Spiegato: perché il re di Spagna ha rinunciato all'eredità di suo padre? - Luglio 2022

Felipe VI ha deciso di prendere le distanze da suo padre dopo che recenti notizie hanno affermato che quando Juan Carlos I era re, avrebbe ricevuto $ 100 milioni dall'Arabia Saudita nel 2007.

Spiegato: Perché la Spagna?Felipe VI ha detto in una dichiarazione che gli è stato detto del fondo Lucum l'anno scorso e ha detto a suo padre che non voleva essere un beneficiario. Ha anche detto che non era a conoscenza del fondo Zagatka.

Il re di Spagna Felipe VI ha rinunciato all'eredità di suo padre, il re emerito Juan Carlos I, tra le accuse di scorrettezza finanziaria che coinvolgono conti bancari svizzeri e donazioni dall'Arabia Saudita.

L'ex monarca Juan Carlos I, che ha abdicato nel 2014, è stato anche privato della sua indennità annuale di palazzo di 1.94.232 euro, secondo il quotidiano spagnolo El País.



Perché il re di Spagna ha rinunciato alla sua eredità?

Felipe VI ha deciso di prendere le distanze da suo padre dopo che recenti notizie hanno affermato che quando Juan Carlos I era re, avrebbe ricevuto $ 100 milioni dall'Arabia Saudita nel 2007. I pubblici ministeri anticorruzione in Svizzera stanno indagando sul pagamento come sospetta tangente per un contratto a costruire un collegamento ferroviario ad alta velocità con la Mecca, afferma il rapporto di El País.



Un articolo del quotidiano svizzero La Tribune de Geneve afferma che Juan Carlos I ha successivamente donato 65 milioni di dollari a Corinna zu Sayn-Wittgenstein, una donna d'affari tedesca a lui vicina. Questi pagamenti, effettuati nel 2012, sono in corso di verifica in Spagna. La stretta relazione tra i due è stata tra le ragioni che hanno portato all'abdicazione di Juan Carlos I nel 2014.

Rapporti nel quotidiano britannico Telegraph hanno anche affermato che Felipe VI, l'attuale monarca, è apparso come beneficiario di due fondi finanziari - Zagatka e Lucum - con Lucum come fondo presumibilmente utilizzato per ricevere i pagamenti sauditi.



Felipe VI ha detto in una dichiarazione che gli è stato detto del fondo Lucum l'anno scorso e ha detto a suo padre che non voleva essere un beneficiario. Ha anche detto che non era a conoscenza del fondo Zagatka.

La dichiarazione ufficiale rilasciata domenica fa riferimento a una precedente proclamazione fatta nel 2014 da Felipe VI al legislatore spagnolo, in cui il monarca allora appena inaugurato aveva affermato: La Corona deve […] preservare il suo prestigio e mostrare integrità, onestà e trasparenza.


jeannie gaffigan instagram

Polemiche che coinvolgono l'ex re

L'ex re Juan Carlos I, che era generalmente tenuto in grande considerazione per aver protetto la nascente democrazia spagnola dopo la morte del dittatore Francisco Franco nel 1975, ha visto la sua popolarità diminuire a causa di una serie di scandali che hanno coinvolto la famiglia reale.



Un controverso viaggio a caccia di elefanti in Africa nel 2012, un periodo in cui la Spagna era in difficoltà economiche, ha danneggiato in particolare la sua immagine.

Da non perdere da Explained | Coronavirus e cure dentistiche: perché dovresti sperare di non avere mal di denti

Sua figlia, la principessa Cristina e suo marito Iñaki Urdangarin sono stati coinvolti in una controversia nel 2016 dopo che Urdangarin è stato condannato per appropriazione indebita di circa 6,2 milioni di euro di fondi pubblici e mandato in prigione. La principessa perse il titolo di duchessa di Palma durante l'inchiesta, ma fu lei stessa assolta dall'accusa.



Juan Carlos I abdicò nel 2014, dando il trono a Felipe, che aveva un'immagine più pulita.