Steve Toussaint di House of the Dragon descrive l'abuso razzista che ha ricevuto dopo il casting: 'Quello è successo' - Ottobre 2022

  Il drago della casa Steve Toussaint descrive l'abuso razzista dei troll
Steve Toussaint alla premiere di 'House of the Dragon' a Londra il 15 agosto 2022. David Fisher/Sky UK Limited/Shutterstock

Casa del Drago stella Steve Toussaint ha parlato del contraccolpo razzista che ha dovuto affrontare dopo essere stato scelto per l'imminente HBO Game of Thrones spin off.



Il il giudice Dredd l'attore 57enne interpreterà il primo personaggio principale nero del franchise, Corys Velaryon, nella serie prequel, che debutterà domenica 21 agosto. è stato annunciato', ha detto il nativo del Regno Unito Il giornalista di Hollywood in un'intervista pubblicata lunedì 15 agosto. 'Sì, è successo'.

Dopo che il suo casting è stato annunciato nel febbraio 2021, Toussaint ha ricordato che un utente di social media ha condiviso il rendering di Corlys da parte di un artista ed ha espresso il proprio disappunto per essere stato scelto per il ruolo. 'Quindi qualcun altro si è riferito a me con la parola N', il Dottor chi allume aggiunto. 'C'era anche un ragazzo nero americano che è un grande fan dello show che mi ha contattato dicendo che è stato maltrattato perché mi ha sostenuto per la parte'.





Toussaint è stato sorpreso dal commento razzista, ma ha spiegato che ha cercato di non lasciarlo influenzare. 'Su piattaforme come Reddit, su cui non mi trovo, ci sono discussioni in corso a riguardo', ha detto. 'Ero tipo, 'Oh wow', e poi ho pensato: 'OK, questo significa molto per alcune persone, ma non posso permettere che questo mi infastidisca.''

Il principe di Persia star non è il primo attore di colore di cui parlare di fronte ad abusi razzisti da parte di presunti fan di serie di fantascienza e fantasy. Giovanni Boyega , che ha interpretato Finn in il più recente Guerre stellari trilogia , è stato aperto sul fatto che i troll razzisti hanno sminuito la sua esperienza di recitazione nei film. Il Attacca il blocco star, 30 anni, crede anche che il razzismo fosse una delle ragioni per cui lo era il suo personaggio messo da parte mentre i film andavano avanti .




franchesca ramsey marito

“Quello che vogliono che tu dica è: 'Mi è piaciuto farne parte. È stata una grande esperienza.' Nah, nah, nah,' ha detto il nativo di Londra GQ britannico a settembre 2020. “Accetterò quell'accordo quando sarà una grande esperienza. Ci hanno dato tutte le sfumature Adam Driver , tutte le sfumature a Daisy Ridley . Diciamo la verità. Daisy lo sa. Adam lo sa. Tutti sanno. Non espongo nulla'.

All'inizio di quest'anno, Ewan McGregor sbattuto cosiddetto Guerre stellari fan per aver inviato messaggi di odio a Mosè Ingram , che ha interpretato Reva nella serie Disney+ Obi-Wan Kenobi .



  Il drago della casa Steve Toussaint descrive l'abuso razzista dei troll
Steve Toussaint in 'La casa del drago'. Olly Upton/HBO

'Sembra che alcuni dei fan, da questa influente base di fan, abbiano deciso di attaccare Moses Ingram online e di inviarle i DM più orrendi e razzisti', il Mulino Rosso! l'attore, 51 anni, ha detto in un video condiviso via Twitter a maggio. “Ne ho ascoltati alcuni stamattina e mi ha spezzato il cuore. Mi ha fatto male allo stomaco sentire che era successo. Stiamo con Mosè, amiamo Mosè. E se le mandi messaggi di bullismo, sei no Guerre stellari fan nella mia mente.

Prima della premiere dello spettacolo, l'attrice 28enne ha rivelato che i dirigenti della Lucasfilm l'hanno avvertita che probabilmente avrebbe subito molestie da parte di razzisti Guerre stellari spettatori. “È stato qualcosa a cui Lucasfilm si è effettivamente confrontato e ha detto: 'Questa è una cosa che, sfortunatamente, probabilmente accadrà. Ma siamo qui per aiutarti; puoi farci sapere quando succede'', ha detto Ingram L'indipendente a maggio.



Il Il gambetto della regina alum ha continuato osservando che 'non ha problemi' a bloccare gli utenti dei social media che inviano i suoi messaggi razzisti, aggiungendo che era contenta Obi-Wan Kenobi 'porterebbe la massima diversità' al Guerre stellari universo.

'Per me, è atteso da tempo', ha spiegato. “Se hai droidi e alieni parlanti, ma non persone di colore, non ha alcun senso. È il 2022, lo sai. Quindi, siamo solo all'inizio di quel cambiamento. Ma penso che iniziare quel cambiamento sia meglio che non averlo mai iniziato'.




quanto guadagna daniel radcliffe

Casa del Drago debutterà su HBO domenica 21 agosto alle 21:00 et.