Spiegato: quali sono i simboli degli stati confederati negli Stati Uniti? - Gennaio 2022

Mentre le proteste di Black Lives Matter infuriano negli Stati Uniti, il presidente Donald Trump si è rifiutato di rinominare le basi militari intitolate ai generali confederati.

Simboli confederati statunitensi, rinominando basi militari confederate, Jefferson Davis, George FloydLa statua del presidente confederato Jefferson Davis è schizzata di vernice dopo essere stata rovesciata mercoledì 10 giugno a Richmond, in Virginia. (Foto: AP)

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha affermato che non prenderà in considerazione la possibilità di rinominare le basi militari intitolate ai generali confederati, dopo che tali richieste sono sorte durante le proteste di Black Lives Matter.


patrimonio netto deadmau5

Mercoledì (10 giugno), Trump ha twittato: È stato suggerito di rinominare fino a 10 delle nostre leggendarie basi militari, come Fort Bragg in North Carolina, Fort Hood in Texas, Fort Benning in Georgia, ecc. e basi molto potenti sono diventate parte di un grande patrimonio americano... Pertanto, la mia amministrazione non prenderà nemmeno in considerazione la possibilità di rinominare queste magnifiche e leggendarie installazioni militari.



Chi ha chiesto che le basi militari venissero rinominate?

Dopo la morte dell'afroamericano George Floyd, dopo che un ufficiale di polizia bianco gli ha premuto il ginocchio sul collo per quasi nove minuti il ​​25 maggio, sono scoppiate proteste su larga scala negli Stati Uniti e in alcune altre parti del mondo contro il razzismo, facendo rivivere il #BlackLivesMatter movimento, avviato nel 2013.



In mezzo a queste proteste, alcuni dei partecipanti hanno chiesto la rimozione di statue o monumenti che possono essere percepiti come simboli di razzismo, compresi i monumenti confederati. Questa settimana, i manifestanti hanno abbattuto una statua di Jefferson Davis a Richmond, in Virginia. Davis è stato il presidente degli Stati Confederati d'America durante la Guerra Civile.

Non solo negli Stati Uniti, ma anche nel Regno Unito, la statua del famoso proprietario di schiavi Robert Milligan è stata rimossa dall'esterno del Museum of London Docklands. Allo stesso modo, i manifestanti antirazzisti hanno rimosso il statua del commerciante di schiavi Edward Colston a Bristol di domenica. Inoltre, ilBBCha riferito che durante una protesta BLM nel centro di Londra domenica, una statua di Sir Winston Churchill è stata spruzzata di graffiti.

Prima che la statua di Davis fosse rimossa mercoledì sera, la società americana di corse automobilistiche NASCAR ha annunciato che vieterà l'esposizione della bandiera confederata da tutti gli eventi e le proprietà NASCAR. La presenza della bandiera confederata agli eventi NASCAR è contraria al nostro impegno a fornire un ambiente accogliente e inclusivo per tutti i fan, i nostri concorrenti e il nostro settore, ha affermato la società in una nota.



Da non perdere da Explained |Perché il classico di Hollywood 'Via col vento' è di nuovo controverso?

Cosa sono i simboli confederati?

Gli Stati Confederati d'America o la Confederazione si riferiscono al governo di 11 stati del sud detentori di schiavi che si separarono dall'Unione nel 1860-61 durante la guerra civile americana, dopo essersi sentiti minacciati dall'elezione del candidato repubblicano Abraham Lincoln come presidente degli Stati Uniti nel 1860 .


patrimonio netto di kayla itsines



Questi stati pro-schiavitù operavano sotto la presidenza di Jefferson Davis e del vicepresidente Alexander Stephens. Ben presto, la Confederazione acquisì simboli come la bandiera confederata e i propri francobolli. Questi stati svolgevano tutti i loro affari separatamente fino a quando non furono sconfitti nel 1865. Gli stati che facevano parte della Confederazione includevano Carolina del Sud, Mississippi, Florida, Alabama, Georgia e Texas, tra gli altri.

Il 10 luglio 2015,Le truppe statali della Carolina del Sud abbassarono cerimonialmente la bandiera confederatadopo che il 21enne suprematista bianco Dylann Storm Roof, che ha massacrato nove afroamericani in una chiesa nera a Charleston nel giugno 2015, è stato visto con in mano la bandiera.




quanto è alta gina rodriguez

La bandiera, usata per onorare i confederati morti nella guerra civile, è vista da molti suprematisti bianchi come un simbolo dell'orgoglio meridionale.

Nomi e simboli confederati possono essere trovati su targhe commemorative, scuole pubbliche, statue, basi militari, parchi, strade e contee.

Espresso spiegatoè ora accesoTelegramma. Clicqui per unirti al nostro canale (@ieexplained)e rimani aggiornato con le ultime

Secondo un rapporto di Politico, ci sono oltre 220 simboli confederati nel solo stato della Virginia, che includono tre basi militari che prendono il nome da eroi di guerra confederati. Secondo il Southern Poverty Law Centre, ci sono più di 1.700 di questi simboli negli Stati Uniti, incluse più di 700 statue confederate.