Capire la 'lista nera' dell'India: cos'è, chi è incluso in essa - Dicembre 2022

Disimballare le questioni dietro la controversia sulla presenza del canadese Jaspal Atwal in India.

justin trudeau, trudeau in india, khalistan, jaspal atwal, movimento khalistan, attivista khalistan in india, visto jaspal atwal, canadaL'attivista canadese Khalistani è invitato agli eventi organizzati per Justin Trudeau in India

La concessione di un visto indiano al cittadino canadese Jaspal Atwal, condannato con l'accusa di tentato omicidio, ha scatenato polemiche durante la visita del primo ministro Justin Trudeau. Mentre il Ministero degli Affari Esteri ha chiarito che il nome di Atwal è stato rimosso dalla lista nera nel luglio dello scorso anno, le autorità canadesi hanno sostenuto che si tratta di un uomo riformato e che il governo si stava impegnando con altre persone che non erano state coinvolte in attività separatiste o estremiste in anni recenti. La lista nera gestita dal governo indiano viene rivista di volta in volta e i nomi delle persone vengono aggiunti o cancellati in base alle raccomandazioni formulate dalle agenzie centrali o dalla polizia di stato.



Che cos'è esattamente la 'lista nera'?

Si tratta di un elenco contenente i nominativi di cittadini indiani e stranieri nei confronti dei quali è stata emessa una circolare di avvistamento (LOC). Questo elenco consolidato è mantenuto dalla Divisione Stranieri del Ministero degli Affari Interni (MHA). Viene inviato a tutte le missioni diplomatiche indiane nel mondo, nonché ai posti di controllo dell'immigrazione all'interno del paese. Al momento, ci sono quasi 30.000 persone, compresi i cittadini stranieri, nel database della lista nera del MHA. L'elenco è stato ridotto da 38.000 nel 2016.





Perché molti sikh dell'NRI sono stati inseriti nella lista nera?

La lista nera non è di pubblico dominio. La sua esistenza divenne nota all'inizio degli anni '90 dopo che i leader del Punjab ricevettero lamentele dai sikh all'estero che gli era stato negato l'ingresso in India. Dopo l'operazione Blue Star nel 1984, molti sikh che protestarono contro l'azione dell'esercito al Tempio d'oro o che si presumeva fossero coinvolti in attività antinazionali, chiesero asilo politico in paesi stranieri. Le agenzie di intelligence indiane hanno fornito un elenco contenente i loro nomi a tutte le ambasciate e alle alte commissioni indiane. Di conseguenza, a queste persone è stato negato il visto indiano. I nomi di oltre 100 persone sikh sono stati rimossi quando l'elenco è stato rivisto nel 2017.



Quali sono le autorità su richiesta delle quali può essere emesso un LOC?


Henry Winkler vale la pena

Le autorità includono il Ministero degli Affari Esteri, i dipartimenti delle dogane e delle imposte sul reddito, la Direzione dell'intelligence delle entrate (DRI), l'Ufficio centrale di indagine (CBI), i funzionari regionali dei passaporti, le autorità di polizia di vari stati e l'Organizzazione internazionale di polizia criminale, comunemente noto come Interpol. Se non specificato, un LOC è valido per un anno. Tuttavia, le agenzie interessate possono presentare una richiesta alle autorità per l'immigrazione per l'estensione di un LOC prima della sua scadenza.



Quali sono le categorie di casi in cui le agenzie possono richiedere un LOC?

Le agenzie investigative possono rivolgersi alle autorità per l'immigrazione per l'emissione di un LOC in caso di reati riconosciuti dal codice penale indiano o da altre disposizioni penali, o quando l'imputato/sospetto elude deliberatamente l'arresto o non si presenta per il processo in tribunale nonostante una non cauzione mandato e misure coercitive simili. Può anche essere rilasciato quando esiste la possibilità che il sospettato lasci il paese per eludere il processo o l'arresto. Nei casi in cui il reato non è riconosciuto dall'IPC, il LOC non può essere emesso per impedire all'individuo di lasciare il paese. In tali casi, le agenzie possono solo chiedere di essere informate dell'arrivo o della partenza di tali soggetti.



Qual è il processo che deve essere seguito da un'agenzia prima di richiedere un LOC?

Gli investigatori devono presentare una richiesta scritta, fornendo dettagli sul coinvolgimento della persona in un reato, a un funzionario notificato dal Ministero degli affari interni. L'ufficiale non dovrebbe essere al di sotto del grado di vice segretario del governo indiano, segretario congiunto in un governo statale, sovrintendente di polizia a livello distrettuale o in CBI/NIA, direttore zonale in BCN, vice commissario in DRI, vicedirettore di Intelligence Bureau o ufficio dell'immigrazione, vicesegretario in R&AW, vicedirettore della direzione dell'applicazione, tra gli altri. I LOC possono anche essere emessi su indicazione di qualsiasi tribunale penale in India.



Quali rimedi legali sono disponibili per le persone nella lista nera?


lo bosworth fidanzato

Secondo gli esperti legali, la cosa migliore da fare è cooperare con le agenzie investigative. Possono rivolgersi a un tribunale o all'ufficiale competente, che ha emesso il LOC, per il suo ritiro.



Qual è il ruolo di un tribunale subordinato in un caso relativo al LOC?

LOC è una misura coercitiva utilizzata dalle agenzie investigative e dai tribunali per costringere i sospetti in attesa di processo ad arrendersi. Se un LOC viene emesso sulla base di un mandato non esigibile da un tribunale subordinato, l'annullamento di tale mandato da parte del tribunale lo renderà non valido.

È possibile emettere un LOC su richiesta degli organi statutari in caso di abusi sui minori?

In un verdetto emesso nel luglio 2010, l'Alta Corte di Delhi ha osservato che una richiesta per l'emissione di LOC non può provenire da un organo statutario come NCW. A seguito dell'osservazione della corte, il Centro ha formulato linee guida secondo le quali, le richieste [per LOC] insieme a tutti i fatti necessari devono essere prima portate a conoscenza delle forze dell'ordine come la polizia. Il PS interessato farà quindi la richiesta di rilascio di un LOC… rigorosamente procedurale….