Spiegazione: chi è Sergei Torop, la 'reincarnazione' di Gesù arrestata in Russia? - Giugno 2022

Sergei Torop, noto anche come Vissarion dai suoi seguaci, è stato accusato dal comitato di intelligence russo di estorcere denaro e causare danni fisici e psicologici ai suoi seguaci.

Sergey Anatolyevitch Torop è nato a Krasnodar, nel sud della Russia, nel gennaio 1961. (Video screengrab di YouTube/Guardian News)

Martedì le autorità russe hanno effettuato un'operazione speciale per arrestare Sergei Torop, un ex agente di polizia stradale che sostiene di essere la reincarnazione del Signore Gesù e che gestisce una setta religiosa in Siberia da 30 anni. Torop, noto anche come Vissarion dai suoi seguaci, è stato accusato dal comitato dell'intelligence russa di estorcere denaro e causare danni fisici e psicologici ai suoi seguaci. Anche due dei suoi aiutanti, Vadim Redkin e Vladimir Vedernikov, sono stati arrestati nell'operazione che ha coinvolto agenti del servizio di sicurezza russo dell'FSB, polizia e altre agenzie.

Chi è Sergei Torop?

Sergey Anatolyevitch Torop è nato a Krasnodar, nel sud della Russia, nel gennaio 1961. Ha lavorato nell'esercito sovietico, prima di stabilirsi a Minusinsk, dove ha lavorato come ufficiale del traffico. Torop ha perso il lavoro nel 1989 e un anno dopo ha affermato di aver avuto una rivelazione mistica e di essere nato come Vissarion, o il Cristo reincarnato.




quanto guadagna mariahlynn lhhny

All'epoca Torop aveva 29 anni e l'Unione Sovietica in cui era cresciuto si era appena disintegrata. La caduta dello stato ateo, ha dato origine a diversi movimenti religiosi interni. UNrapportonel New Yorker scritto nel 2013, suggeriva che, secondo la chiesa ortodossa russa, esistevano quasi quattromila movimenti religiosi in tutto il paese. In un'intervista al giornalista Rocco Castoro per un documentariofilmsu Vice media, Torop aveva detto che non è un caso che la sua comunità religiosa sia nata in concomitanza con la caduta dell'Unione Sovietica.



La libertà di una confessione religiosa avrebbe dovuto avvenire in quel periodo, altrimenti sarebbe stato difficile stabilire la comunità... L'uomo deve sperimentare la fame di verità sacra, poi andare a cercarla, ha detto.

Una vista mostra i membri delle forze di sicurezza russe durante la detenzione dei leader della setta della Chiesa dell'Ultimo Testamento, incluso il famoso mistico Sergei Torop noto anche come Vissarion, nella regione di Krasnoyarsk, in Russia. (Comitato investigativo della Russia/Dispensa via Reuters)

Come Vissarion, Torop è generalmente visto con lunghi capelli e barba simili a quelli di Cristo e indossa una lunga veste di velluto. Subito dopo la sua rivelazione spirituale, iniziò a scrivere l'Ultimo Testamento, un seguito di 12 volumi del Nuovo Testamento, che fornisce dettagli sui principali principi del suo movimento religioso e regole di corretta condotta quotidiana. Ha iniziato a predicare nel marzo 1991 e ha continuato a diffondere i suoi insegnamenti mentre viaggiava attraverso le ex repubbliche dell'Unione Sovietica. L'Associazione Religiosa di Vissarion nasce formalmente nel 1995 come “Chiesa dell'Ultimo Testamento”.



Espresso spiegatoè ora accesoTelegramma. Clicqui per unirti al nostro canale (@ieexplained)e rimani aggiornato con le ultime

Cos'è la Chiesa dell'ultimo testamento?

La Chiesa dell'ultimo testamento fondata da Vissarion combina elementi della Chiesa ortodossa russa con temi buddisti della reincarnazione e teorie su un'imminente apocalisse. Nel 1995, i seguaci della chiesa fondarono un insediamento noto come la 'Città del sole' nella regione di Kuraga in Siberia.

L'antropologa Joanna Urbanczyk, nel suo documento di ricerca intitolato 'La chiesa dell'ultimo testamento - il potere dell'unanimità', ha osservato che entro il 2013, il numero totale di seguaci di Vissarion era di circa quattro-cinquemila. Provengono principalmente dalla Russia e dalle ex repubbliche sovietiche, ma ce ne sono anche dall'Europa occidentale, principalmente dalla Germania.



Spiegato anche | Chi è Ren Zhiqiang, il critico cinese condannato a 18 anni?

Attratti dall'insegnamento di Vissarion si sono trasferiti in quella che credono essere la Terra Promessa siberiana per creare una società ideale del futuro basata su relazioni libere da denaro e violenza e focalizzata sullo sviluppo spirituale e relazioni equilibrate con l'ambiente naturale, ha scritto .

L'insediamento di Vissarion è governato da una serie di misteriosi principi religiosi, preghiere e un nuovo calendario che inizia dall'anno 1961, quando è nato Torop. Esiste un rigido codice di condotta in cui il veganismo è la regola. L'uso di un linguaggio offensivo, tabacco e alcol è severamente vietato. Non è consentito alcun tipo di scambio monetario all'interno della comunità. Astenersi dal criticare gli altri ed evitare il conflitto sono alcune delle regole fondamentali del movimento.



Tuttavia, Vissarion trascorre pochissimo tempo con il suo gregge. È noto per vivere in una casa sontuosa in cima alla collina, dove dipinge, mentre i suoi sacerdoti e assistenti si prendono cura dei suoi seguaci ogni giorno. UNrapportodal giornalista Ian Traynor scritto sul Guardian nel maggio 2002, ha osservato che negli ultimi anni Vissarion è stato a New York, in Germania, Paesi Bassi, Francia e Italia in cerca di convertiti. I suoi sforzi in giro per il mondo hanno spesso sollevato sospetti su di lui che vive dei soldi dei suoi discepoli.

Sebbene la Chiesa ortodossa russa sia stata critica nei confronti del gruppo, fino ad ora, sono stati ampiamente lasciati indisturbati. Resta da vedere cosa accadrà ai discepoli ora che Vissarion è stato arrestato.