Spiegato: perché Signal è stato bloccato su Instagram di proprietà di Facebook - Luglio 2022

Signal ha tentato di utilizzare gli annunci di Instagram per evidenziare come Facebook 'raccoglie' i dati degli utenti ed è stato bloccato. Cosa ha fatto e come ha risposto Facebook?

Signal, un'app di messaggistica crittografata. (The New York Times: Haruka Sakaguchi)

Un tentativo dell'app di messaggistica istantanea Signal di utilizzare gli annunci di Instagram per dimostrare come Facebook raccoglie e vende i dati degli utenti ha provocato il blocco dell'account Instagram di Signal. Signal, che è di proprietà di una società senza scopo di lucro, compete con WhatsApp. Sia WhatsApp che Instagram sono di proprietà del gigante dei social media Facebook.

Newsletter| Fai clic per ricevere le spiegazioni migliori della giornata nella tua casella di posta



Cosa ha affermato Signal?

Signal, che si concentra in particolare sulla privacy (il suo slogan è 'Saluta la privacy'), afferma che aziende come Facebook raccolgono i dati degli utenti dal loro bouquet di app per vendere visibilità sulle persone e sulle loro vite.




quanto vale james taylor

In un post sul blog, Signal ha affermato che gli strumenti di Facebook hanno divulgato in parte come funziona la sua tecnologia. È già possibile cogliere frammenti di queste verità negli annunci che ti vengono mostrati; sono barlumi che riflettono il mondo di uno sconosciuto che ti conosce. Volevamo utilizzare quegli stessi strumenti per evidenziare direttamente come funziona la maggior parte della tecnologia. Volevamo comprare degli annunci su Instagram, diceva.

Allora, cosa ha fatto Signal?

Signal ha creato quella che viene chiamata una campagna pubblicitaria mirata multi-variante. In questo, gli annunci pubblicati su Instagram contenevano tre frasi di testo, parti delle quali erano variabili.



Le variabili dipendevano dal pubblico di destinazione che Signal ha scelto dagli strumenti di targeting degli annunci di Instagram. Negli annunci di testo di Signal, parte del testo dipenderebbe dai parametri specifici attribuiti al visualizzatore dell'annuncio sulla base dei dati raccolti da Instagram su quel visualizzatore.

Ad esempio, uno degli annunci diceva: Hai ricevuto questo annuncio perché sei un 'ragioniere pubblico certificato in una relazione aperta'. L'annuncio ha utilizzato la tua posizione per vedere che ti trovi a 'South Atlanta'. Ti piacciono i 'cura della pelle naturale e hai sostenuto Cardi B sin dal primo giorno'.

Le parti nelle singole virgolette erano variabili e dipendevano dal target dell'annuncio.




patrimonio netto di david harbor

Un altro esempio: hai ricevuto questo annuncio perché sei un 'istruttore di pilates novello sposato e sei un matto per i cartoni animati'. Questo annuncio ha utilizzato la tua posizione per vedere che sei a 'La Jolla'. Ti piacciono i 'blog dei genitori e il pensiero sull'adozione LGBTQ'.

E come ha risposto Facebook?

Secondo Signal, Facebook ha bloccato il suo account su Instagram. L'annuncio mostrerebbe semplicemente alcune delle informazioni raccolte sullo spettatore utilizzate dalla piattaforma pubblicitaria. Facebook non era in quell'idea. Facebook è più che disposto a vendere visibilità nella vita delle persone, a meno che non si tratti di raccontare alle persone come vengono utilizzati i loro dati, ha scritto Signal nel suo blog. Apparentemente essere trasparenti su come gli annunci utilizzano i dati delle persone è sufficiente per essere banditi; nel mondo di Facebook, l'unico utilizzo accettabile è nascondere ciò che stai facendo al tuo pubblico.

Facebook non ha rilasciato una dichiarazione sulle accuse di Signal.



Ma perché Signal prende di mira Facebook?

Signal e WhatsApp sono rivali e questa non è la prima volta che Signal prova a Facebook.

All'inizio di quest'anno, quando WhatsApp ha annunciato una modifica ai termini della sua politica per poter condividere alcuni dati con Facebook, il numero di download per Signal è salito alle stelle. All'epoca, Facebook pubblicava un annuncio per la sua app Messenger su iPhone ogni volta che gli utenti cercavano Signal.



In risposta, Signal ha pubblicato su Twitter: Facebook è probabilmente più a suo agio a vendere annunci che a comprarli, ma faranno quello che devono fare per essere il miglior risultato quando alcune persone cercano 'Segnale' nell'App Store. P.S. Non ci saranno mai annunci in Signal, perché i tuoi dati appartengono alle tue mani non alle nostre.


gretchen johnson richard dawson

Signal è stato approvato da Elon Musk di Tesla e Jack Dorsey di Twitter.

ISCRIVITI ADESSO :Il canale Telegram spiegato Express

Gli utenti regolari di Instagram devono preoccuparsi di ciò che Signal ha detto?

Ciò che Signal ha dimostrato è fondamentalmente come funziona la tecnologia pubblicitaria su piattaforme Internet. Raccoglie dati dagli utenti in base al loro utilizzo di queste piattaforme. Questi dati provengono sia da quanto fornito direttamente dagli utenti, sia dall'attività dell'utente sulla piattaforma.

Alla fine dell'anno scorso, Cadbury in India ha lanciato una campagna pubblicitaria per chiedere sostegno alle imprese locali. Questa campagna Internet utilizzava la posizione del visualizzatore dell'annuncio per decidere le variabili, il che significa che a un visualizzatore sarebbero stati mostrati i nomi delle attività commerciali locali a seconda di dove veniva visualizzato l'annuncio.