Spiegazione: la storia e il significato del tailleur pantalone indossato dal vicepresidente degli Stati Uniti eletto Kamala Harris - Ottobre 2022

Il tailleur pantalone bianco dotato di un fiocchetto rievoca anni di lotta delle donne per la parità di diritti –– e molti credono anche che schernisca la famigerata battuta del presidente uscente Donald Trump sulle donne.

Kamala Harris, tailleur pantalone bianco Kamala Harris, fiocco figa Kamala Harris, abito suffragette, designer tailleur pantalone Kamala Harris, moda e politica, espresso spiegato, espresso indianoIl vicepresidente eletto Kamala Harris arriva per parlare il 7 novembre 2020 a Wilmington. (Foto AP/Andrew Harnik)

Fare la storia diventando la prima donna in assoluto, la prima sud-asiatica e la prima persona di colore in assoluto ad essere eletta vicepresidente degli Stati Uniti, quando Kamala Harris è andata in scena in Delaware l'8 novembre, non è stato solo il suo discorso di vittoria a fare notizia - come ha detto, Anche se potrei essere la prima donna in questo ufficio, non sarò l'ultima - ma anche il suo vestito.



Harris aveva optato per un tailleur pantalone bianco con fiocco o cravatta da donna. Il significato del vestito non è stato perso per i molti che hanno seguito gli sconvolgimenti politici negli Stati Uniti. Spieghiamo i molti strati dell'abito scelto da Harris.

Un tributo






patrimonio netto di peter reckell

Harris indossava un tailleur pantalone bianco avorio e una camicetta di raso impreziosita da un fiocco. L'abito era di Carolina Herrera, marchio di lusso americano fondato da un immigrato venezuelano. Non sorprende che Harris abbia scelto Herrera, poiché è figlia di immigrati, madre indiana e padre giamaicano.

Il tailleur pantalone bianco è spesso soprannominato il vestito delle suffragette. La sua storia può essere fatta risalire a Geraldine Ferraro, la prima donna in assoluto a candidarsi alla vicepresidenza negli Stati Uniti. Anche Hillary Clinton, ex segretario di Stato, ha indossato pantaloni bianchi durante la sua campagna presidenziale nel 2016.



All'inizio di quest'anno, a febbraio, le donne democratiche alla Camera si sono vestite di bianco per celebrare il secolo in cui le donne possono votare. Nel suo discorso, Harris ha affermato: Tutte le donne che hanno lavorato per garantire e proteggere il diritto di voto per oltre un secolo: cento anni fa con il 19° emendamento, 55 anni fa con il Voting Rights Act e ora, nel 2020, con una nuova generazione di donne nel nostro Paese che ha votato e ha continuato a lottare per il diritto fondamentale di votare e di essere ascoltate. Stasera, rifletto sulla loro lotta, sulla loro determinazione e sulla forza della loro visione - per vedere cosa può essere alleggerito da ciò che è stato - sto sulle loro spalle.

Leggi anche | Dopo la storica vittoria, Kamala Harris ha pronunciato il discorso di accettazione in un abito bianco da suffragetta; vedi foto



La cravatta delle donne

L'unico pezzo di abbellimento sull'abito di Harris era il fiocco di micio sulla camicetta di raso bianco avorio. Chiamato lavallière, l'equivalente femminile della cravatta era usato dalle donne quando hanno iniziato a entrare nel mondo del lavoro nel 19° secolo. Le sue origini possono essere fatte risalire alla Francia ed è stato progettato per assomigliare alla cravatta maschile. Aveva le estremità cadenti e un grosso nodo. Il nome deriva dalla duchessa di La Vallière, amante di Luigi XIV.



L'ex primo ministro britannico Margaret Thatcher ne ha fatto il suo accessorio preferito, affermando che i fiocchi erano piuttosto morbidi e carini. La tendenza è stata copiata e portata avanti da molte donne politiche dopo Thatcher. La stilista Coco Chanel è spesso accreditata per aver reso le cravatte più adatte alle donne, attraverso il fiocco del micio.

Il designer francese Yves Saint Laurent ha rimodellato lo smoking per le donne, chiamandolo 'le smoking suit'. Alla fine degli anni settanta, l'attore e sostenitore dei diritti umani Bianca Jagger era spesso visto in abiti e cravatte. Il film Working Girl, con Melanie Griffith, racconta la storia della sua ascesa da umile segretaria a qualcuno con potere e un ufficio: indossa un fiocco da micia mentre raccoglie i frutti del suo duro lavoro.



La principessa Diana indossava anche una camicetta con fiocco da micio per il suo fidanzamento con il principe Carlo. I marchi di stilisti Gucci, YSL e Haider Ackerman, tra gli altri, hanno presentato il fiocco del micio nelle loro collezioni. Celebrità come Amal Clooney, Tracee Ellis Ross e Keri Russell l'hanno indossato per funzioni importanti. Express Explained è ora su Telegram


chris nunez age

Doppio senso



Storia e design a parte, la blusa con fiocco indossata da Harris è stata vista da molti anche come un'affermazione contro il presidente degli Stati Uniti uscente Trump. Nel 2016, durante la campagna presidenziale, era emerso un video del 2005 in cui il presidente Trump era stato visto fare una dichiarazione ormai molto famigerata, prendili per la figa. Due giorni dopo, Melania Trump è stata vista indossare una camicetta rosa da gattina Gucci, che molti hanno visto essere un insulto verso suo marito.

Nel 2018, Melania ha indossato di nuovo una camicetta da micio quando parlava di cyberbullismo. Molti l'hanno definita come se stesse trollando suo marito. La scelta di Harris del fiocco micio viene vista come una riappropriazione dell'accessorio di abbigliamento.


quanto guadagna jodelle ferland

Stile di Relatività

Harris è stata elogiata per avere uno stile riconoscibile per il pubblico in generale, che si tratti delle sue scarpe Converse abbinate a abiti per la campagna elettorale o del suo accessorio scelto di un filo di perle bianche. Il filo di perle è con lei dal 1968, quando si è laureata alla Howard University. Le è stato regalato dalla prima sorellanza greco-nera Alpha Kappa Alpha, di cui Harris era membro.

Nel frattempo, in un altro video, si sente Harris parlare con il presidente eletto Joe Biden, con lei che indossa leggings Nike e un giubbotto da corsa - abbigliamento riconoscibile per un cittadino medio d'America. Un sito web dedicato, whatkamalawore.com, documenta ogni outfit indossato dal democratico.