Spiegazione: chi è la principessa Latifa, che afferma di essere stata incarcerata a Dubai da suo padre, il sovrano degli Emirati Arabi Uniti? - Gennaio 2022

La principessa Latifa è la figlia del sovrano miliardario di Dubai, lo sceicco Mohammed bin Rashid al-Maktoum. È emerso un suo video, in cui afferma di essere tenuta in ostaggio da suo padre in una villa trasformata in una prigione a Dubai.

Princess Latifa, video Princess Latifa, prigione Princess Latifa, Emirati Arabi Uniti, sovrano degli Emirati Arabi Uniti, Indian ExpressLa principessa Latifa, o Latifa bint Mohammed al-Makhtoum, è la figlia del sovrano miliardario di Dubai, lo sceicco Mohammed bin Rashid al-Maktoum (foto d'archivio)

Nei video pubblicati daBBCmartedì, la principessa Latifa, la figlia del sovrano di Dubai, hapresunto rapimento. Afferma di essere tenuta in ostaggio da suo padre in una villa trasformata in prigione e aggiunge di non avere accesso all'assistenza medica. Latifa sostiene di essere in isolamento senza alcun processo o accusa contro di lei.

Un'indagine condotta dalBBCha rivelato che i video, che a quanto pare sono stati registrati in un bagno, sono stati ripresi nel corso di diversi mesi su un telefono che Latifa ha ricevuto circa un anno dopo essere tornata a Dubai nel 2018. Nei video, Latifa parla di come ha cercato di reagire contro i commando quando veniva catturata e che era stata tranquillizzata. Dice che dal suo ritorno a Dubai, è stata trattenuta da sola senza alcun aiuto medico o legale.



Il resoconto di Latifa della sua cattura e successiva detenzione è stato rivelato dalla sua amica Tiina Jauhianen, da suo cugino Marcus Essabri e dall'attivista David Haigh. Fanno tutti parte di una campagna chiamata 'Free Latifa'.



Da quando sono stati pubblicati, i video hanno portato a una richiesta di indagine sulla questione da parte delle Nazioni Unite (ONU), che haha risposto a queste richiesteaffermando affermativamente che solleverà la questione con gli Emirati Arabi Uniti.

Chi è la principessa Latifa?

La principessa Latifa, o Latifa bint Mohammed al-Makhtoum, è la figlia del sovrano miliardario di Dubai, lo sceicco Mohammed bin Rashid al-Maktoum, a cui è attribuito il merito di aver trasformato Dubai in una delle principali destinazioni per affari e turismo. Lo sceicco Mohammed, anche presidente e vicepresidente degli Emirati Arabi Uniti, è stato in parte educato in Inghilterra, mantiene una conoscenza con la regina Elisabetta e ha fondato la scuderia Godolphin.




patrimonio netto idina menzel

La madre di Latifa, Sua Altezza Reale la Principessa Haya bint Al Hussein, ha sposato al-Maktoum nel 2004 ed è la sua seconda moglie ufficiale. Secondo quanto riferito, il sovrano ha un certo numero di mogli non ufficiali con le quali ha avuto almeno 25 figli.

Latifa è nata nel 1984. Secondo la campagna 'Free Latifa', la principessa ha cercato di fuggire dalla residenza di famiglia a Dubai nel 2002. All'epoca aveva 16 anni. Tuttavia, è stata facilmente rintracciata e riportata al palazzo dove sarebbe stata detenuta da suo padre per oltre tre anni, afferma la campagna.

