Quixplained: mentre la competizione Trump-Biden è da vicino, ecco gli stati di oscillazione a colpo d'occhio - Gennaio 2022

Il termine 'swing state' è apparso per la prima volta sul New York Times nel 1936, quando il presidente democratico in carica Franklin Roosevelt vinse contro il repubblicano Alf Landon. Ciascuno crede di aver vinto passando attraverso gli stati più dubbi, diceva la didascalia della vignetta che rappresenta l'elezione.

Elezioni USA 2020, elezioni USA, Stati oscillanti, Wisconsin, Democratici, Repubblicano, Joe Biden, Indian ExpressStati swing e le elezioni americane

Gli 'stati swing' hanno storicamente votato per diversi partiti alle elezioni presidenziali. I dati elettorali rivelano che tra il 2000 e il 2016, 38 stati hanno votato per lo stesso partito politico in cinque elezioni presidenziali. Sono i restanti 12 che hanno cambiato lealtà.

Il termine 'swing state' è apparso per la prima volta sul New York Times nel 1936, quando il presidente democratico in carica Franklin Roosevelt vinse contro il repubblicano Alf Landon. Ciascuno crede di aver vinto passando attraverso gli stati più dubbi, diceva la didascalia della vignetta che rappresenta l'elezione.Segui gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati delle elezioni statunitensi 2020



Elezioni USA 2020, elezioni USA, Stati oscillanti, Wisconsin, Democratici, Repubblicano, Joe Biden, Indian ExpressUn cambiamento demografico, la migrazione dalle aree rurali a quelle urbane e il cambiamento delle ideologie hanno determinato quale stato può essere definito uno stato oscillante. Elezioni USA 2020, elezioni USA, Stati oscillanti, Wisconsin, Democratici, Repubblicano, Joe Biden, Indian ExpressIl termine 'swing state' è apparso per la prima volta sul New York Times nel 1936, quando il presidente democratico in carica Franklin Roosevelt vinse contro il repubblicano Alf Landon. Ciascuno crede di aver vinto passando attraverso gli stati più dubbi, diceva la didascalia della vignetta che rappresenta l'elezione. Elezioni USA 2020, elezioni USA, Stati oscillanti, Wisconsin, Democratici, Repubblicano, Joe Biden, Indian ExpressPrecedentemente parte del territorio dell'Alta California nella Nuova Spagna, l'Arizona si unì all'unione nel febbraio 1912 come 48° stato e ultimo pezzo degli Stati Uniti continentali. Lo stato era una roccaforte repubblicana dal 1952. A parte il 1996, quando Bill Clinton ha vinto lo stato, in ogni altra occasione ha votato rosso. Negli ultimi anni, tuttavia, lo stato ha visto uno spostamento verso i democratici. Elezioni USA 2020, elezioni USA, Stati oscillanti, Wisconsin, Democratici, Repubblicano, Joe Biden, Indian ExpressIl più grande tra gli stati oscillanti, la Florida è stato anche il più diviso politicamente. Ex colonia spagnola, la Florida si è unita all'unione come stato schiavo nel 1845. Dal 1850, i democratici hanno governato lo stato per 140 anni e con la caduta della Confederazione, è stato governato dai repubblicani per 15 anni. Dal 1996, lo stato è diventato viola, poiché oscillava costantemente tra le due parti. Elezioni USA 2020, elezioni USA, Stati oscillanti, Wisconsin, Democratici, Repubblicano, Joe Biden, Indian ExpressPrecedentemente parte della colonia della Nuova Francia, la regione che ora fa parte del Michigan passò sotto il dominio britannico nel 1762. Si unì all'unione nel 1837 e votò costantemente per i repubblicani fino alla Grande Depressione degli anni '30. Ben noto per la sua base industriale, il Michigan soffrì notevolmente durante la Grande Depressione, ma si riprese negli anni successivi alla seconda guerra mondiale. Negli anni '30 e '60 il Michigan si è alternato tra repubblicani e democratici, prima di tornare a essere fortemente repubblicano dai primi anni '70 alla fine degli anni '80. Dal 1988, Michagan ha votato per un Democratico in ogni elezione presidenziale, prima di ribaltarsi verso Donad Trump nel 2016, sebbene con un margine molto stretto di meno di un punto percentuale. Elezioni USA 2020, elezioni USA, Stati oscillanti, Wisconsin, Democratici, Repubblicano, Joe Biden, Indian ExpressUno dei 13 stati fondatori originali degli Stati Uniti, la Pennsylvannia è stato il secondo stato a ratificare la Costituzione degli Stati Uniti. Il significato storico dello stato deriva anche dal fatto che qui è stata redatta la Costituzione americana. Prima che Trump vincesse lo stato nel 2016, la Pennsylvannia aveva votato per i Democratici in sei elezioni consecutive. Elezioni USA 2020, elezioni USA, Stati oscillanti, Wisconsin, Democratici, Repubblicano, Joe Biden, Indian ExpressIl Wisconsin è un forte abbraccio per la cultura tedesco-americana e scandinavo-americana. I risultati delle elezioni del 2020 in questo stato devono ancora essere annunciati. Elezioni USA 2020, elezioni USA, Stati oscillanti, Wisconsin, Democratici, Repubblicano, Joe Biden, Indian ExpressUno dei 13 stati originari a formare gli Stati Uniti, la Carolina del Nord aveva dichiarato la secessione dall'unione nel 1861 e si era unita ai Confederati. Come la maggior parte degli stati del sud, la Carolina del Nord ha votato costantemente per i democratici dal 1876 al 1964. Dal 1968, lo stato ha votato repubblicano. Secondo il sito web, 270towin, il cambiamento iniziale è stato in gran parte in risposta al disagio degli elettori conservatori bianchi con la legislazione sui diritti civili approvata a metà degli anni '60, che è stata effettivamente sfruttata dalla strategia repubblicana del sud.