Udienze del Congresso degli Stati Uniti: chi sente chi e perché - Luglio 2022

Un'audizione congressuale è un metodo ben sviluppato e strutturato mediante il quale i membri delle due camere, il Senato e la Camera dei rappresentanti, raccolgono e analizzano informazioni su varie questioni di interesse per la politica e il paese.

Udienze del Congresso degli Stati Uniti: chi sente chi e perchéIl CEO di Facebook Mark Zuckerberg testimonia davanti ai comitati del Congresso sull'uso e la protezione dei dati degli utenti da parte della sua azienda. (Fonte: foto AP)

Che cos'è un'audizione al Congresso? Come funzionano?

La testimonianza al Congresso del CEO di Facebook Mark Zuckerberg – davanti alle commissioni Giustizia e Commercio del Senato martedì e il giorno successivo alla Commissione per l'energia e il commercio della Camera – è arrivata sulla scia delle accuse secondo cui Cambridge Analytica, una società collegata alla campagna del presidente Donald Trump, aveva avuto accesso dati di milioni di utenti dal sito di social network che è stato utilizzato per influenzare le elezioni presidenziali statunitensi del 2016.



Che cos'è un'audizione al Congresso degli Stati Uniti?



Un'audizione congressuale è un metodo ben sviluppato e strutturato mediante il quale i membri delle due camere, il Senato e la Camera dei rappresentanti, raccolgono e analizzano informazioni su varie questioni di interesse per la politica e il paese. Ci sono udienze legislative, che hanno a che fare con misure politiche; e udienze di sorveglianza, che monitorano i programmi del governo. Inoltre, il Congresso tiene udienze investigative su sospetti illeciti da parte di funzionari pubblici e privati ​​cittadini. Watergate, l'accordo Iran-contra e l'attacco alla missione diplomatica Usa a Bengasi sono tra le udienze congressuali di alto profilo. Più di recente, la commissione per l'intelligence del Senato ha tenuto audizioni sulla presunta ingerenza russa nelle elezioni presidenziali del 2016.

Chi conduce queste audizioni?



Le audizioni sono condotte da commissioni. Un comitato è di solito un gruppo di membri della camera che hanno il compito di sviluppare la legislazione, tenere udienze e condurre la supervisione. A seconda del tipo di comitato, sono eletti dalla camera o nominati dal presidente. I comitati svolgono la maggior parte del lavoro legislativo. Il sistema è simile alle commissioni parlamentari indiane ma molto più potente. Ogni comitato ha la propria giurisdizione. Ci sono 20 commissioni permanenti attive alla Camera dei rappresentanti e 16 al Senato. Ci sono anche sei comitati misti. Inoltre, la Camera ha un comitato ristretto permanente sull'intelligence, mentre il Senato ha quattro commissioni speciali, di cui una sull'intelligence. Le commissioni a volte hanno audizioni congiunte, come hanno fatto per la testimonianza di Zuckerberg.

Qual è la loro composizione?

Ogni comitato ha un presidente onnipotente, che è tratto dal partito di maggioranza alla camera, e membri di rango. Il partito di minoranza nomina un presidente ombra. Il presidente decide quali proposte la commissione esaminerà per prime e quali possono essere respinte: di solito si tratta di una decisione politica. Un comitato potrebbe in genere avere tra una dozzina e 40 membri.




darcy lapier coniuge

In che modo i comitati decidono quali argomenti devono essere ascoltati?

Un comitato riceve molte proposte di audizioni da più parti, compresi i membri delle due camere, ma decide cosa sarà necessario valutando la sua importanza per la nazione, per specifiche lobby politiche e di altro tipo e per la leadership politica del paese. Decide anche se la questione rientra nei propri obiettivi e nel messaggio politico che vuole lanciare.

Queste audizioni sono pubbliche?




chloe nicole attrice

Sì, quasi sempre. Le udienze aperte, ampiamente trattate dai media, sono viste come un modo per raccogliere il sostegno pubblico a favore o contro un problema. Ma i comitati hanno il potere di chiudere un'udienza per motivi di sicurezza nazionale, o per proteggere la privacy e la reputazione di un individuo, per garantire operazioni di polizia o se il testimone deve rivelare informazioni protette dalla legge.

I testimoni godono di determinati diritti?



Sì, hanno tutele concesse loro dalla Costituzione: i testimoni possono rifiutare una citazione in giudizio citando il diritto alla libertà di parola, assemblea o petizione. Godono di protezione contro l'autoincriminazione. Diversi comitati garantiscono ai testimoni il diritto di avere il loro avvocato presente durante la testimonianza.

Cosa succede dopo l'udienza?

I rapporti vengono pubblicati e diventano una questione di pubblico dominio. Ma l'anno scorso, l'amministrazione Trump ha iniziato a prendere provvedimenti per garantire che il rapporto classificato del 2014 del Comitato di intelligence del Senato sulle tecniche di tortura della CIA rimanesse al di fuori dell'ambito del Freedom of Information Act.

Le commissioni parlamentari indiane funzionano allo stesso modo?

Il sistema indiano è modellato sul sistema delle commissioni parlamentari britanniche. Esistono due tipi di comitati in India, i comitati permanenti, compresi i comitati finanziari, i comitati di dipartimento e altri comitati come i comitati consultivi aziendali, e i comitati ad hoc nominati per uno scopo specifico. Un tipo di commissione ad hoc è la commissione parlamentare mista. Il più alto profilo dei JPC è stato di natura investigativa: il JPC su Bofors, la truffa della Borsa di Harshad Mehta e il caso dello spettro 2G. I CPM hanno convocato e interrogato esperti, funzionari governativi e altri. Rifiutare una citazione da un JPC costituisce disprezzo. Tuttavia, a differenza dei sistemi statunitense e britannico, l'India non ha un sistema di udienze pubbliche e tutti i procedimenti sono chiusi ai media.

Compilato da agenzie