L'autore di Bird Box inventerà un sequel - Luglio 2022

Il sequel, intitolato Malorie, come il protagonista, uscirà il 21 luglio, e come suggerisce il nome sarà incentrato sul personaggio

sequel del libro della scatola degli uccelliSandra Bullock in un'immagine di Bird Box di Netflix. (Fonte: Netflix)

Josh Malerman, autore del romanzo post-apocalittico del 2014 Scatola per uccelli,è tutto pronto per uscire con un seguito. Il suo lavoro di debutto era incentrato su creature che potevano distruggere il caos se viste ed è stato successivamente trasformato in un film con protagonista l'attore Sandra Bullock. Il seguito, intitolatoMalorie, come il protagonista, uscirà il 21 luglio e, come suggerisce il nome, si concentrerà sul personaggio. Malerman ha affermato lo stesso in un rapporto ingiornalista di Hollywood.

Sedersi a scrivereMalorieil libro sembrava quasi fosse per lei o fosse il suo momento. Sembrava meno che stessi scrivendo un sequel perScatola per uccellie più come se stessi mettendo sotto i riflettori un personaggio che amo per tutta la vita che ho scritto finora, ha dettogiornalista di Hollywood.



In un'intervista aInverso, l'autore ha fatto luce su ciò che il sequel riserva ai fan.Malorieapre alla scuola per ciechi, che è dove finisce il film. Poi salta qualche anno dopo, e decolla davvero 10 anni dopo. Ha inoltre aggiunto che ha impiegato un tempo simile per redigere il sequel e ha suggerito che Bullock potrebbe riprendere il ruolo.



Ci è voluto circa la stessa quantità di tempo. Sapevo anche che c'era la possibilità che Sandra Bullock non interpretasse Malorie. Quando inizi a scrivere romanzi, soprattutto adesso, come fai a non vederli al cinema? Siamo cresciuti con i film. quindi conScatola per uccelli, l'ho sempre visto al cinema. Sembra quasi delle indicazioni di scena. Sembrava la stessa scritturaMalorie, ma non avevo in mente Sandra Bullock quando ho scritto il primo.

Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici: Twitter: lifestyle_ie | Facebook : IE Lifestyle | Instagram: cioè_lifestyle