Spiegazione: La logica e il dibattito sull'età minima del matrimonio per le donne - Gennaio 2022

Il premier Narendra Modi ha annunciato che il Centro deciderà sulle raccomandazioni di un comitato istituito per riconsiderare l'età minima per il matrimonio per le donne. Attualmente, la legge prevede un'età minima di 21 anni per gli uomini e 18 anni per le donne.

età minima per il matrimonio, PM Modi sullL'età minima per il matrimonio, soprattutto per le donne, è stata una questione controversa. (Immagine rappresentativa)

Il primo ministro Narendra Modi ha affermato che il governo centrale ha istituito un comitato perriconsiderare l'età minima per il matrimonioper le donne durante il suodiscorso alla nazione nel 74° Giorno dell'Indipendenza.

Abbiamo istituito un comitato per riconsiderare l'età minima per il matrimonio delle ragazze. Il Centro prenderà una decisione dopo che il comitato avrà presentato la sua relazione, ha affermato.



L'età minima per il matrimonio, soprattutto per le donne, è stata una questione controversa. La legge si è evoluta di fronte a molte resistenze da parte dei conservatori religiosi e sociali. Attualmente, la legge prevede che l'età minima per il matrimonio sia 21 anni e 18 anni rispettivamente per uomini e donne.



L'età minima per il matrimonio è distinta dalla maggiore età che è neutra rispetto al genere. Un individuo raggiunge la maggiore età a 18 anni secondo l'Indian Majority Act, 1875.

Qual è il comitato di cui ha parlato il presidente del Consiglio nel suo discorso?

Il 2 giugno, il Ministero dell'Unione per lo sviluppo delle donne e dell'infanzia ha istituito una task force per esaminare questioni relative all'età della maternità, agli imperativi della riduzione del tasso di mortalità materna e al miglioramento dei livelli nutrizionali tra le donne. La task force esaminerà la correlazione dell'età del matrimonio e della maternità con la salute, il benessere medico e lo stato nutrizionale della madre e del neonato, neonato o bambino, durante la gravidanza, il parto e successivamente.



Anche in Spiegato | Come il movimento Quit India ha dato una nuova direzione alla lotta per la libertà dell'India

Esaminerà anche parametri chiave come il tasso di mortalità infantile (IMR), il tasso di mortalità materna (MMR), il tasso di fertilità totale (TFR), il rapporto tra i sessi alla nascita (SRB) e il rapporto tra i sessi infantili (CSR) e esaminerà la possibilità di aumentare l'età del matrimonio per le donne dagli attuali 18 anni a 21 anni.

Diretto dall'ex presidente del partito Samata Jaya Jaitely, il comitato comprende membri della salute presso il NITI Aayog, il dottor Vinod Paul e diversi segretari del governo indiano.



Perché c'è un'età minima per il matrimonio?

La legge prescrive un'età minima per il matrimonio per vietare essenzialmente i matrimoni precoci e prevenire gli abusi sui minori. Le leggi personali di varie religioni che si occupano del matrimonio hanno i propri standard, che spesso riflettono le consuetudini.

Per gli indù, la Sezione 5(iii) dell'Hindu Marriage Act, 1955, stabilisce 18 anni come età minima per la sposa e 21 anni come età minima per lo sposo. Tuttavia, i matrimoni precoci non sono illegali, anche se possono essere dichiarati nulli su richiesta del minore nel matrimonio.

Nell'Islam è considerato valido il matrimonio di un minore che ha raggiunto la pubertà.



Lo Special Marriage Act, 1954 e il Prohibition of Child Marriage Act, 2006 prescrivono anche 18 e 21 anni come età minima per il consenso al matrimonio rispettivamente per donne e uomini.


quanto vale Eddie Vanhalen

Inoltre, il rapporto sessuale con un minore è stupro e il 'consenso' di un minore è considerato non valido poiché è ritenuto incapace di dare il consenso a quell'età.



Come si è evoluta la legge?

Il codice penale indiano promulgato nel 1860 criminalizzava i rapporti sessuali con una ragazza di età inferiore ai 10 anni. La disposizione sullo stupro fu modificata nel 1927 attraverso l'Age of Consent Bill, 1927, che dichiarò che il matrimonio con una ragazza sotto i 12 anni non sarebbe stato valido. La legge ha incontrato l'opposizione dei leader conservatori del Movimento nazionale indiano, che hanno visto l'intervento britannico come un attacco alle usanze indù.

Un quadro giuridico per l'età del consenso al matrimonio in India è iniziato solo nel 1880.

Nel 1929, il Child Marriage Restraint Act ha fissato a 16 e 18 anni l'età minima per il matrimonio rispettivamente per ragazze e ragazzi. La legge, popolarmente conosciuta come Sarda Act dopo il suo sponsor Harbilas Sarda, un giudice e membro di Arya Samaj, è stata infine modificata nel 1978 per prescrivere rispettivamente 18 e 21 anni come età del matrimonio per una donna e un uomo.

