Nell'anno di Covid, perché Rosalind Franklin 'non celebrata eroina del DNA' deve essere ricordata di più? - Ottobre 2022

Nel suo centesimo anniversario dalla nascita, uno sguardo all'immagine del DNA di Rosalind Franklin che ha aiutato tre uomini a vincere il Nobel e alla sua ricerca su virus e carbone

Rosalind Franklin, Premio Nobel, DNA di Rosalind Franklin, 100° anniversario della nascita di Rosalind Franklin, Kings College Rosalind FranklinSabato è il centesimo anniversario della nascita di Franklin. Credito: King's College di Londra

Dalla sua morte all'età di 37 anni nel 1958, la scienziata britannica Rosalind Franklin è stata ricordata principalmente come l'eroina del DNA offesa. E come vittima del pregiudizio maschile, privata del premio Nobel che è andato invece a tre uomini che si erano affidati al suo lavoro per costruire la struttura a doppia elica del DNA.




patrimonio netto di courteney cox

Negli ultimi anni, tuttavia, storici e commentatori della scienza hanno sottolineato tutti gli altri risultati per cui ha bisogno di essere ricordata. Soprattutto nel 2020, quando il suo centenario dalla nascita coincide con la pandemia di Covid-19. Franklin era uno dei principali virologi del suo tempo - e altro ancora.

Sabato è il suo centesimo anniversario dalla nascita.





svolta del DNA

Nel 1952, Raymond Gosling, uno studente laureato al King's College di Londra, scattò una storica fotografia a raggi X sotto la supervisione di Franklin. La foto 51, come viene chiamata, mostra l'ormai familiare struttura a doppia elica del DNA.

Quattro anni dopo la morte di Franklin per cancro ovarico, il Premio Nobel per la Medicina 1962 è andato a James Watson, Francis Crick e Maurice Wilkins per il loro lavoro sulla struttura del DNA. Il Nobel non viene assegnato postumo.



Rosalind Franklin, Premio Nobel, DNA di Rosalind Franklin, 100° anniversario della nascita di Rosalind Franklin, Kings College Rosalind FranklinLa foto 51, scattata dal suo studente Raymond Gosling sotto la supervisione di Rosalind Franklin, mostra la struttura a doppia elica del DNA. Credito: King's College di Londra

Wilkins era un collega di Franklin al King's College. Aveva mostrato la foto 51 a Watson, poi a Cambridge, all'insaputa di Franklin. Anche le sue misurazioni precise avevano raggiunto Watson e Crick attraverso percorsi irregolari, ha scritto la biografa di Franklin, Brenda Maddox, ora deceduta, in un articolo per Nature nel 2003.

Watson e Crick hanno utilizzato la conoscenza acquisita dalla Foto 51, le note inedite di Franklin e la loro intuizione per costruire la struttura a doppia elica del DNA. Wilkins ha migliorato il loro modello nel corso degli anni, portando i tre a condividere il Nobel.



Gli altri suoi successi

Durante la sua breve vita, pochissime persone al di fuori della scienza avevano sentito parlare di Rosalind Franklin. Ma dopo la sua morte, è diventata una leggenda. È particolarmente famosa per il suo lavoro sulla struttura a doppia elica del DNA, ma è anche diventata un potente simbolo del pregiudizio maschile, ha detto la storica della scienza Patricia Fara del Clare College, Università di Cambridge. questo sito web per e-mail.

Sicuramente lei merita di essere ricordata in modo diverso? Fara ha fatto riferimento all'iscrizione sulla sua tomba: 'Scienziata: il suo lavoro sui virus è stato di beneficio duraturo per l'umanità...'



Il mondo è attualmente in preda a una pandemia e la sua ricerca pionieristica in virologia ha fornito un primo passo cruciale nella ricerca di cure, vaccinazioni e test. Quando è morta, Franklin era un leader mondiale nel campo, ha detto Fara. Durante la seconda guerra mondiale effettuò ricerche sul carbone e sulla grafite che si rivelarono importanti per le maschere antigas, i DPI dell'epoca.


patrimonio netto di vernon adkison

Dal 1953 fino alla sua morte, ha lavorato con John Desmond Bernal al Birkbeck College, a capo di un team che ha analizzato la struttura del virus del mosaico del tabacco. Dopo aver mappato quel virus, ha continuato a indagare sulla poliomielite.



È grazie a Franklin, ai suoi collaboratori e successori, che i ricercatori di oggi sono in grado di utilizzare strumenti come il sequenziamento del DNA e la cristallografia a raggi X per indagare su virus come SARS-CoV-2, ha scritto Nature in un editoriale questa settimana.

Espresso spiegatoè ora accesoTelegramma. Clic qui per unirti al nostro canale (@ieexplained) e rimani aggiornato con le ultime



Scienziato professionista in carriera

Franklin non sapeva che tre uomini avrebbero vinto il Nobel per aver costruito un modello di DNA basandosi sulle sue prove. Ancora più fortunatamente, non aveva modo di prevedere che sarebbe stata pubblicamente denigrata nel libro bestseller di Watson, The Double Helix (1968), ha detto Fara.

Watson era sprezzante di Franklin nel suo libro. Ad esempio: Chiaramente Rosy doveva andare o essere messa al suo posto... Sfortunatamente Maurice non riusciva a vedere un modo decente per dare a Rosy il boot.

Fara ha descritto Franklin come uno scienziato professionista in carriera, il cui scopo era aumentare la conoscenza, non ottenere punti dai rivali. Rosalind Franklin ha ripetutamente combattuto per stabilire l'uguaglianza con gli uomini, ma la sua massima priorità era il successo accademico.