Spiegazione: cosa cerca di ottenere il Gujarat con la sua nuova politica del turismo 'MICE'? - Dicembre 2022

L'acronimo MICE sta per Meetings, Incentives, Conferences and Exhibitions, ed è essenzialmente una versione del turismo d'affari che attrae turisti nazionali e internazionali verso una destinazione.

Politica del turismo MICE del Gujarat, turismo del Gujarat, politica del turismo MICE, Indian ExpressLa politica promuoverà la Statua dell'Unità nella colonia di Kevadiya nel Gujarat. (Foto espresso: Bhupendra Rana)

Primo ministro del Gujarat Vijay Rupani ha annunciato la politica del turismo per il 2021-25, cercando di posizionare lo stato come la principale destinazione turistica del paese, con particolare attenzione agli investimenti e alle opportunità di sostentamento. La politica cerca di rendere il Gujarat un centro del turismo MICE.



Cos'è il turismo MICE?

L'acronimo MICE sta per Meetings, Incentives, Conferences and Exhibitions, ed è essenzialmente una versione del turismo d'affari che attrae turisti nazionali e internazionali verso una destinazione.

La politica mira a rendere il Gujarat una delle prime cinque destinazioni turistiche MICE nel paese.





Come si propone la policy per attrarre il turismo MICE?

Per incentivare gli eventi internazionali, il governo ha annunciato un'assistenza di 5.000 rupie all'organizzatore dell'evento per ogni partecipante straniero che pernotta, soggetto a un limite massimo di 5 lakh di rupie.

Per gli eventi nazionali, la politica promette un'assistenza finanziaria di Rs 2 lakh per evento, limitata a tre eventi per organizzatore all'anno.




patrimonio netto di michael jordan 2016

Rupani ha affermato che affinché il Gujarat emerga come sede di grandi conferenze nazionali e internazionali, sono necessari grandi centri congressi. La politica promette incentivi speciali per la costruzione di grandi centri congressi, compreso un sussidio di capitale del 15% sull'investimento di capitale ammissibile.

Il governo ha anche promesso terreni in affitto, se necessario. Condizione preliminare per usufruire dell'incentivo è che il centro congressi disponga di almeno una sala che possa ospitare un minimo di 2.500 persone.



ISCRIVITI ADESSO :Il canale Telegram spiegato Express

Quali sono attualmente le destinazioni MICE in Gujarat?

Il Mahatma Mandir Convention and Exhibition Center a Gandhinagar, che è stato costruito come sede del Vibrant Gujarat Global Investment Summit biennale quando Narendra Modi era Primo Ministro, può ospitare fino a 5.000 persone.



Il Dandi Kutir del complesso, costruito a forma di cumulo di sale, ospita un museo multimediale dedicato a Gandhi. Ha ospitato la tredicesima riunione della Convenzione delle Nazioni Unite sulle specie migratorie (CMS COP13) nel febbraio dello scorso anno.


altezza kris jenner in ft

La tendopoli vicino a Kevadia, nel distretto di Narmada, nel centro di Gujarat, è considerata un luogo ideale per conferenze da 100 a 1.000 delegati. La conferenza dei presidenti nazionali, aperta dal presidente Ram Nath Kovind a novembre, si è tenuta a Kevadia.



La tendopoli a Dhordo nel deserto bianco di Kutch ha ospitato la conferenza nazionale della DG nel 2015.

Ma perché c'è un focus specifico sul turismo MICE?

Un alto funzionario del governo ha affermato che gli eventi MICE sono importanti generatori di turismo e che il Gujarat ha un ampio margine di manovra per sfruttarli.



Incentivando l'organizzazione di eventi MICE e la costruzione di centri congressi in Gujarat, stiamo cercando di colmare le lacune [nel potenziale turistico MICE]. L'organizzatore di un evento internazionale può prolungare il soggiorno degli ospiti di uno o due giorni e i visitatori possono visitare le attrazioni turistiche, di cui il Gujarat ne ha molte, ha affermato il funzionario.


patrimonio netto oda eiichiro

Quali attrazioni turistiche promuove la politica?

Alcune delle attrazioni sono la Statua dell'Unità, la statua più alta del mondo; Gir, l'unica dimora del leone asiatico; la funivia di Girnar, la più lunga dell'Asia; Ahmedabad, la prima città dell'UNESCO Patrimonio dell'Umanità in India; Lothal, il primo molo conosciuto al mondo e la prima città portuale dell'India; Dholavira, una vetrina della civiltà urbana della Valle dell'Indo; Shivrajpur, una delle spiagge 'Bandiera Blu' dell'India; e il primo servizio di idrovolante indiano dal lungofiume Sabarmati ad Ahmedabad alla Statua dell'Unità a Kevadia.