Perché il Taj sta perdendo il suo colore? - Giugno 2022

La Yamuna è diventata un terreno fertile per gli insetti che sciamano di notte nel monumento. L'aumento dell'inquinamento e l'ingresso di nuovi inquinanti hanno aggravato i problemi

Molti dei canali di scolo di Agra si aprono nello Yamuna, inquinando il fiume, che ora è privo di tutta la vita acquatica. (Archivio espresso)

La Corte Suprema ha affermato la scorsa settimana che l'Archaeological Survey of India (ASI) dovrà essere eliminato dal quadro se il Taj Mahal doveva essere salvato, e il Centro ha informato la corte che stava considerando il suggerimento di coinvolgere esperti internazionali in la conservazione del monumento seicentesco. La corte aveva in precedenza espresso preoccupazione per il marmo del Taj che cambiava colore e aveva chiesto come il marmo bianco, che era diventato prima giallastro, ora stesse diventando brunastro e verdastro. La corte ha ascoltato un'istanza presentata da M C MEHTA, forse l'ambientalista più noto dell'India, che chiedeva protezione per il Taj dall'inquinamento. Agendo su un'analoga petizione presentata da Mehta, la corte aveva ordinato nel 1996 una serie di misure, inclusa la chiusura delle fabbriche nelle vicinanze, per proteggere il monumento. Oltre due decenni dopo, Mehta racconta a SOMYA LAKHANI come i successivi governi di Nuova Delhi e Lucknow, e l'Archaeological Survey of India, non siano riusciti ad attuare l'ordine della corte, e come una Yamuna morente e gli insetti che vi si riproducono stiano uccidendo il Taj.

Leggi | Salvare Taj Mahal: SC dice di buttare via l'ASI, il governo dice di chiamare esperti



Cosa ha portato al cambiamento di colore del marmo del Taj Mahal?



Ci sono vari fattori che hanno portato allo scolorimento del Taj Mahal. In primo luogo, le industrie inquinanti e le emissioni dei veicoli nell'area del Taj Trapezium Zone (TTZ) sono una delle principali fonti di inquinamento. La seconda ragione è che il fiume Yamuna, che scorre dietro il Taj, è diventato altamente inquinato. Non c'è vita acquatica in esso e ha causato l'infestazione di insetti e alghe sul Taj Mahal e altri monumenti situati sulle sue sponde.

In che modo esattamente gli insetti danneggiano il Taj?



La fonte di questo problema viene dal fiume secco Yamuna, che è diventato privo di qualsiasi flusso ecologico. Questi insetti, come è stato affermato nel rapporto dell'Archaeological Survey of India, si riproducono nella materia inquinata del fiume e poi attaccano il Taj Mahal la sera. In precedenza c'erano pesci nel fiume, che mangiavano gli insetti e le loro larve, ma ora, a causa del grave inquinamento dell'acqua, non c'è traccia di alcuna specie acquatica nel fiume.

ama il jihad, ama i matrimoni interreligiosi, ama le coppie di jihad, i matrimoni interreligiosi, le notizie sullL'esperienza mostra che la situazione, invece di essere sanata, è peggiorata e ha raggiunto un punto critico.

E come sono apparse le toppe sul marmo del Taj?

Come affermato in A Report on Insect Activities at Taj Mahal And Other Monuments of Agra dell'ASI, le macchie verdi e nere si sono sviluppate a causa della presenza di un tipo specifico di insetti, principalmente sul lato settentrionale del Taj Mahal. Anche altri monumenti che sorgono sulle rive del fiume Yamuna, come la Tomba di Itimad-ud-Daulah, il Mehtab Bagh e parti del Forte di Agra, sono stati colpiti da questi attacchi di insetti.



Leggi anche | SC esprime preoccupazione per il cambio di colore del Taj Mahal

Quanto è grave il problema dell'inquinamento atmosferico?


quanto guadagna dwayne douglas johnson

A causa dell'approccio apatico dei governi centrale e statale, Agra è diventata l'ottava città più inquinata del mondo in termini di livelli di PM 2,5, secondo un rapporto dell'OMS pubblicato questo mese. La commissione parlamentare permanente per la scienza e la tecnologia, l'ambiente e le foreste nella sua 262a relazione sugli effetti dell'inquinamento sul Taj Mahal, presentata a Rajya Sabha e Lok Sabha nel 2015, ha sottolineato che l'inquinamento atmosferico è diventato una preoccupazione non solo per motivi di salute dell'uomo comune, ma anche per il pericolo che rappresenta per il patrimonio culturale. La costruzione dilagante e le invasioni aggravano il problema.



La Cassazione ha detto che l'Asi dovrà essere buttata fuori dai giochi se si vuole salvare il Taj. Cosa possono fare gli esperti stranieri per salvare il Taj che l'Asi non può fare?

L'esperienza mostra che la situazione, invece di essere sanata, è peggiorata e ha raggiunto un punto critico. Ha bisogno di indagini approfondite e soluzioni da parte di rinomati esperti e istituzioni che lavorano nel campo della conservazione e della conservazione. Poiché il Taj Mahal è un sito del patrimonio mondiale, se si chiede un parere a esperti e istituzioni sia nazionali che internazionali, si darà una prospettiva e una visione più ampia per proteggere il monumento.



Perché il Taj sta perdendo il suo colore?La corte aveva in precedenza espresso preoccupazione per il marmo del Taj che cambiava colore e aveva chiesto come il marmo bianco, che era diventato prima giallastro, ora stesse diventando brunastro e verdastro.

Com'è la situazione oggi rispetto a quella che era quando hai tirato fuori per la prima volta i problemi con il Taj?

Nel 1984, quando la causa fu depositata presso la Corte Suprema per la protezione del Taj Mahal, la situazione era molto migliore rispetto a quella attuale. La Hon'ble Supreme Court ha fornito una chiara tabella di marcia emettendo varie indicazioni, inclusa la dichiarazione di Agra Heritage City. Se i successivi governi centrali e statali avessero adottato tutte le misure per dichiarare Agra una città patrimonio, la situazione sarebbe forse diventata ideale.

Oggi, 35 anni dopo che ti sei rivolto per la prima volta alla Corte Suprema, sembra che stiamo ancora discutendo le stesse questioni con cui abbiamo iniziato. Cosa è andato storto con lo sforzo di conservazione?

Piuttosto che adottare misure per dichiarare Agra una città patrimonio, le autorità hanno effettivamente incoraggiato gli inquinatori e consentito progetti dannosi per la protezione dell'ambiente e la conservazione dei monumenti all'interno della zona del Taj Trapezium.