Spiegato: cosa è cambiato nella legge RTI? Perché protestano i partiti di opposizione? - Ottobre 2022

Modifiche alla legge RTI: il governo ha introdotto emendamenti che gli conferiscono poteri per fissare gli stipendi e le condizioni di servizio per i Commissari dell'informazione. Come cambia la legge esistente e perché l'opposizione protesta?

Legge RTI, modifiche alla legge RTI, nuova legge RTI, modifiche alla legge RTI, nuovi emendamenti Legge RTI, legge rti, legge sulla modifica del diritto allEmendamenti alla legge RTI: la mossa del governo ha innescato le proteste dell'opposizione.

Venerdì, il governo ha presentato a Lok Sabha il diritto all'informazione (emendamento) Bill, 2019, che propone di conferire al Centro i poteri per fissare gli stipendi e le condizioni di servizio dei commissari per l'informazione a livello centrale e statale. La mossa del governo ha scatenato le proteste dell'opposizione.



Cosa è cambiato?


altezza cristiano ronaldo in cm

Il disegno di legge modifica le sezioni 13 e 16 della legge sul diritto all'informazione (RTI), 2005. La sezione 13 della legge originale fissa la durata del Commissario capo centrale per l'informazione e dei commissari per l'informazione a cinque anni (o fino all'età di 65 anni, a seconda di quale sia il prima). L'emendamento propone che la nomina sia per il termine che può essere prescritto dal governo centrale. Anche in questo caso, la Sezione 13 afferma che gli stipendi, le indennità e gli altri termini di servizio del Commissario capo per l'informazione devono essere gli stessi di quello del commissario principale per le elezioni e quelli di un commissario per le informazioni devono essere gli stessi di un commissario per le elezioni. L'emendamento propone che gli stipendi, le indennità e gli altri termini di servizio del Commissario capo per l'informazione e dei commissari per l'informazione siano quelli che possono essere prescritti dal governo centrale.





LEGGI | Gli attivisti criticano la mossa del Centro sull'RTI (emendamento) Bill 2019, affermano che farà legge un'altra 'tigre sdentata'

La sezione 16 della legge originale riguarda i Commissari capo per l'informazione e i commissari per l'informazione a livello statale. Imposta il termine per CIC e IC a livello statale a cinque anni (o 65 anni di età, a seconda di quale dei due è precedente). L'emendamento propone che tali nomine siano per il periodo prescritto dal governo centrale. E mentre la legge originale prescrive stipendi, indennità e altri termini di servizio del Commissario statale per l'informazione uguali a quelli di un commissario elettorale, e gli stipendi e altri termini di servizio dei commissari statali per l'informazione sono gli stessi di quelli del Segretario capo del governo dello Stato, l'emendamento propone che questi siano quelli che possono essere prescritti dal governo centrale.



legge rti, legge sulla modifica del diritto allModifiche alla legge RTI: il ministro di Stato nel PMO Jitendra Singh a Lok Sabha venerdì, quando ha introdotto la legge RTI (emendamento), 2019. (PTI/TV Grab)

Perché protestano i partiti di opposizione?

La legge originale aveva quantificato i mandati e definito gli stipendi in termini di parametri di riferimento esistenti. Si ritiene che gli emendamenti implichino che, in effetti, i termini di nomina, stipendi e incarichi dei Commissari capo per l'informazione e dei Commissari per l'informazione possono essere decisi caso per caso dal governo. Il L'opposizione ha sostenuto che questo toglierà l'indipendenza delle autorità RTI. Il leader del Congresso a Lok Sabha Adhir Ranjan Chowdhury ha affermato che il disegno di legge è una minaccia all'indipendenza del commissario centrale per l'informazione, mentre Shashi Tharoor lo ha definito un disegno di legge di eliminazione della RTI che rimuove l'indipendenza dell'organizzazione. Anche i membri del Congresso Trinamool, DMK e AIMIM hanno protestato. Il governo aveva cercato di introdurre gli emendamenti anche l'anno scorso, ma ha dovuto ritirare il disegno di legge a causa delle proteste dell'opposizione.




vale la pena di kayla itsines

Quali sono i motivi dichiarati dal governo per portare gli emendamenti?

La dichiarazione degli oggetti afferma che il mandato della Commissione elettorale indiana e delle Commissioni di informazione centrale e statale è diverso. Pertanto, il loro status e le condizioni di servizio devono essere razionalizzati di conseguenza. Durante l'introduzione della legge di emendamento, il ministro di Stato nel PMO Jitendra Singh ha affermato: Probabilmente, l'allora governo del giorno, che aveva fretta di approvare la legge RTI del 2005, ha trascurato molte cose. Al Central Information Commissioner è stato conferito lo status di giudice della Corte Suprema, ma le sue sentenze possono essere impugnate presso le Alte Corti. Come può esistere? Inoltre, la legge RTI non ha conferito al governo poteri normativi. Li stiamo semplicemente correggendo attraverso l'emendamento.




patrimonio netto di philip green

Legge RTI, modifiche alla legge RTI, nuova legge RTI, modifiche alla legge RTI, nuove modifiche Legge RTI,Modifiche alla legge RTI, un rapido sguardo alle modifiche.

In quali circostanze queste disposizioni sono state introdotte nella legge del 2005?

Il disegno di legge che portava all'atto originale era stato discusso dal Comitato parlamentare per il personale, i reclami pubblici, la legge e la giustizia, che comprendeva gli allora membri del BJP Ram Nath Kovind (ora presidente), Balavant Apte e Ram Jethmalani. In origine, gli stipendi dei Commissari principali per l'informazione sono stati proposti per essere equivalenti a quelli dei segretari del governo dell'India e gli stipendi dei commissari per l'informazione dovevano essere equivalenti a quelli dei segretari aggiuntivi o dei segretari congiunti del governo dell'Unione. Il Comitato parlamentare guidato da EMS Natchiappan ha presentato la sua relazione nel 2005 e ha affermato: Il Comitato ritiene che... sarà auspicabile conferire al Commissario per l'informazione (la designazione è stata successivamente ribattezzata CIC) e ai Vice Commissario per l'informazione (ora IC), lo status di Rispettivamente il commissario elettorale capo e il commissario elettorale. Il Comitato, pertanto, raccomanda l'inserimento di una disposizione adeguata nella clausola in tal senso.



Negli ultimi 14 anni, in che misura la legge RTI è servita agli scopi per cui è stata introdotta?

La legge RTI è considerata una delle leggi di maggior successo dell'India indipendente. Ha dato ai cittadini comuni la fiducia e il diritto di porre domande alle autorità governative. Secondo le stime, ogni anno vengono presentate quasi 60 lakh di domande. È utilizzato dai cittadini e dai media. Si ritiene che la legge abbia agito da deterrente per i dipendenti del governo contro l'adozione di decisioni arbitrarie.