Dopo il video, 3 domande sul leader dell'ISIS Abu Bakr al-Baghdadi - Febbraio 2023

La struttura formale dell'ISIS è crollata, ma si ritiene che migliaia dei suoi combattenti siano andati in clandestinità e gli attacchi in Sri Lanka hanno dimostrato che i suoi affiliati all'estero nel 2019 possono uccidere il doppio di quelli che hanno ucciso a Parigi nel novembre 2015.

Al Baghdadi, video di Al Baghdadi, Stato islamico di Al Baghdadi, nuovo video di Al Baghdadi, Al Baghdadi morto, Al Baghdadi vivo, video di stato islamico, video di isis, leader dellQuesta immagine tratta da un video pubblicato su un sito web militante lunedì 29 aprile 2019, pretende di mostrare il leader del gruppo dello Stato Islamico, Abu Bakr al-Baghdadi, intervistato dal media del suo gruppo Al-Furqan. (AP)

Il video diffuso dall'ISIS che afferma di essere un messaggio del suo leader, Abu Bakr al-Baghdadi, è autentico?



Il video è stato pubblicato da al-Furqan, l'ala mediatica dello Stato Islamico (o ISIS), in tarda serata, ora indiana, lunedì. La sua autenticità non è stata messa in dubbio. Il SITE Intelligence Group, che tiene traccia dell'attività online dell'ISIS e di altri gruppi jihadisti, ha pubblicato il video sul proprio sito e ha affermato che Abu Bakr al-Baghdadi è riemerso in forma visiva dopo la sua prima apparizione video nel luglio 2014.

Al-Furqan fa parte del ministero centrale dei media dell'ISIS ed è responsabile della pubblicazione di alcune delle più importanti pubblicazioni dell'ISIS fino ad oggi... così come delle registrazioni audio della leadership del gruppo, Rukmini Callimachi, che copre l'ISIS per il New York Times, pubblicate su Twitter. La pubblicazione del video è stata preceduta da un accumulo di canali collegati all'ISIS che è iniziato domenica, promuovendo quello che sarebbe stato il primo video di al-Furqan Media Foundation dal 2016.





La CNN ha citato il colonnello Scott Rawlinson, portavoce della coalizione guidata dagli Stati Uniti che combatte l'ISIS, dicendo che stavano lavorando per corroborare in modo indipendente la validità del video... che secondo quanto riferito mostra Abu Bakr al-Baghdadi. L'uomo nel video di 18 minuti, seduto a gambe incrociate sul pavimento, appoggiato su un cuscino con un fucile d'assalto alla sua destra, assomiglia molto ad al-Baghdadi, anche se un po' più pesante dell'uomo visto pronunciare un sermone alla Grande Moschea di al -Nuri a Mosul, in Iraq, quasi cinque anni fa nell'unico altro video conosciuto del leader dell'ISIS. (Alcuni esperti dicono che è apparso anche in un video nel 2008, ma indossava una maschera.) La sua barba è molto più grigia rispetto al video del 2014 e l'henné da circa metà alle punte. Gli esperti concordano sul fatto che si tratti effettivamente di al-Baghdadi, che si ritiene abbia circa 47 anni ora.

Al Baghdadi, video di Al Baghdadi, Stato islamico di Al Baghdadi, nuovo video di Al Baghdadi, Al Baghdadi morto, Al Baghdadi vivo, video di stato islamico, video di isis, leader dellAbu Bakr al-Baghdadi in una moschea nel centro della seconda città dell'Iraq, Mosul, secondo una registrazione video pubblicata su Internet il 5 luglio 2014, in questo fermo immagine tratto dal video. (Fonte: Reuters)

Perché è stato rilasciato ora?

Questa è una domanda chiave perché, come ha twittato Callimachi, Baghdadi ha sempre mantenuto un protocollo di estrema sicurezza, il che spiega come sia rimasto in vita dal 2010, quando è diventato emiro dello Stato Islamico dell'Iraq. Ha corso l'enorme rischio di mostrare il suo aspetto attuale per radunare i suoi seguaci, ha suggerito, forse perché l'organizzazione terroristica che guida è a un punto di svolta.




James Franklin Penn State stipendio

Al-Baghdadi ha descritto gli attacchi in Sri Lanka a Pasqua come una vendetta per la sconfitta di Al-Baghuz Fawqani in Siria, che è stata sottratta all'ISIS alla fine di marzo, l'ultimo pezzo di territorio rimasto del proto-stato islamico che un tempo governava, come grande come la Gran Bretagna all'apice della sua potenza nel 2015, con milioni di abitanti in Iraq e Siria. La nostra battaglia oggi è una battaglia di logoramento e la prolungheremo per il nemico; devono sapere che la jihad continuerà fino al Giorno del Giudizio, ha affermato in una traduzione del video fornito da SITE.

Secondo esperti citati in più resoconti dei media, al-Baghdadi è stato costretto a rivelarsi per sottolineare che nonostante la sconfitta militare, l'ISIS ha continuato ad esistere ed è rimasto il suo emiro, e per avvertire che i suoi combattenti avrebbero continuato a organizzare attacchi a tempo indeterminato.



Al Baghdadi, video di Al Baghdadi, Stato islamico di Al Baghdadi, nuovo video di Al Baghdadi, Al Baghdadi morto, Al Baghdadi vivo, video di stato islamico, video di isis, leader dellUn uomo barbuto con l'aspetto del leader dello Stato Islamico Abu Bakr al-Baghdadi parla in questa schermata tratta da un video pubblicato il 29 aprile 2019. (Reuters)

Nel giugno 2017, la Russia ha affermato di essere stato ucciso in un attacco aereo vicino a Raqqa, in Siria; due settimane dopo, l'Osservatorio siriano per i diritti umani, per lo più affidabile, ha riportato informazioni confermate secondo cui al-Baghdadi era morto. Ha dimostrato ora che non è morto e non è storpio.


patrimonio netto di roshon fegan

Baghdadi è rimasto fuori dalla griglia per così tanto tempo che la sua improvvisa apparizione servirà molto probabilmente sia come una spinta morale per i sostenitori dell'ISIS e i militanti rimasti, sia come catalizzatore per l'azione di individui o piccoli gruppi, il New York Times ha citato Colin P Clarke, un senior fellow presso il Soufan Center, un'organizzazione di ricerca per le questioni di sicurezza globale, come dice. Sta essenzialmente riaffermando la sua leadership e suggerendo di sedere in cima alla rete di comando e controllo di ciò che rimane del gruppo, non solo in Iraq e Siria, ma più in generale, nelle sue filiali e affiliate.



La struttura formale dell'ISIS è crollata, ma si ritiene che migliaia dei suoi combattenti siano andati in clandestinità e gli attacchi dello Sri Lanka hanno dimostrato che i suoi affiliati all'estero nel 2019 possono uccidere il doppio di quelli uccisi a Parigi nel novembre 2015. In un'intervista rilasciata a questo sito web subito dopo aver terminato il suo incarico di giornalista a Baghuz, Callimachi ha detto: … L'ISIS continua a vivere e oggi è molto più forte di quanto non fosse nel 2011, quando le truppe americane si ritirarono dall'Iraq e il gruppo fu considerato sconfitto. A quel punto, la CIA stimò che il gruppo avesse solo 700 combattenti. Ora, secondo il generale Joseph Votel [il massimo generale statunitense che sovrintende alle operazioni militari in Medio Oriente], ha decine di migliaia di combattenti, ed è presente come un'insurrezione fisica in Iraq e in Siria e rimane una forza terroristica mortale e distruttiva quanto era.

Oltre alle sue migliaia di combattenti in Iraq e Siria, l'ISIS ha una provincia del Khorasan e province nelle Filippine e nell'Africa occidentale, ha detto Callimachi, ed è forte e in crescita in Afghanistan. Questi sono gruppi robusti sul campo e ci sono prove sufficienti per suggerire che esiste un tessuto connettivo tra gli affiliati e il gruppo centrale dell'ISIS in Iraq e Siria.



Dov'è ora al Baghdadi?

Non è noto. Ha rilasciato un messaggio audio nel 2018, ma la sua posizione non era chiara. Diverse agenzie statunitensi gli stanno dando la caccia e alcuni analisti credono che si nasconda nel deserto scarsamente popolato lungo il confine tra Iraq e Siria, senza usare dispositivi elettronici che lo tradirebbero. Il primo ministro iracheno Adil Abdul-Mahdi al-Muntafiki ha affermato martedì che il video è stato registrato in una zona remota, ma non ha menzionato un paese. Non è chiaro quando è stata effettuata la registrazione, ma le parti che si riferiscono a eventi recenti come gli attacchi in Sri Lanka, le elezioni in Israele e il rovesciamento di Omar al-Bashir in Sudan e Abdelaziz Bouteflika in Algeria, sono in audio, non in video, il che suggerisce che il video è stato realizzato in precedenza e che successivamente sono state aggiunte parti audio più recenti.

Condividi Con I Tuoi Amici: