Missione NASA-SpaceX Demo-2: cosa c'è di speciale nelle 'tute Starman'? - Gennaio 2022

Gli 'abiti Starman', descritti come simili a uno smoking, sono stati disegnati dal costumista di Hollywood Jose Fernandez.

lancio nasa-spacex, tute Starman, tute SpaceX, lancio nasa spacex annullato, demo spacex 2, nasa, nasa spacex demo 2, missione nasa spacex demo 2, nasa spacex demo 2 lancio nuova data, indian express, express spiegatoGli astronauti Robert Behnken e Doug Hurley, che voleranno sulla navicella spaziale Crew Dragon di SpaceX, nella 'tuta Starman'. (Foto: Twitter/ @NASA)

della NASA Volo di prova SpaceX Demo-2 , che dovrebbe decollare per la Stazione Spaziale Internazionale (ISS) mercoledì - il primo volo con equipaggio a essere lanciato dal suolo americano dalla conclusione dell'era dello space shuttle nel 2011 -ora è stato riprogrammato per il 31 maggio, a causa delle condizioni meteorologiche.


valore netto di jim jeffries

Uno dei principali obiettivi del programma dell'equipaggio commerciale della NASA è rendere lo spazio più accessibile, in modo che l'equipaggio e il carico possano essere trasportati facilmente da e verso la ISS. Attraverso questo programma, la NASA prevede di ridurre i suoi costi condividendoli con partner commerciali come Boeing e SpaceX e offre anche alle aziende l'incentivo a progettare e costruire i servizi di trasporto orbitale commerciale (COTS).



Nel prossimo volo di prova, gli astronauti Robert Behnken e Doug Hurley voleranno sulla navicella spaziale Crew Dragon di SpaceX, che decollerà dal Falcon 9 in Florida.



Oltre al volo di prova in sé, ciò che attira l'attenzione sono le tute spaziali che gli astronauti indosseranno durante il viaggio nella capsula SpaceX, chiamata Crew Dragon.

Cos'ha di unico la tuta spaziale SpaceX?

Le cosiddette tute Starman che gli astronauti indosseranno nella missione Demo-2 sono state disegnate dal costumista di Hollywood Jose Fernandez, che ha lavorato su costumi per film tra cui Batman contro Superman, I Fantastici Quattro e The Avengers, tra gli altri.



Nell'agosto 2019, SpaceX ha tenuto un evento di formazione a Hawthorne, in California, dove Behnken e Hurley hanno eseguito operazioni pre-lancio collegate alla missione Demo-2, inclusa l'esecuzione di procedure di equipaggiamento insieme al team SpaceX.


patrimonio netto di adam scott attore

Le tute spaziali SpaceX sono diverse dalle altre tute spaziali tipicamente indossate dagli astronauti per il loro design elegante e vengono descritte come simili a uno smoking. In realtà, ciò che le tute SpaceX evocano di più è lo smoking di James Bond se fosse stato ridisegnato da Tony Stark come aggiornamento per la prossima grande avventura di James T. Kirk. Semplici, grafiche e articolate, le tute fanno più parte del continuum cultura pop-Comic-Con dello stile spaziale che del continuum NASA, un rapporto pubblicato inIl New York Timesdisse.

Da non perdere da Spiegato | Perché quest'anno abbiamo un problema con le locuste del deserto e qual è la strada da seguire



Fernandez è stato assunto dal CEO di SpaceX Elon Musk nel 2016. Dopo che Fernandez ha presentato i prototipi delle tute SpaceX, gli ingegneri delle tute spaziali hanno lavorato su di esse per renderle funzionali al volo. come da aBBCreport, i caschi di queste tute sono stampati in 3D con guanti sensibili al touchscreen e la tuta è tutta in un pezzo, personalizzata per chi li indossa.

Per gli astronauti a bordo della navicella spaziale Starliner di Boeing, la società ha presentato i suoi modelli di tute spaziali blu cobalto nel 2017. Queste tute spaziali sono pensate per essere più leggere e flessibili, sono dotate di guanti touchscreen, hanno prese d'aria che consentono agli astronauti di essere più freschi mantenendo la pressione all'interno della tuta, e hanno un casco e una visiera incorporati.

In che modo le tute spaziali di lancio e ingresso sono diverse dalle EMU?

Le tute SpaceX sono pensate solo per essere indossate all'interno della navetta spaziale e non sono adatte per effettuare passeggiate spaziali. Le tute spaziali per le passeggiate spaziali, chiamate Extravehicular Mobility Unit (EMU), sono più pesanti delle tute di lancio (LES) e sono già presenti a bordo della ISS.



Mentre all'interno della navicella, l'atmosfera può essere controllata, per esplorare e lavorare nello spazio, gli umani richiedono che portino con sé il loro ambiente perché c'è la pressione atmosferica e non c'è ossigeno per sostenere la vita, come dice la NASA. Tali tute spaziali – EMU-sono indossati per passeggiate spaziali o attività extraveicolari (EVA) condotte all'esterno di uno space shuttle.

Questi forniscono agli astronauti l'apporto di ossigeno e li proteggono dalle temperature estreme (nell'orbita terrestre le temperature possono variare tra -250 F e 250 F alla luce del sole), radiazioni e polvere spaziale.



Espresso spiegatoè ora accesoTelegramma. Clicqui per unirti al nostro canale (@ieexplained)e rimani aggiornato con le ultime


quanto è alta Irina Shayk

Durante la salita o la discesa, gli astronauti indossano tute parzialmente pressurizzate denominate LES, che li proteggono dalla perdita di pressione della cabina. Ad esempio, se la pressione in cabina è troppo bassa, il sangue tende a raccogliersi nella parte inferiore del corpo, causando il blackout degli astronauti. Queste tute hanno un casco, guanti e stivali che servono a proteggere l'astronauta. Inoltre, secondo la NASA, all'interno della navetta in orbita, gli astronauti indossano abiti comodi come magliette, pantaloni o tute di volo.

lancio nasa-spacex, tute Starman, tute SpaceX, lancio nasa spacex annullato, demo spacex 2, nasa, nasa spacex demo 2, missione nasa spacex demo 2, nasa spacex demo 2 lancio nuova data, indian express, express spiegatoLa tuta Orion è stata progettata per gli astronauti che faranno parte delle missioni Artemis sulla luna. (Foto per gentile concessione:https://www.nasa.gov)

Una tuta di lancio e di ingresso progettata dalla NASA include la tuta Orion, progettata per gli astronauti che faranno parte delle missioni Artemis sulla luna. Queste tute sono di un arancione brillante, per rendere l'equipaggio facilmente riconoscibile nell'oceano se esce dalla navicella spaziale Orion in caso di emergenza. Le tute spaziali sono una versione riprogettata delle cosiddette tute zucca, formalmente chiamate Advanced Crew Escape Space Suit System (ACES), che sono state utilizzate fino alla fine del programma Space Shuttle nel 2011.

Le modifiche all'ACES includono un casco più leggero e più forte, disponibile in più di una taglia e facilita le comunicazioni con gli altri membri dell'equipaggio, ha una migliore resistenza al fuoco, una migliore gestione termica e una cerniera riprogettata per indossarla e toglierla più facilmente.