Latifa ha fatto un secondo tentativo di fuga nel febbraio 2018, quando ha incontrato la sua amica Jauhianen in un bar a Dubai. Lei e Jauhianen andarono fuori città e riuscirono ad attraversare il confine con l'Oman. Da lì, è salita su una barca e ha navigato in acque internazionali. Tuttavia, è stata trattenuta appena al largo della costa di Goa in India da una significativa forza militare indiana e degli Emirati Arabi Uniti e riportata di nuovo a Dubai.




chi è peter dante

Princess Latifa, video Princess Latifa, prigione Princess Latifa, Emirati Arabi Uniti, sovrano degli Emirati Arabi Uniti, Indian ExpressPrimo Ministro degli Emirati Arabi Uniti Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum (Foto AP: Amr Nabil, File)

Le accuse contro il sovrano degli Emirati Arabi Uniti provate in tribunale

Dopo che la moglie del sovrano, la principessa Haya, è fuggita nel Regno Unito nel 2019 con due dei loro figli, lo sceicco Mohammed ha avviato un procedimento in Inghilterra e Galles sotto la giurisdizione dell'Alta Corte di Londra chiedendo ordini che i suoi due figli - Sheikha Al Jalila bint Mohammed bin Rashid Al Maktoum nato nel 2007, e lo sceicco Zayed bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum nato nel 2012 — tornano a Dubai. Le sentenze di questi procedimenti sono state rilasciate dal tribunale nel marzo 2020 e hanno menzionato alcune delle principali accuse mosse dalla madre.

La principessa Haya ha affermato che il sovrano ha ordinato e orchestrato il rapimento illegale di sua figlia, la principessa Shamsa, nel 2000 dal Regno Unito a Dubai; e che il sovrano, in due occasioni nel giugno 2002 e nel febbraio 2018, ha ordinato e orchestrato il ritorno forzato di sua figlia Latifa alla casa di famiglia a Dubai. Nel 2002, il ritorno è avvenuto dal confine di Dubai con l'Oman, e nel 2018 è stato un assalto di un commando armato in mare vicino alla costa dell'India, ha detto.

A conclusione della sentenza di accertamento ho trovato provata ciascuna delle accuse fondamentali della madre, salvo quella relativa al matrimonio forzato, ha affermato il giudice.



La risposta dello sceicco Mohammed a questa sentenza del tribunale è stata che racconta solo un lato della storia. Ha insistito sul fatto che il caso fosse una questione privata. Secondo un rapporto inFinancial Times, è improbabile che la sentenza cambi la percezione del sovrano negli Emirati Arabi Uniti poiché il caso non è stato coperto dai media nel paese che è una società conservatrice e patriarcale in cui la discussione pubblica sulla vita privata delle famiglie regnanti è disapprovata.

Princess Latifa, video Princess Latifa, prigione Princess Latifa, Emirati Arabi Uniti, sovrano degli Emirati Arabi Uniti, Indian ExpressLa principessa Latifa parla alla fotocamera di un telefono cellulare (campagna #FreeLatifa - Tiina Jauhiainen / David Haigh via AP)

Qual è la struttura del sistema politico di Dubai?

Gli Emirati Arabi Uniti sono una federazione di stati o emirati, tra cui Dubai, Abu Dhabi (capitale), Sharjah, Ajman, Umm Al-Quwain, Fujairah e Ras Al Khaimah. Il paese è una federazione costituzionale, il che significa che il suo sistema politico si basa sulla Costituzione degli Emirati Arabi Uniti.



La più alta autorità del paese è il Consiglio Supremo, che comprende i governanti di sette emirati. Rashid al-Maktoum è uno di questi. Questo consiglio dei governanti elegge il Presidente della Federazione per un mandato rinnovabile di cinque anni. Oltre a questo consiglio, c'è un parlamento di 40 membri, noto come Consiglio nazionale federale (FNC).

ISCRIVITI ADESSO :Il canale Telegram spiegato Express


patrimonio netto di vanoss

L'anno 2006 ha visto un tentativo rivoluzionario di cambiare il sistema politico quando è stato deciso che i singoli governanti avrebbero selezionato un collegio elettorale, i cui membri avrebbero eletto metà del FNC. L'altra metà è nominata dal sovrano di ciascun emirato.