Spiegazione: perché un tribunale pakistano ha condannato a morte il preside di una scuola? - Gennaio 2022

Salma Tanvir, preside di una scuola, è stata condannata a morte per blasfemia. Qual è il caso contro di lei e quali sono le leggi sulla blasfemia in Pakistan?

Salma Tanvir è stata condannata a morte da un tribunale di Lahore il 27 settembre.

Lunedì (27 settembre), un tribunale di Lahore, in Pakistancondannato a morte una donnaper accuse di blasfemia. Secondo i resoconti dei media, un tribunale distrettuale e di sessione ha condannato a morte Salma Tanvir, preside di una scuola privata, e l'ha multata con 5.000 PKR.

Nel 2010 Asia Bibi, una donna cristiana pakistana, è stata condannata a morte per blasfemia maè stato assoltodalla Corte Suprema del paese otto anni dopo per mancanza di prove. Le è stato permesso di partire per il Canada nel maggio 2019.



Finora, il Pakistan non ha giustiziato nessuna persona per blasfemia. Tuttavia, sono state segnalate diverse esecuzioni extragiudiziali. Un caso è quello di Mashal Khan, uno studente universitario della provincia di Khyber-Pakhtunkhwa,chi è stato linciatodopo essere stato accusato di blasfemia sui social media nel 2017.




nazionalità di hailee steinfeld

Qual è il caso contro Salma Tanvir?

Le accuse di blasfemia derivano dalla negazione di Tanvir che il profeta Maometto fosse l'ultimo profeta dell'Islam.

Secondo un rapporto in agenzia di stampaPTI, la polizia di Lahore ha registrato un caso di blasfemia contro Tanvir nel 2013 dopo che un religioso locale si era lamentato contro di lei. La donna ha negato che il profeta Maometto fosse l'ultimo profeta dell'Islam e si è anche dichiarata il profeta dell'Islam.



Il Pakistan è famoso per le sue rigide leggi sulla blasfemia. Nel 2019, Junaid Hafeez, ex docente universitario, è statosentenza di mortecon l'accusa di blasfemia. Hafeez, che aveva 33 anni al momento della condanna, era docente in visita alla Bahauddin Zakariya University (BZU) di Multan.


quanto guadagna patrick ramsey

Anni prima, nel 2013, Hafeez era stato arrestato dopo essere stato accusato di aver fatto commenti blasfemi durante una conferenza tenuta a un evento.

Non perdere da Explained| Piano dei talebani per adottare 'temporaneamente' la costituzione del 1964; cosa potrebbe significare

Quali sono le leggi sulla blasfemia in Pakistan?

Amnesty International ha sostenuto che queste leggi sulla blasfemia sono spesso usate contro le minoranze religiose e altre vittime di false accuse, incoraggiando i vigilanti pronti a minacciare o uccidere gli accusati.



La sezione 295-C del codice penale pakistano prevede la punizione per la blasfemia ed è stata emanata durante il governo militare del generale Zia-ul-Haq nel 1986.

La Sezione recita:

Uso di commenti dispregiativi, ecc., nei confronti del Santo Profeta:



Chiunque con parole, parlate o scritte, o con rappresentazioni visibili o con qualsiasi imputazione, insinuazione o insinuazione, direttamente o indirettamente, contamina il sacro nome del Santo Profeta Muhammad (la pace sia su di lui) sarà punito con la morte o la reclusione per la vita, e sarà anche passibile di multa.


doutzen kroes age

Newsletter| Fai clic per ricevere le spiegazioni migliori della giornata nella tua casella di posta