Spiegazione: chi affronterà la Nuova Zelanda nello scontro per il titolo WTC? - Novembre 2022

Le prime due squadre della classifica del WTC, con l'attuale ciclo che termina a marzo, giocheranno il titolo decisivo.

La Nuova Zelanda martedì è diventata la prima squadra a raggiungere la finale del World Test Championship inaugurale dopo che la serie in trasferta dell'Australia contro il Sudafrica è stata annullata a causa della pandemia di COVID-19.

Il rinvio del tour programmato dell'Australia in Sudafrica a causa di problemi di salute legati al Covid è stato assicurato Qualificazione della Nuova Zelanda per la finale dell'ICC World Test Championship (WTC) che si giocherà al Lord's a giugno. L'India ha bisogno di 70 punti dalla loro prossima serie di quattro test contro l'Inghilterra per essere l'avversario dei kiwi in finale. Le prime due squadre della classifica del WTC, con l'attuale ciclo che termina a marzo, giocheranno il titolo decisivo.



Perché la Nuova Zelanda passa?

I finalisti del WTC saranno decisi in base alla percentuale di punti (PCT) maturata anziché ai punti assoluti, una modifica forzata dal Covid apportata dall'International Cricket Council, tenendo in considerazione le serie posticipate/annullate. PCT è la percentuale di punti vinti sul totale dei punti contestati. Su questa base, la Nuova Zelanda è seconda in classifica con un PCT del 70%. Dopo la sconfitta per 2-1 dell'Australia nella serie casalinga contro l'India, il loro PCT è sceso al 69,2%. Con la serie sudafricana rinviata per ora, gli australiani non possono superare i loro rivali della Trans-Tasmania. Quindi i kiwi sono passati, perché gli altri due rivali più vicini, India e Inghilterra, stanno per giocare una serie bilaterale e solo uno di loro può qualificarsi.

A che punto è l'India?

Secondo la classifica ICC, l'India si trova in cima alla tabella sia in punti assoluti che PCT – rispettivamente 430 e 71,7%. Ad ogni serie del WTC vengono assegnati 120 punti e l'India ne ha bisogno di 70 da quella contro l'Inghilterra per superare il PCT australiano e qualificarsi per la finale. In una serie di quattro test, vengono assegnati 30 punti per una vittoria, mentre un pareggio porterà a 10 punti. Quindi, una vittoria per 2-1 contro l'Inghilterra, che è il requisito minimo, garantirà la qualificazione dell'India per la finale del WTC.





E l'Inghilterra?

Anche la squadra di Joe Root ha la possibilità di giocare la finale del WTC, anche se l'equazione per loro è piuttosto difficile. Il PCT dell'Inghilterra al momento è del 68,7% e hanno bisogno di 87 punti della serie contro l'India per essere alla finale del Signore. Con tre vittorie nella prossima serie, che è il requisito minimo, supereranno l'Australia, mentre il PCT indiano scenderà. Una vittoria in serie per 3-1 o 3-0 contro l'India farà passare l'Inghilterra.

L'Australia ha ancora una possibilità?

In teoria, hanno. Se la serie India-Inghilterra finisce in una situazione di stallo - 0-0, 1-1 o 2-2 - il PCT dell'India scenderà al di sotto di quello dell'Australia, mentre l'Inghilterra rimarrà radicata al quarto posto. Una vittoria in serie 1-0 o 2-1 per l'Inghilterra, o se l'India vince 1-0, vedrà anche gli australiani nella finale del WTC. In tal caso, sia l'India che l'Inghilterra non riusciranno a raccogliere il numero di punti richiesto e verranno eliminate.



ISCRIVITI ADESSO :Il canale Telegram spiegato Express

Quindi, le possibilità dell'Australia sono state gravemente intaccate dal rinvio?

In larga misura, sì. Una serie di tre test in Sudafrica avrebbe visto Tim Paine e compagni giocare per 120 punti, con 40 punti per una vittoria di test. Col senno di poi, però, l'Australia rimpiangerebbe i quattro punti persi a causa di un lento over-rate nel test del Boxing Day contro l'India. Con quei quattro punti, il PCT australiano sarebbe stato del 70%, lo stesso della Nuova Zelanda. Il miglior rapporto Runs per Wicket (RPW) dell'Australia, in quel caso, li avrebbe visti passare. Secondo ESPNCricinfo, l'RPW dell'Australia è 1,39 rispetto a 1,28 della Nuova Zelanda.