L'India è in una 'recessione tecnica': cosa significa esattamente? - Ottobre 2022

L'ultimo bollettino della RBI prevede una contrazione per il secondo trimestre consecutivo, il che significa che l'economia è in una 'recessione tecnica'. Che cosa significa e in che cosa differisce da una 'recessione' e da una 'fase recessiva'?

Recessione tecnica, recessione dellIl sigillo della Reserve Bank of India (RBI) è raffigurato su un cancello fuori dalla sede della RBI a Mumbai. (Foto Reuters: Siddiqui danese)

Nel suo ultimo bollettino mensile — di novembre — la Reserve Bank of India ha dedicato un capitolo allo stato dell'economia. L'idea è di fornire un'istantanea mensile di alcuni degli indicatori chiave della salute economica dell'India. In tal modo, si riprenderà una tradizione consacrata iniziata con il primo numero del Bollettino nel gennaio 1947, ma interrotta nel periodo 1995 ad oggi, si legge nel bollettino.



Nell'ambito dell'esercizio, la RBI ha avviato il nowcasting o la previsione del presente o del futuro molto prossimo dello stato dell'economia. E il primissimo nowcast prevede che l'economia indiana sarà contratto dell'8,6% nel secondo trimestre (luglio, agosto, settembre) dell'esercizio in corso.

Mentre questo ritmo di contrazione è considerevolmente più lento del calo del 23,9% del prodotto interno lordo (PIL) reale durante il primo trimestre (aprile, maggio, giugno), la contrazione del secondo trimestre è cruciale perché implica che l'India sia entrata in una recessione tecnica nella prima metà del 2020-21, per la prima volta nella sua storia.





Per comprendere meglio il termine recessione tecnica, è necessario distinguerlo da altre due frasi: recessione e fase recessiva di un'economia.

Che cos'è una fase recessiva?



Nella sua forma più semplice, in qualsiasi economia, una fase recessiva è la controparte di una fase espansiva. In altre parole, quando la produzione complessiva di beni e servizi - tipicamente misurata dal PIL - aumenta da un trimestre (o mese) all'altro, si dice che l'economia è in una fase espansiva. E quando il PIL si contrae da un trimestre all'altro, si dice che l'economia sia in una fase recessiva.


patrimonio netto di jenilee harrison

Insieme, queste due fasi creano quello che viene chiamato un ciclo economico in qualsiasi economia. Un ciclo economico completo potrebbe durare tra un anno e un decennio.



Il grafico a linee che accompagna questo articolo mappa la crescita trimestrale del PIL reale dell'India dal 1951. Come si può vedere, questa linea va su e giù. I picchi ei minimi mostrano le diverse fasi espansive e recessive dell'economia.

Recessione tecnica, recessione dell* Stime RBI: Fonte: Trading Economics

Come mostra il grafico, ci sono state diverse fasi espansive e recessive nella storia dell'India.



In che modo una recessione è diversa?

Quando una fase di recessione dura abbastanza a lungo, si parla di recessione. In altre parole, quando il PIL si contrae per un periodo sufficientemente lungo, si dice che l'economia è in recessione.



Non esiste, tuttavia, una definizione universalmente accettata di recessione, ad esempio per quanto tempo il PIL dovrebbe contrarsi prima che si dica che un'economia è in recessione. Ma la maggior parte degli economisti concorda con la definizione utilizzata dal National Bureau of Economic Research (NBER) negli Stati Uniti. Secondo il NBER, durante una recessione, un calo significativo dell'attività economica si diffonde in tutta l'economia e può durare da pochi mesi a più di un anno.

Recessione tecnica, recessione dellFonte: Trading Economics, con dati MoSPI

Il comitato per gli appuntamenti del ciclo economico del NBER in genere esamina varie variabili - occupazione, consumo, ecc. - oltre alla crescita del PIL per arrivare a una decisione. Esamina anche la profondità, la diffusione e la durata del declino dell'attività economica per determinare se un'economia è in recessione o meno.



Ad esempio, nel caso del più recente calo dell'attività economica negli Stati Uniti, iniziato nel febbraio 2020 a causa della pandemia di Covid-19, il calo dell'attività è stato così forte e così diffuso in tutta l'economia che il la recessione sarebbe stata classificata come una recessione anche se si fosse rivelata piuttosto breve. Express Explained è ora su Telegram

Allora, cos'è una recessione tecnica?

Mentre l'idea alla base del termine recessione - significativa contrazione dell'attività economica - è chiara, dal punto di vista dell'analisi dei dati empirici, ci sono troppe domande senza risposta.

Ad esempio, il PIL trimestrale sarebbe sufficiente per determinare l'attività economica? Oppure si dovrebbe guardare anche alla disoccupazione o al consumo personale? È del tutto possibile che il PIL inizi a crescere dopo un po', ma i livelli di disoccupazione non scendano adeguatamente.

Durante la crisi finanziaria globale del 2008, il NBER ha fissato giugno 2009 come data di fine della recessione, ma alcuni parametri non si sono ripresi per molto tempo. Ad esempio, l'occupazione del personale non agricolo non ha superato il livello del picco precedente fino ad aprile 2014, secondo il NBER.

Per aggirare questi tecnicismi empirici, i commentatori spesso considerano una recessione in corso quando il PIL reale è diminuito per almeno due trimestri consecutivi.

È così che il PIL trimestrale reale è stato accettato come misura dell'attività economica e punto di riferimento per l'accertamento di una recessione tecnica. Secondo questa definizione, come mostrano i dati della tabella, l'India è entrata in recessione a fine settembre. Il Regno Unito è nel suo terzo trimestre di recessione. Anche Brasile e Indonesia sono in recessione mentre il Sudafrica l'ha evitata fino ad ora, ma solo marginalmente. La Cina, dove è iniziata la pandemia, ha invertito la tendenza.

Leggi anche | 'Ha trasformato la forza dell'India in debolezza': Rahul Gandhi attacca il primo ministro Modi per il rapporto della RBI sulla recessione

La recessione tecnica dell'India è stata inaspettata?

No. Data la natura del problema, la pandemia, non appena è stato annunciato il blocco a marzo, la maggior parte degli economisti si aspettava che l'economia indiana entrasse in recessione. In effetti, la maggior parte delle stime prevede una contrazione dell'economia per almeno un altro trimestre, ovvero da ottobre a dicembre, attualmente in corso.

Quanto durano le recessioni?

In genere, le recessioni durano alcuni trimestri. Se continuano per anni, vengono chiamate depressioni. Ma una depressione è piuttosto rara; l'ultimo è stato negli anni '30 negli Stati Uniti.

Nello scenario attuale, il fattore determinante per qualsiasi economia per uscire dalla recessione è controllare la diffusione del Covid-19.

Nel caso dell'India, il ministro delle finanze Nirmala Sitharaman ha espresso la speranza che la recessione indiana possa essere già finita e che l'economia possa registrare una crescita positiva nel trimestre in corso.


quanto vale mariah lynn