Spiegazione: Storia della bandiera Naga e quanto sia stata significativa prima e ora - Potrebbe 2022

La scadenza per un accordo di pace finale di Naga è scaduta giovedì. Quali erano le questioni controverse?

Secondo le narrazioni Naga tramandate da generazioni, la bandiera Naga non è stata disegnata da un mortale ma è di origine divina. (Foto d'archivio)

La scadenza per un accordo di pace finale di Naga è scaduta giovedì, tra le affermazioni di entrambe le parti che i colloqui di pace continueranno. Tra le questioni controverse ci sono la richiesta di una costituzione Naga separata euso della bandiera Naga, da decenni simbolo del nazionalismo Naga.

I Naga e l'Unione Indiana

In un memorandum alla Commissione Simon nel 1929, i rappresentanti delle tribù Naga chiesero che i Naga fossero lasciati liberi dopo l'indipendenza e non fossero inclusi nell'Unione indiana. In vista dell'indipendenza, è stato firmato un accordo in nove punti tra il governo dell'India e il Consiglio nazionale di Naga che prevedeva una convivenza sperimentale con l'India per un periodo di 10 anni da rivedere alla fine di quel periodo. Mentre i Naga consideravano questa disposizione temporanea, con diritto all'autodeterminazione dopo 10 anni, gli storici Naga affermano che il governo indiano ha interpretato il periodo di prova come l'adesione all'Unione indiana.



Il leader più alto della lotta Naga, il dottor AZ Phizo, incontrò MK Gandhi a Delhi il 19 luglio 1947. Secondo gli storici Naga, Gandhi concordò che i Naga avrebbero celebrato la loro indipendenza un giorno prima dell'India, il 14 agosto 1947. Per questo giorno, i Naga del Nagaland, del Manipur, dell'Assam e dell'Arunachal Pradesh celebrano il 14 agosto come Giorno dell'Indipendenza.




tatuaggio di calza di hannah

La storia della bandiera Naga

Il 14 agosto, non è solo il Consiglio nazionalsocialista di Nagalim (Isak-Muivah), o NSCN (I-M), a issare l'ormai controversa bandiera Naga. Viene anche issato nei campi di vari gruppi di ribelli Naga e persino nelle case dei civili che spesso vengono scacciati dalla polizia che abbassa la bandiera. Quest'anno, sullo sfondo dei colloqui di pace dei Naga, una nuova esplosione di nazionalismo Naga ha visto grandi raduni di Naga issare la bandiera e portarla fuori in processione, specialmente nel distretto di Ukhrul abitato da Naga a Manipur, dove il capo dell'NSCN(IM) Il villaggio di Th Muivah si trova.

Nella narrativa Naga, tramandata di generazione in generazione con il passaparola, la bandiera Naga non è stata disegnata da un mortale ma è di origine divina. La leggenda narra che mentre i gruppi Naga combattevano contro le forze armate indiane, Phizo e i suoi colleghi più stretti ebbero una visione: un arcobaleno, in un cielo sorprendentemente blu che era apparso dopo una tempesta. La bandiera Naga è stata un dono di Dio, ha affermato un leader dell'NSCN (I-M).



Una donna della tribù Rengma, una delle tribù sotto l'ombrello Naga, è stata incaricata di tessere la bandiera. Fu issato per la prima volta a Parashen a Rengma il 22 marzo 1956.

La bandiera ha uno sfondo blu, che rappresenta il cielo. Un arcobaleno rosso, giallo e verde si inarca al centro. La Stella di Betlemme adorna l'angolo in alto a sinistra della bandiera; I Naga sono prevalentemente cristiani.


andy reid stipendio

La bandiera Naga oggi

La bandiera rimane un simbolo della lotta dei Naga per oltre 60 anni, della loro fede religiosa, delle aspirazioni del popolo Naga e della loro identità. Aiuta a legare insieme tutte le diverse tribù Naga. Al di fuori dello stato di Nagaland, in particolare, la bandiera continua a chiarire forti emozioni di identità da Naga.



All'interno dello stato, i cittadini comuni sono oggi divisi sulla sua importanza. Alcune sezioni ritengono che con la secessione dall'Unione indiana non più possibile, la bandiera Naga abbia perso parte della sua rilevanza. I moderati hanno sostenuto una completa inclusione nello stato indiano, per l'accesso al progetto di sviluppo, alle infrastrutture e alle strutture educative e sanitarie di quest'ultimo. Ma una larga parte dei Naga ha ancora a cuore l'idea dell'identità Naga e delle proprie radici tribali.

La lotta dei Naga ha causato migliaia di vittime nel corso di decenni e ha devastato innumerevoli case, grazie all'idea di una nazione Naga sovrana. Se il NSCN(I-M) accederà da solo ai pacchetti economici e politici, senza una bandiera e una costituzione separate, resta da vedere se sarà visto come una soluzione o come una sconfitta.

Da non perdere da Explained: mentre vengono annunciate le elezioni del Jharkhand, ecco lo stato dei lavori