Pratiche Sun Pharma: domande, risposte - Luglio 2022

Successivamente, è stato riferito che anche un potenziale informatore aveva sollevato tali domande. Tra il 30 novembre e il 6 dicembre, il prezzo delle azioni di Sun alla National Stock Exchange è sceso del 14,7%.

Ufficio Sun PharmaceuticalsTra il 30 novembre e il 6 dicembre, il prezzo delle azioni di Sun alla National Stock Exchange è sceso di 14,7 (foto Reuters)

Nell'ultima settimana di novembre, è emerso che la società di brokeraggio australiana Macquarie ha emesso una nota che solleva interrogativi sulle norme di governo societario della società farmaceutica indiana Sun Pharmaceutical Industries Ltd. Successivamente, è stato riferito che anche un potenziale informatore aveva sollevato tali questioni . Tra il 30 novembre e il 6 dicembre, il prezzo delle azioni di Sun alla National Stock Exchange è sceso del 14,7%.

Problemi sollevati e affrontati



>Tra le questioni sollevate, una era quella che uno dei soci di una società di revisione di Sun Pharma - Hiten Chandulal Timbadia della società di revisione Valia e Timbadia - era stato indagato in un caso di manipolazione del prezzo delle azioni. Sun ha risposto con un comunicato stampa il 3 dicembre, affermando: Nessuno dei soci di questa società di revisione o della società stessa era parte di questa indagine.



>Un'altra domanda era il motivo per cui Sun Pharma ha impiegato una piccola società di titoli, Jermyn Capital, per gestire un'importante transazione di obbligazioni convertibili in valuta estera nel 2004. La risposta di Sun: Il fatto è che JP Morgan Chase era il lead manager e unico bookrunner e Jermyn Capital era solo un co-gestore.


altezza keith morrison

> È stato chiesto perché Lakshdeep Investments & Finance non è considerata un'entità promotrice, quando la sua proprietà è di Sudhir Valia, cognato del principale promotore di Sun Pharma Dilip Shanghvi. Valia possedeva circa 1,4 crore di azioni Sun Pharma a settembre 2018, secondo Bombay Stock Exchange. Sun ha dichiarato: Lakshdeep è una società di investimento del signor Sudhir Valia. Secondo l'allora consulenza legale che abbiamo ricevuto, abbiamo classificato la stessa come entità non promotrice e le informazioni sono state fatte di conseguenza. Tuttavia, anche se dovesse essere classificato come soggetto promotore, non modifica sostanzialmente l'attuale partecipazione del promotore.



>Una domanda riguardava il prestito di Sun a quattro persone senza sicurezza. Sun ha dichiarato: Questo è un evento di oltre 20 anni che è accaduto e il denaro coinvolto è stato di qualche lakh di rupie, che è stato completamente recuperato. La società opera secondo le linee guida della sua politica e in conformità con le leggi applicabili.


quanto vale lo zenzero zee

>Un'altra domanda riguardava un caso di insider trading (risolto con SEBI) relativo all'acquisizione di Ranbaxy, avvenuta nel 2014. Sun ha dichiarato di non essere stata coinvolta in alcun insider trading, ma c'era qualche problema tecnico minore relativo a un aspetto procedurale del trading chiusura della finestra per ferie intercorse. Ha aggiunto: SEBI in seguito ha stabilito che avremmo dovuto annunciare la chiusura di una finestra. Questo caso è stato risolto con SEBI senza ammissione di colpa... e la questione è stata chiusa.

>Poi è stata sollevata una domanda sull'attività delle formulazioni domestiche di Sun instradata attraverso una parte correlata, Aditya Medisales Ltd. Risposta di Sun: Le nostre vendite di formulazioni domestiche vengono effettuate tramite Aditya Medisales Ltd. (AML) che è diventata una parte correlata nell'AF18. Tuttavia, le transazioni commerciali di formulazione nazionale con AML esistono da molti anni.



Altre domande includevano una sulle transazioni con parti non correlate - che includevano prestiti ai dipendenti - di circa Rs 2.200 crore.

Gli analisti interpretano


Stan Lee Cars

Il 3 dicembre, Shanghvi ha tenuto una teleconferenza con gli analisti di mercato per dissipare le preoccupazioni su questi problemi. Molti analisti sono apparsi insoddisfatti delle spiegazioni fornite. Il giorno dopo la conferenza, la società di servizi finanziari Edelweiss ha dichiarato in una nota: Rimangono ancora alcune domande senza risposta, in particolare per quanto riguarda Aditya Medisales (AML) e il prestito chirografario di 350 milioni di dollari concesso da Sun Pharma. La maggior parte degli altri problemi erano datati, ma abbastanza per mettere in discussione il track record della più grande azienda farmaceutica indiana dell'India.



ICICI Securities ha dichiarato in una nota il 4 dicembre: è improbabile che le preoccupazioni relative alle transazioni con AML (distributore con parti correlate) e prestiti e anticipazioni ad altri (che hanno visto una forte impennata nel FY18) si risolvano facilmente. Ha aggiunto che rimangono punti interrogativi sulla denuncia dell'informatore per mancanza di un piano d'azione della direzione mentre la direzione attende la corrispondenza SEBI.

Sempre il 4 dicembre, Kotak Securities ha emesso una nota. Riguardo alla risposta di Sun Pharma sul prestito di Rs 2200 crore, la nota affermava: La direzione non è disposta a condividere informazioni sull'eventuale beneficiario del prestito poiché ritiene che queste informazioni siano materiali e sensibili per l'azienda, con l'unico chiarimento che il il prestito è per le attività farmaceutiche.