Quota di musulmani e indù nella popolazione J&K stessa nel 1961, 2011 Censimenti - Luglio 2022

I numeri per le due comunità mostrano una notevole somiglianza.

j&K, popolazione J&K, popolazione musulmana J&K, popolazione indù J&K, Jammu Kashmir, popolazione Jammu Kashmir, censimento J&K, notizie J&K, notizie IndiaI sostenitori della conferenza Hurriyat gridano slogan durante una protesta dopo la preghiera del venerdì a Srinagar. (Foto AP)

Mentre un'altra agitazione incombe su Jammu e Kashmir per il presunto cambiamento demografico indotto dal governo - attraverso l'emissione di certificati di identità ai rifugiati per lo più indù del Pakistan occidentale - i dati del censimento mostrano che la composizione religiosa complessiva dello stato rimane quasi esattamente simile a quella era 50 anni fa.

Nel 1961, i musulmani, con una popolazione di 24,32 lakh, costituivano il 68,31% della popolazione dello stato di 35,60 lakh, mentre gli indù, che contavano 10,13 lakh, costituivano il 28,45%.




patrimonio netto lindsey sterling

Guarda un video



Mezzo secolo dopo, il censimento del 2011 ha registrato la popolazione musulmana a 85,67 lakh - di nuovo il 68,31% della popolazione totale di 125,41 lakh (1,25 crore) - e la popolazione indù a 35,66 lakh (28,43% del totale).

j&K, popolazione J&K, popolazione musulmana J&K, popolazione indù J&K, Jammu Kashmir, popolazione Jammu Kashmir, censimento J&K, notizie J&K, notizie India



j&K, popolazione J&K, popolazione musulmana J&K, popolazione indù J&K, Jammu Kashmir, popolazione Jammu Kashmir, censimento J&K, notizie J&K, notizie India

I cambiamenti nella demografia sono una questione controversa in Jammu e Kashmir. I separatisti e il governo si sono spesso impegnati in dibattiti controversi sul profilo demografico di J&K, trascinando sezioni della popolazione in agitazioni e proteste di piazza e alimentando i timori che la posizione unica dello stato ai sensi della Costituzione sia minacciata.

Il censimento pre-indipendenza del 1941 registrava i musulmani come il 72,41% della popolazione e gli indù il 25,01%. Successivamente, la percentuale di musulmani nella popolazione dello stato è diminuita gradualmente fino al 1981, quando ha toccato il fondo al 64,19%, anche se la popolazione indù ha raggiunto il 32,24%.




quanti soldi guadagna Matt Lauer

Dopo il 1981, la percentuale di musulmani nella popolazione ha iniziato a salire, toccando il 66,97% nel 2001 e il 68,31% nel conteggio successivo nel 2011.

Jammu e Kashmir originariamente avevano 14 distretti: 6 ciascuno nelle divisioni Kashmir e Jammu e 2 in Ladakh. Dieci di questi distretti erano a maggioranza musulmana: 6 in Kashmir, 3 in Jammu e 1 in Ladakh. Tre distretti erano a maggioranza indù e uno a maggioranza buddista.

Nel 2006 sono stati creati 8 nuovi distretti, portando il numero totale di distretti a 22. Di questi, 17 sono a maggioranza musulmana: 10 in Kashmir, 1 in Ladakh, 6 in Jammu.



Gli indù sono la comunità maggioritaria in 4 distretti della divisione Jammu; I buddisti sono la maggioranza a Leh.