Spiegazione: i 5 stati con il 68% dei casi attivi di Covid-19 in India e le sfide che devono affrontare - Gennaio 2022

I cinque stati con il maggior numero di casi attivi ora sono Maharashtra (5.66.278), Chhattisgarh (98.856), Uttar Pradesh (81.576), Karnataka (76.004) e Kerala (47.914).

In corso la campagna di vaccinazione al Rajawadi Hospital di Mumbai (foto Express di Deepak Joshi)

Martedì, l'India ha segnalato 1.61.736 nuovi casi di Covid-19, con 10 stati che rappresentano il maggior numero di nuove infezioni. Questi 10 stati sono Chhattisgarh, Gujarat, Karnataka, Tamil Nadu, Madhya Pradesh, Rajasthan e Kerala.

Newsletter| Fai clic per ricevere le spiegazioni migliori della giornata nella tua casella di posta



I cinque stati con il maggior numero di casi attivi ora sono Maharashtra (5.66.278), Chhattisgarh (98.856), Uttar Pradesh (81.576), Karnataka (76.004) e Kerala (47.914), secondo i dati aggiornati dal Ministero dell'Unione Salute e benessere familiare alle 8 di martedì. Questi cinque stati rappresentano cumulativamente il 68,85 per cento del numero totale di casi attivi nel paese ora.



Ma perché questi cinque stati hanno ora un numero così alto di casi attivi, quali misure stanno adottando per affrontare la crisi del Covid e quali sfide devono affrontare?

Maharashtra



Lunedì, il Maharashtra ha riportato 51.751 infezioni da Covid e 258 morti. Si dice che i numeri più bassi all'inizio della settimana siano dovuti ai numeri dei test inferiori nel fine settimana.

Lo ha detto il ministro della Sanità Rajesh Topeuna decisione formale sull'imposizione di un blocconel Maharashtra sarà probabilmente preso dal primo ministro Uddhav Thackeray dopo una riunione di gabinetto il 14 aprile.

Aggiornare|Maharashtra chiuderà fino al 1 maggio, consentiti solo i servizi chiave

Il ministro di stato Aslam Shaikh ha affermato che martedì stesso il governo elaborerà nuove restrizioni per frenare la diffusione del coronavirus. Il CM ha già parlato con i membri della task force Covid. Ha anche tenuto discussioni con leader politici, compresi quelli dei partiti di opposizione, e con membri delle industrie. Abbiamo provato un blocco del fine settimana, il coprifuoco notturno e altre misure. Oggi forniremo nuove linee guida per spezzare la catena di trasmissione. Ci sarà una procedura operativa standard per l'intero stato, che sarà annunciata (martedì) stesso, ha detto il PTI.



Il 10 e 11 aprile, il Maharashtra ha completato il suoprimo weekend di lockdown, con solo i servizi essenziali che possono operare durante quel periodo.

Il 4 aprile, il governo statale aveva annunciato una serie di restrizioni per controllare la diffusione dell'infezione, tra cui il coprifuoco notturno giornaliero dalle 20:00 alle 7:00 e un blocco completo nei fine settimana a partire dalle 20:00 del venerdì e continuato fino alle 7:00 del lunedì.

Il governo statale ha anche consentito l'utilizzo del 30% dei fondi stanziati per i comitati di pianificazione distrettuale per combattere il Covid-19. La decisione è stata presa in una riunione convocata dal vice primo ministro e ministro delle finanze Ajit Pawar.



Alcune delle principali sfide per il Maharashtra sono l'elevata occupazione degli ospedali e i problemi con l'approvvigionamento di ossigeno.

ISCRIVITI ADESSO :Il canale Telegram spiegato Express



Ad esempio, una donna di 43 anni di Kondhwamorto lunedì mattinadopo che gli sforzi della sua famiglia, per oltre sette ore, per trovare un letto di ossigeno negli ospedali civici e privati ​​della città di Pune si sono rivelati inutili. La donna stava male da alcuni giorni e sabato si era sottoposta al test per il Covid.

