Il libro di memorie dell'economista Devaki Jain uscirà in edicola il 3 ottobre - Febbraio 2023

Secondo gli editori, ciò che traspare dal libro è l'onestà di Jain nel raccontare tutti gli incontri e gli aneddoti 'come erano'.

Attraverso la storia della sua vita, Jain ha un messaggio per le donne di tutte le generazioni: 'si può sperimentare il buono, il brutto e il cattivo e rimanere in piedi per raccontare la storia'. (Fonte: Wikimedia Commons)

L'autobiografia senza esclusione di colpi della celebre scrittrice-economista Devaki Jain, che ha dato un contributo significativo all'economia femminista, alla giustizia sociale e all'emancipazione delle donne in India, uscirà in tribuna il 3 ottobre, ha annunciato lunedì la casa editrice Speaking Tiger.



Il libro, Il taccuino d'ottone: un ricordo , conterrà la prefazione del premio Nobel Amartya Sen. Attraverso la storia della sua vita, Jain ha un messaggio per le donne attraverso le generazioni: si può sperimentare il buono, il brutto e il cattivo e rimanere in piedi per raccontare la storia.

È stato difficile rivelare la mia vita personale, ma poiché sentivo che la mia storia poteva essere una fonte di forza per molte donne, ho deciso di condividere sia i miei impegni politici che le mie avventure personali, ha detto l'ottantasettenne, i cui primi lavori includono Incontri ravvicinati di un altro tipo: Donne ed economia dello sviluppo e Raccolta della conoscenza femminista per la politica pubblica: ricostruire il progresso.





Nato nel 1933 a Mysore, Karnataka, il padre di Jain era un dewan negli Stati principeschi di Mysore e Gwalior. Studentessa della Mysore University, dove ha studiato Matematica ed Economia, è successivamente partita per il St Anne's College, Oxford University (UK) e si è laureata in Economia e Filosofia. Nel 2006, è stata insignita del Padma Bhushan, la terza più alta onorificenza civile dal governo indiano per i suoi contributi alla giustizia sociale e all'emancipazione delle donne.

Nel libro, Jain parla delle difficoltà che ha dovuto affrontare a Oxford, dei primi incontri con la vita sensuale, del matrimonio con la combattente per la libertà e scrittrice gandhiana Lakshmi Chand Jain, contro il volere di suo padre, o del lavoro a stretto contatto con rivoluzionari come Vinoba Bhave durante il suo movimento Bhoodan. ', i suoi incontri con leader e pensatori mondiali, tra cui Nelson Mandela, Desmond Tutu, Henry Kissinger, Doris Lessing e Iris Murdoch.



Secondo gli editori, ciò che traspare dal libro è l'onestà di Jain nel raccontare tutti gli incontri e gli aneddoti come se fossero stati. Il taccuino d'ottone è tutto ciò che un buon libro di memorie dovrebbe essere: audace, schietto e pieno di affascinanti aneddoti sui ricchi e famosi così come sui poveri e gli oppressi. Il lavoro di Devaki Jain come femminista ed economista è fonte di ispirazione per tutti noi, proprio come la sua vita personale crea una grande storia!, ha affermato Renuka Chatterjee, VP Publishing, Speaking Tiger.

Il libro è attualmente disponibile per il pre-ordine su Amazon e sul sito ufficiale di Speaking Tiger.



Condividi Con I Tuoi Amici: