizione vince i soldi ricavati dalla vendita dei biglietti.



Dove si sono svolte queste feste Covid? È una nuova tendenza?

Le parti sono state segnalate da Tuscaloosa, una città nell'Alabama occidentale, che ospita l'Università dell'Alabama e diversi altri college. Tuttavia, casi simili di feste di coronavirus sono stati segnalati anche in precedenza nella contea di Walla Walla a Washington, con funzionari che hanno affermato che alcuni dei quasi 100 casi nella regione sembrano essere stati intenzionalmente diffusi o infettati in queste feste di Covid.




Elia legno networth

A marzo, il governatore del Kentucky Andy Beshear ha dichiarato durante un aggiornamento quotidiano sulla salute pubblica che un caso nello stato era stato collegato a una festa per il coronavirus.

Come hanno reagito le autorità?

Gli sviluppi sono venuti alla luce dopo che il capo dei vigili del fuoco di Tuscaloosa Randy Smith ha confermato gli incidenti al consiglio comunale la scorsa settimana, ha riferito AP.

Il membro del consiglio comunale Sonya McKinstry ha detto alla CNN che le autorità inizialmente pensavano che fosse una specie di voce. Abbiamo fatto alcune ricerche, non solo gli studi medici lo confermano, ma lo stato ha confermato che avevano anche le stesse informazioni, ha detto.



Mettono i soldi in una pentola e cercano di prendere il Covid. Chi prende per primo il Covid vince l'erba. Non ha senso. Stiamo cercando di rompere tutte le feste di cui siamo a conoscenza, ha inoltre affermato.

La città sta lavorando per spargere la voce e far schioccare la frusta su tali feste. Ha anche approvato un'ordinanza che rende obbligatorie le mascherine all'uscita la scorsa settimana che entrerà in vigore lunedì.

Ciò che ha reso difficile alle autorità il compito di monitorare quanti studenti sono stati infettati è il fatto che molti di loro hanno indirizzi fuori dallo stato e vanno solo a scuola in Alabama.

Espresso spiegatoè ora accesoTelegramma. Clicqui per unirti al nostro canale (@ieexplained)e rimani aggiornato con le ultime

In una dichiarazione, l'Università dell'Alabama ha affermato di essere a conoscenza di voci su studenti che organizzano feste per il Covid e di aver condotto un'indagine. Abbiamo condotto un'indagine approfondita e, sebbene non siamo stati in grado di identificare nessuno studente che potrebbe aver partecipato a questo tipo di attività, continueremo a dare seguito a tutte le informazioni che riceviamo e ad istruire i nostri studenti sulle precauzioni essenziali, ha affermato l'università in un dichiarazione.