Le squadre centrali inviate dal Ministero della salute e del benessere familiare nei distretti di emergenza di tre stati preoccupati hanno riscontrato che i tassi di occupazione della capacità dei letti ospedalieri disponibili sono molto alti ad Ahmednagar, Aurangabad, Nagpur e Nandurbar. Ha anche scoperto che la fornitura di ossigeno medico era un problema a Bhandara, Palghar, Osmanabad e Pune, mentre i ventilatori malfunzionanti sono stati segnalati dalle squadre nei distretti di Satara e Latur.


patrimonio netto di dave comstock

Ha inoltre rilevato una grave carenza di personale sanitario nei distretti di Aurangabad, Nandurbar, Yawatmal, Satara, Palghar, Jalgaon, Jalna, mentre la capacità di test nei distretti di Satara, Bhandara, Palghar, Amrawati, Jalna e Latur è stata sopraffatta, con conseguente un ritardo nella comunicazione dei risultati dei test.

Controllo temperatura Covid-19 a Pune

Chhattisgarh

Per affrontare la crisi del Covid-19, il governo del Chhattisgarh ha annunciato un blocco totale in diversi distretti a causa dell'aumento dei casi di Covid-19, secondo le notizie di All India Radio. Alcuni di questi distretti sono Rajnandgaon, Bemetra e Balod, Raipur, Durg, Jashpur, Koriya e Balodabazar.

Il blocco a Raipur e Durg durerà fino al 19 aprile. Durante il periodo di blocco, tutti i negozi, compresi quelli che vendono liquori, e gli esercizi commerciali sono stati chiusi. Solo i servizi essenziali sono stati autorizzati a funzionare.

Il team centrale inviato a Chhattisgarh ha scoperto che i tassi di occupazione dei letti ospedalieri sono alti nei distretti di Balod, Raipur, Durg e Mahasamund. L'amministrazione distrettuale deve potenziare le infrastrutture ospedaliere e altri requisiti logistici. La carenza di remdesivir e di eparina a basso peso molecolare richiede urgente attenzione nel distretto di Korba.

C'è anche il problema della limitata disponibilità di ossigeno a Raipur mentre i distretti di Durg, Jashpur e Rajnandgaon stanno affrontando una carenza di operatori sanitari. Ha inoltre rilevato che il rinvio del paziente nel distretto di Durg è ostacolato dall'indisponibilità di un numero adeguato di ambulanze.

In alcuni video sui social media, i corpi sono stati visti sdraiati su barelle fuori dall'obitorio del Dr B R Ambedkar Memorial Hospital (DBRAMH) di Raipur, il più grande ospedale gestito dal governo dello stato.

Il ministro della Sanità dello Stato, T S Singh Deo, ha dichiarato a PTI che la situazione generale è molto preoccupante e l'improvviso aumento del numero di casi e decessi ha rappresentato una sfida per le autorità.

L'amministrazione distrettuale e la società municipale sono state invitate a garantire che i corpi vengano cremati al più presto, ha affermato.

Coronavirus India cses, Covid-19 india, Vaccino dellLa polizia controlla i veicoli vicino a Ellisbridge e Ashram Road mentre continua il coprifuoco notturno in Gujarat

Uttar Pradesh

L'Uttar Pradesh ha registrato il picco più alto di sempre in un solo giorno di 18.021 casi di Covid nelle ultime 24 ore e il bilancio delle vittime è aumentato di 85, hanno detto i funzionari martedì.

Con il numero di casi in aumento, lo stato ha imposto un coprifuoco notturno nei distretti di Shravasti, Kanpur, Gorakhpur, Gautam Buddh Nagar, Allahabad, Meerut, Ghaziabad, Bareilly e Muzaffarnagar.

L'atteggiamento lassista della gente e la carenza di letti ospedalieri rimangono un motivo di preoccupazione.

