3 stati, 3 leggi anti-conversione: cosa è simile, cosa è diverso - Luglio 2022

Mentre una caratteristica comune di tutte e tre le leggi è la dichiarazione di nullità di tali matrimoni e la sanzione delle conversioni effettuate senza la previa approvazione dello stato, differiscono per quanto riguarda la pena prescritta e altre cose.

ama la jihad, UP ama la legge sulla jihad, yogi adityanath, ama la jihad spiegata, indiano expressIl Consiglio dei Ministri ha approvato la legge sulla libertà di religione 2020 come ordinanza.

Il governo del Madhya Pradesh è destinato a seguire altri due stati governati dal BJP: Uttar Pradesh eHimachal Pradesh— approvando una legge anti-conversione che vieta la conversione religiosa unicamente ai fini del matrimonio. Il Gabinetto MPha approvatola legge sulla libertà di religione, 2020 come ordinanza.

Benché caratteristica comune di tutte e tre le leggi sia la dichiarazione di nullità dei matrimoni e la sanzione delle conversioni effettuate senza la preventiva approvazione dello Stato, esse differiscono nel quantum della pena prescritta e nell'attribuzione dell'onere della prova che un la conversione è lecita. Inoltre, la legge MP cerca di proteggere i diritti delle donne di tali matrimoni.



Preavviso

La legge parlamentare richiede una dichiarazione preventiva di 60 giorni dell'intenzione di convertirsi al Magistrato distrettuale affinché la conversione sia valida, a seguito della quale una coppia di religioni diverse può essere legalmente sposata.



Anche il divieto di conversione illecita dell'ordinanza religiosa dell'Uttar Pradesh, 2020 promulgato a novembre, richiede un preavviso di 60 giorni, ma richiede anche che il magistrato conduca un'indagine di polizia per accertare la reale intenzione alla base della conversione.

L'Himachal Pradesh Freedom of Religion Act, 2019, entrato in vigore la scorsa settimana, richiede una precedente dichiarazione di intenzione di conversione di 30 giorni.



Chi può indagare

La sezione 4 della legge MP stabilisce che non può essere avviata un'indagine da parte di un ufficiale di polizia se non sulla denuncia scritta della persona convertita o dei genitori/fratelli della persona. I tutori della persona convertita possono sporgere denuncia solo con l'autorizzazione di un tribunale. La legge sui deputati afferma inoltre che nessun agente di polizia al di sotto del grado di sotto-ispettore può indagare su un reato ai sensi della legge.

La legge Himachal dice che l'azione penale non può essere avviata senza la preventiva sanzione di un ufficiale non inferiore al grado di magistrato sottodivisionale.

La legge UP consente alle stesse persone autorizzate dalla legge MP di presentare un reclamo.




patrimonio netto di jenilee harrison

Onere della prova

La legge parlamentare pone sulla persona convertita l'onere di provare che la conversione è avvenuta senza alcuna coercizione o illegalità. La legge Himachal ha una disposizione simile. La legge UP va oltre, ponendo questo onere della prova sulle persone che hanno causato o facilitato la conversione e non sul singolo. Anche nell'inchiesta di polizia, se il Magistrato non è soddisfatto, può essere avviata un'azione penale ai sensi dell'articolo 11 dell'Ordinanza nei confronti di coloro che hanno causato la conversione. Ciò include coloro che hanno commesso il reato; omesso di agire e prevenire il reato; e aiutato, favorito, consigliato o procurato persone per commettere il reato.

ISCRIVITI ADESSO :Il canale Telegram spiegato Express

Manutenzione ed eredità

Pur dichiarando nullo qualsiasi matrimonio in cui sia il marito che la moglie si siano convertiti, anche consensuali, a meno che non ne abbiano dato preventiva comunicazione al governo statale, la nuova legge di MP mira allo stesso tempo a tutelare il diritto della donna e del figlio dal matrimonio nullo. Ai sensi della Sezione 9, la donna il cui matrimonio è stato dichiarato nullo ai sensi di questa legislazione, e i suoi figli, avranno diritto al mantenimento. La legge, tuttavia, non prevede un ricorso per garantire che il matrimonio possa essere successivamente protetto.

Né l'UP né la legge Himachal hanno tali disposizioni.



Termini di carcere in UP, MP e Himachal Pradesh

Quanta punizione

Il reato di conversione illegale secondo le leggi di tutti e tre gli stati è riconoscibile e non cauzionale, il che significa che l'arresto può essere effettuato senza mandato e la cauzione è concessa solo a discrezione del giudice.

Secondo la legge parlamentare, una persona può essere condannata a una pena detentiva da uno a cinque anni per essersi convertita o aver tentato di convertirsi illegalmente. Se la persona convertita è una donna, un minorenne o una persona appartenente a una Casta o Tribù Classificata (SC/ST), la pena è da due a 10 anni. Prevede anche una pena detentiva da tre a 10 anni per aver nascosto la propria religione durante il matrimonio.



La legge UP prevede una pena minima di un anno, estendibile fino a cinque anni, e la recidiva può comportare il doppio della pena massima. Agli uomini viene assegnata una pena più elevata se condannati per aver provocato la conversione di una donna, di un minore o di una persona appartenente a un SC/ST, nel qual caso la pena è compresa tra due e 10 anni.

Nella legge Himachal, una persona può essere condannata a una pena detentiva da uno a cinque anni per essersi convertita o aver tentato di convertirsi illegalmente. Se il convertito è una donna, un minorenne o un appartenente ad una SC/ST, la pena è da due a sette anni.

Le leggi prima

Almeno 10 stati tra cui MP e Himachal Pradesh hanno già leggi anti-conversione. La differenza fondamentale nelle nuove leggi è che cercano di criminalizzare le conversioni esclusivamente ai fini del matrimonio.

L'ordinanza parlamentare abroga il Madhya Pradesh Freedom of Religion Act, 1968. Mentre anche questa ha criminalizzato la conversione forzata, la nuova legge aggiunge disposizioni relative alla conversione durante il matrimonio, ai diritti di mantenimento e all'inversione dell'onere della prova a carico dell'imputato.


quanto guadagna anna kendrick

L'Himachal ha approvato la sua legge nel 2019, abrogando l'Himachal Pradesh Freedom of Religion Act, 2006. Sebbene la legge del 2019 abbia aggiunto disposizioni relative alle conversioni ai fini del matrimonio, l'aspetto della dichiarazione preventiva davanti al magistrato distrettuale esisteva anche nella legge del 2006. . Per inciso, l'Alta Corte aveva dichiarato incostituzionali e lesive del diritto fondamentale alla privacy le disposizioni del preavviso.

Nel 2019, un rapporto della UP State Law Commission ha raccomandato una legge speciale per affrontare i casi di conversione forzata. In una bozza di legge, presentata insieme al rapporto, la Commissione raccomandava di sanzionare le conversioni fraudolente, comprese le conversioni esclusivamente ai fini del matrimonio. L'ordinanza è stata promulgata successivamente.