Perché l'età legale del matrimonio è diversa per uomini e donne?

Non c'è alcun ragionamento nella legge per avere diversi standard legali di età per uomini e donne per sposarsi. Le leggi sono una codificazione delle consuetudini e delle pratiche religiose. Il documento di consultazione della Law Commission ha sostenuto che avere standard legali diversi contribuisce allo stereotipo secondo cui le mogli devono essere più giovani dei loro mariti.

Gli attivisti per i diritti delle donne hanno sostenuto che la legge perpetua anche lo stereotipo secondo cui le donne sono più mature degli uomini della stessa età e, quindi, possono essere autorizzate a sposarsi prima.

Il Comitato internazionale per l'eliminazione della discriminazione contro le donne (CEDAW), del trattato internazionale, chiede anche l'abolizione delle leggi che presumono che le donne abbiano un tasso di crescita fisico o intellettuale diverso rispetto agli uomini.

Da non perdere da Explained |Come ha ottenuto l'India la sua bandiera nazionale?

La Commissione ha raccomandato che l'età minima per il matrimonio per entrambi i sessi sia fissata a 18 anni. La differenza di età tra marito e moglie non ha alcun fondamento giuridico poiché i coniugi che contraggono un matrimonio sono assolutamente uguali e anche la loro unione deve essere di tale tra pari, ha osservato la commissione.

Perché la legge viene riesaminata?

Dall'introduzione della neutralità di genere per ridurre i rischi di gravidanza precoce tra le donne, ci sono molti argomenti a favore dell'aumento dell'età minima per il matrimonio delle donne. La gravidanza precoce è associata a un aumento dei tassi di mortalità infantile e influisce sulla salute della madre.

Nonostante le leggi che impongono l'età minima e criminalizzino i rapporti sessuali con un minore, i matrimoni precoci sono molto diffusi nel paese.

L'anno scorso, l'Alta Corte di Delhi ha anche cercato la risposta del governo centrale in un appello che chiedeva un'età uniforme per il matrimonio per uomini e donne. Il contenzioso di interesse pubblico è stato presentato dall'avvocato e portavoce del Bharatiya Janata Party Ashwini Kumar Upadhyaya.

Quali sono i motivi per cui la legge è stata impugnata?

Upadhyaya, il firmatario in questo caso, aveva impugnato la legge per motivi di discriminazione. Ha sostenuto che gli articoli 14 e 21 della Costituzione, che garantiscono il diritto all'uguaglianza e il diritto a vivere con dignità, sono stati violati dal fatto che uomini e donne hanno un'età legale diversa per sposarsi.

Due importanti sentenze della Corte Suprema possono fungere da precedenti a sostegno della domanda del firmatario.


quanto vale Henry Rollins

Nel 2014, nel caso 'National Legal Services Authority of India v Union of India', la Corte Suprema, pur riconoscendo i transgender come terzo genere, ha affermato che la giustizia viene fornita partendo dal presupposto che gli esseri umani hanno uguale valore e dovrebbero, pertanto, essere trattati come uguali, nonché da leggi uguali.

Nel 2019, in 'Joseph Shine v Union of India', la Corte Suprema ha depenalizzato l'adulterio e ha affermato che una legge che tratta le donne in modo diverso in base agli stereotipi di genere è un affronto alla dignità delle donne.

Espresso spiegatoè ora accesoTelegramma. Clicqui per unirti al nostro canale (@ieexplained)e rimani aggiornato con le ultime

Quanto sono comuni i matrimoni precoci in India?

Un rapporto pubblicato dal Fondo delle Nazioni Unite per la popolazione (UNFPA) il 2 luglio ha affermato che mentre i matrimoni precoci erano quasi universalmente vietati, tuttavia si verificano 33.000 volte al giorno, ogni giorno, in tutto il mondo.

Si stima che circa 650 milioni di ragazze e donne in vita oggi siano state sposate da bambine e entro il 2030 si sposeranno altri 150 milioni di ragazze di età inferiore ai 18 anni. Sebbene i progressi in India abbiano contribuito a un calo del 50% dei matrimoni precoci in Asia meridionale, al 30% nel 2018, la regione rappresenta ancora il maggior numero di matrimoni precoci ogni anno, stimato a 4,1 milioni nel 2017, secondo il rapporto. .

In India, un'analisi dei dati sui matrimoni precoci mostra che tra le ragazze sposate entro i 18 anni, il 46 per cento apparteneva anche alla fascia di reddito più bassa.

Le stime dell'UNICEF suggeriscono che ogni anno almeno 1,5 milioni di ragazze di età inferiore ai 18 anni si sposano in India, il che rende il paese la patria del maggior numero di spose bambine al mondo, pari a un terzo del totale globale. Quasi il 16% delle ragazze adolescenti di età compresa tra 15 e 19 anni è attualmente sposato.