Spiegato: come i piedi pigri di David Warner stanno influenzando la sua forma in questa stagione IPL - Luglio 2022

IPL 2021: Agonizzante per Sunrisers Hyderabad e Australia, David Warner non è più se stesso da un po'.

David Warner è sembrato davvero fuori dal mondo. (Foto d'archivio)

David Warner ha ripreso l'IPL da dove aveva interrotto prima della pausa: la sua forma era in frantumi, il suo morale a pezzi. Angosciosamente per i Sunrisers Hyderabad e l'Australia, Warner non è più se stesso da un po'. Dopo il crollo di Ashes 2019, si è ripreso con un triplo secolo contro il Pakistan e ha goduto di un proficuo 2020, ma quest'anno sembra aver rivissuto i fantasmi di due anni fa.

In sette partite di IPL, su entrambi i lati della pausa di cinque mesi, ha lavorato per 193 punti con una percentuale di 108 punti, la sua peggiore in qualsiasi stagione, ha perso la fascia di capitano ed è stato messo in panchina per una partita. Ancora più preoccupante, è sembrato davvero fuori dal mondo e ha trovato diversi modi per uscirne.



Anche in Spiegato| Come Kartik Tyagi ha ottenuto l'impossibile con i wide yorkers nell'ultimo over

Qual è stata la rovina di Warner contro Delhi Capitals?




jimmy workman ariel winter

Il rapinatore sudafricano Andre Nortje lo ha aperto come un professionista farebbe con un dilettante, o come una lattina di cola. L'apertore australiano si è preparato per un tap-in lato gamba predeterminato, solo che ha valutato male il ritmo fulmineo di Nortje, il rimbalzo ripido e l'accenno di movimento in trasferta che la superficie di Dubai offre ai pacer nei primi overs. La palla corta prese la giuntura della sua lama e ondeggiò verso il difensore di punta. L'oscillazione e il movimento delle cuciture sono stati la sua nemesi familiare, ma il ritmo e il rimbalzo raramente lo sono. Nei suoi momenti migliori, apprezza sia il ritmo che il rimbalzo, la palla arriva bene sulla sua mazza. Ma sembra lontano dal suo meglio. I due balli precedenti hanno illustrato la profondità dei suoi guai. Ha mancato una palla veloce ma piena, che un Warner di punta avrebbe tuonato attraverso le coperture, prima di difendere nervosamente una palla di buona lunghezza appena fuori dal ceppo.

Qual è il problema a mangiarlo?




patrimonio netto di ashley qualls

Uno dei suoi fidati alleati sembra averlo abbandonato. I suoi piedi veloci, che di solito lo salvano dai guai, spesso compensando le sue mani dure (ma veloci). Non fa passi da gigante, indietro, di lato o in avanti, ma i suoi movimenti dei piedi sono rapidi, precisi e decisi fin dalla prima palla che affronta. Ma in tutte e tre le palle che ha affrontato contro Delhi Capitals, i suoi piedi si muovono lentamente, un tocco troppo tardi nel rispondere alle sinapsi della sua mente. Una cornice laterale del suo licenziamento cattura il travaglio dei suoi piedi. Quando entra in contatto con la palla, un tocco in anticipo rispetto a quanto previsto, sta saltando, bilanciandosi solo sulla punta posteriore, la gamba anteriore in aria e la faccia da pipistrello puntata verso l'alto anziché rivolta verso il suolo. La vista frontale mostra che è in movimento, con la testa che cade e non oltre la palla. In parole povere, si è messo in una posizione difficile per giocare il tiro, perché i suoi piedi non si muovevano così bene come spesso fanno.

Era un'aberrazione?


heidi berry henderson

La Warner ha giocato a cricket quest'anno, un paio di partite di prova a gennaio, una serie di partite della Marsh Cup e sette partite di IPL. Quindi forse era arrugginito, non al massimo della forma fisica e della forma fisica. Forse, con l'avanzare del torneo, riscoprirebbe il Warner distruttibile che conosciamo. Ma fastidiosamente, la stessa serie di problemi lo ha perseguitato durante questa IPL: i piedi non dove vuole, la testa che cade, l'equilibrio che va fuori controllo e successivamente non riesce a cronometrare la palla. Non sempre la sua forza bruta e la coordinazione occhio-mano sono riuscite a salvarlo. Il guaio è esagerato quando si trova ad affrontare giocatori di bocce davvero veloci, come Nortje, Kagiso Rabada (che lo ha inchiodato quattro volte nei soli T20) e Jasprit Bumrah, segno rivelatore che le sue reazioni stanno rallentando, a poco a poco. È una preoccupazione più grande perché normalmente gioca (e scuoia) i bowler veloci meglio di quanto farebbe con gli spinner, specialmente nel subcontinente, dove Ravi Ashwin, Shakib Al Hasan e Harbhajan Singh sono tra i primi cinque che lo hanno licenziato di più nel IPL. Quindi al Mondiale, da giocare negli Emirati, sarebbe una prova sia di ritmo che di effetti.



Quanto sono luminose le sue speranze di tornare alla forma prima della Coppa del Mondo T20?

Avrebbe ottenuto almeno sei partite nell'IPL, considerando che i Sunrisers sono a corto di potenza di fuoco in anticipo. L'assenza di Jonny Bairstow è una vera generosità per lui: se il battitore inglese non fosse rimasto indietro, la Warner avrebbe continuato a scaldare la panchina. Inoltre, i Sunrisers sono stati pazienti con lui, concedendosi il tempo di far rivivere la forma di uno dei loro più grandi vincitori di partite e personalità. Anche Warner ha cercato di solcare il trogolo, incanalando la forza interiore dai momenti difficili che aveva sopportato nella sua vita e carriera. È un personaggio duro e non andrebbe giù senza combattere con le unghie e con i denti per rispolverare la sua forma. C'è una sorta di run-in di incontri: i Sunrisers incontrano i Punjab Kings e i Rajasthan Royals dopo. Entrambe le parti non hanno il tipo di giocatori di bowling che potrebbero tormentarli.

Newsletter| Fai clic per ricevere le spiegazioni migliori della giornata nella tua casella di posta