Spiegazione: come le nuove regole definiscono la nuova normalità negli scacchi - Potrebbe 2022

La necessità di queste regole si è sentita dall'inizio della pandemia e vari paesi sono entrati in isolamento, impedendo i movimenti attraverso i confini e spingendo così gli scacchi competitivi nella sfera online.

Con la competizione online che ha la precedenza, la FIDE ha escogitato regole per gestire le disconnessioni da Internet e la sorveglianza dei giocatori. (Foto d'archivio)

La Federazione Internazionale degli Scacchi (FIDE) ha elaborato una serie di regole e regolamenti per le competizioni online ufficiali.

La necessità di queste regole si è sentita dall'inizio della pandemia e vari paesi sono entrati in isolamento, impedendo i movimenti attraverso i confini e spingendo così gli scacchi competitivi nella sfera online. L'esigenza di queste regole è stata particolarmente sentita durante le Olimpiadi Internazionali degli Scacchi.



Diversi problemi sono sorti durante l'evento: connessioni Internet scadenti, interruzioni di corrente e un'interruzione del server globale in tutto il mondo durante la finale tra Russia e India. Sebbene le nuove regole continuino a seguire le stesse istruzioni utilizzate per quel torneo, le nuove regole su telecamere, software di videoconferenza e comportamento dei giocatori in un mondo online più nuovo hanno avuto la precedenza.



Sorveglianza completa

L'articolo 14 della nuova Carta si occupa di telecamere e microfoni. In particolare, non sono consentiti sfondi virtuali o schermi verdi e che i volti e l'ambiente circostante dei giocatori devono essere chiari e ben illuminati. Lo stesso articolo afferma anche che potrebbero essere necessarie telecamere aggiuntive per tenere traccia dei movimenti oculari dei giocatori. I loro microfoni devono essere in grado di trasmettere qualsiasi suono udibile intorno al giocatore e, soprattutto, il clic del mouse deve essere udibile sia per i giocatori che per l'arbitro in modo che tutte le parti siano consapevoli che è stata giocata una mossa.



Il Gran Maestro indiano Srinath Narayanan ha parlato conquesto sito websulla necessità di questa regola e su come continuerebbe a essere un deterrente per imbrogliare online negli scacchi.

Non ci sono davvero compromessi sulla visibilità del lettore sul sistema di videoconferenza da più angolazioni in ogni momento. Questa è semplicemente una parte necessaria dell'anti-cheating. Ad essere onesti, anche se questo non è qualcosa che posso supportare con dati concreti, ci sono probabilmente più casi di violazione del fair play che casi di cattiva Internet stessa.


valore netto di tosh

ISCRIVITI ADESSO :Il canale Telegram spiegato Express



cartellini gialli e rossi

Le nuove regole riaffermano anche una regola che era presente durante i tornei Online Olympiad e Asian Nations. La gestione delle disconnessioni è stata portata a un sistema di cartellini gialli/rossi in cui interruzioni multiple nella connessione Internet potrebbero comportare che l'arbitro decida la partita a favore degli avversari.


michael reynolds sabrina le beauf

Questo è qualcosa nella natura di un avvertimento ed è a discrezione dell'arbitro farla rispettare. Al momento non ci sono buone soluzioni contro le interruzioni di Internet/cattiva Internet negli eventi online. Ci sono molte zone grigie.... ad esempio, le persone di una determinata regione possono essere colpite da un'interruzione in un particolare sistema di videoconferenza o nella piattaforma di gioco degli scacchi. Penso che sia possibile migliorare su questi problemi solo con la pratica, ha detto Srinath.



Leggi anche|Non così grandioso come sembra: la storica esibizione dell'India alle Olimpiadi degli scacchi, ha spiegato

Regole degli scacchi ibridi rafforzate

Scacchi ibridi – che riescono a fondere lo stile di gioco over-the-board con le opzioni online, in particolare è dove la FIDE ha consolidato il libro delle regole. Essenzialmente è un formato in cui un giocatore può essere al di sopra del tabellone mentre l'altro sceglie di giocare online. È diventato particolarmente diffuso nel tempo della pandemia in quanto riesce a mantenere viva la rilevanza dei tornei di lunga data e dei club tradizionali.



Una delle regole stabilisce che l'arbitro potrebbe dover consentire che vestiti, borse e corpi siano controllati privatamente per accertare che nessun dispositivo per barare sia portato all'interno della sede. Un'ulteriore aggiunta alla regola stabilisce che l'arbitro o la persona autorizzata dall'arbitro deve essere dello stesso sesso del giocatore. I dispositivi elettronici personali possono essere trasportati e riposti nella borsa del giocatore, ma a condizione che siano spenti.

Nero o bianco

Di solito in un gioco over-the-board, il tavolo è apparecchiato e i giocatori si siedono direttamente sul lato del tavolo di qualsiasi colore debbano prendere. Ma le nuove regole della FIDE riguardano un possibile errore del software se il gioco inizia con colori sbagliati assegnati ai giocatori. Entrambe le parti possono presentare reclamo all'arbitro entro 10 mosse e può iniziare una nuova partita. Ma se il gioco ha superato le 10 mosse ed entrambi i giocatori non si sono resi conto o non hanno scelto di continuare, i risultati restano. Secondo Srinath, questo accade raramente fuori dalla tavola, ma potrebbe essere una necessità negli scacchi online.

Nella maggior parte dei casi il giocatore dovrebbe essere consapevole del colore sbagliato entro 10 mosse. In OTB, andiamo e ci sediamo fisicamente dalla parte del colore su cui siamo…. in un certo senso scegliendo il nostro colore. Negli scacchi online, veniamo accoppiati automaticamente. Quindi è abbastanza giusto finché le istanze con colori errati rimangono minime, ha detto Srinath.