Sabato, durante una riunione di revisione,Il primo ministro Yogi Adityanath ha dichiarato:almeno 2.000 posti letto in terapia intensiva dovrebbero essere disponibili a Lucknow e altri 2.000 posti letto Covid dovrebbero essere organizzati nella prossima settimana. Ha diretto la trasformazione dell'Era Medical College, del TS Mishra Medical College e dell'Integral Medical College in un ospedale dedicato al Covid.

Ha anche ordinato a Lucknow DM di tracciare e testare per il coronavirus almeno 30-35 contatti di ogni persona risultata positiva. Il commissario di polizia di Lucknow è stato incaricato di garantire che non più di cinque persone siano ammesse all'interno di qualsiasi luogo religioso alla volta. Bisogna agire contro chi non indossa le mascherine.

Karnataka

Martedì il primo ministro del Karnataka, BS Yediyurappa, ha dichiarato di aver convocato una riunione di tutti i partiti il ​​18 aprile per discutere del numero crescente di casi di Covid.

Il governo del Karnataka ha annunciato un coprifuoco notturno per 10 giorni a partire dal 10 aprile in diverse parti dello stato. Il coprifuoco notturno dalle 22:00 alle 5:00 tutti i giorni dal 10 al 20 aprile sarà imposto a Bengaluru, Mysore, Mangalore, Kalaburagi, Bidar, Tumkur e Udupi-Manipal, ha affermato il primo ministro B S Yediyurappa.

La carenza di posti letto negli ospedali privati ​​di Bengaluru rimane un motivo di preoccupazione.

I dati ufficiali hanno identificato altri quattro distretti - Kalaburagi, Mysuru, Bidar e Tumakuru - come contributori al carico di lavoro complessivo con un'alta incidenza di nuovi casi e decessi.

Gli esperti hanno detto cheriduzione dei contattile norme vengono violate a piacimento in molti luoghi, il che sta portando all'ondata di Covid. Ad esempio, domenica la polizia ha arrestato 130 persone con l'accusa di aver partecipato a un rave party in una tenuta alla periferia di Alur taluk nel distretto di Hassan.

Il dottor Rajashekhar Mali di Kalaburagi DHO ha incolpato un senso di compiacimento tra il pubblico in generale nel distretto per la recente ondata.


ben shapiro reddito

Kerala

Kerala lunedì annunciatonuove restrizioniper frenare la diffusione del Covid-19 nello Stato. Simile al quadro nazionale, c'è stata un'impennata di nuovi contagi in Kerala, con il tasso di positività salito al 12,53% lunedì. In una riunione ad alto livello presieduta dal segretario capo, è stato deciso di introdurre nuove misure per frenare la circolazione delle persone.

Pertanto, alle riunioni pubbliche in spazi aperti non possono partecipare più di 200 persone mentre quelle in spazi chiusi devono avere una partecipazione non superiore a 100 persone. La durata di tali riunioni non deve superare le due ore. Le restrizioni si applicherebbero ai matrimoni e ad altre funzioni. Invece di 'sadyas', il pasto tradizionale del Kerala servito su foglie di banana, dovrebbero essere presi accordi per offrire agli ospiti cibo confezionato.

Ristoranti e negozi in tutto lo stato possono operare solo fino alle 21:00. Nei ristoranti, solo il 50% dei posti può essere occupato in un dato punto. Possono essere incoraggiate misure per fornire cibo confezionato, invece di strutture per la cena, agli ospiti. Sono vietati i festival dello shopping e i discount melas nei centri commerciali.

Il capitolo del Kerala dell'Indian Medical Association (IMA) ha affermato che l'aumento dei casi in tutto lo stato è il risultato della violazione delle norme di 'interruzione della catena' attuate dal governo durante le elezioni dell'Assemblea concluse di recente.

Le norme sul distanziamento sociale sono state violate durante le campagne per i sondaggi dell'Assemblea, che si ritiene abbiano portato a questa recente ondata di infezioni. Un picco simile nei casi è stato segnalato dopo i sondaggi dell'ente locale e Onam lo scorso anno.

(Con ingressi da PTI)