Compensazione Per Il Segno Zodiacale
Personale C Celebrità

Scopri La Compatibilità Con Il Segno Zodiacale

L'eredità di C S Seshadri, matematico, ricercatore ed educatore

Tra i contributi chiave di C S Seshadri, la fondazione del Chennai Mathematical Institute e la ricerca rivoluzionaria nella geometria algebrica

C S Seshadri è morto sabato, all'età di 88 anni.

Nella vita, il matematico CS Seshadri è stato riconosciuto in tutto il mondo con premi che vanno dal Padma Bhushan e lo Shanti Swarup Bhatnagar Award in India alle borse di studio della Royal Society e dell'American Mathematical Society all'estero. Nella morte, ha ricevuto omaggi dal Primo Ministro, dal Presidente e dai leader della scienza e della matematica.






patrimonio netto di rocky johnson

Dal enorme corpo dei suoi contributi alla ricerca e all'insegnamento della matematica, due spiccano. Ha fondato il Chennai Mathematical Institute, che attira talenti da tutto il mondo con i suoi corsi di matematica, informatica e fisica teorica. L'altro straordinario è la sua ricerca rivoluzionaria nella geometria algebrica; c'è un teorema e un tipo di costante che prende il nome da lui.

Seshadri è morto venerdì, all'età di 88 anni.



L'Istituto

A Chennai a metà degli anni '80, Seshadri ricevette un'offerta dalla SPIC Science Foundation di recente costituzione per formare una scuola di matematica. Seshadri era allora all'Istituto di Scienze Matematiche, dove aveva lanciato un programma di dottorato, ma era interessato a un programma che combinasse la ricerca di alto livello con l'insegnamento universitario.



Dal momento che sembrava offrire un percorso più realistico verso il lancio di un programma di insegnamento universitario, Seshadri ha preso la decisione radicale di trasferirsi in questo ambiente privato, ha detto il suo amico di lunga data P S Thiagarajan questo sito web via e-mail dalla California. Thiagarajan è un informatico teorico che Seshadri aveva reclutato presso l'Istituto di Scienze Matematiche, e che ha portato con sé per costruire la nuova scuola. Sono stato felice di unirmi a lui in questa avventura, ha detto. Altri che si unirono a loro furono gli studenti di dottorato Vikraman Balaji (matematica) e Madhavan Mukund (informatica), entrambi ora membri senior della facoltà presso il Chennai Mathematical Institute.

È iniziato come un programma di insegnamento con il riconoscimento iniziale della Bhoj Open University (Madhya Pradesh). Il curriculum era incentrato sulla matematica ma includeva corsi di informatica di base. Nel 1998, la School of Mathematics è stata riorganizzata come Chennai Mathematical Institute, che nel 2006 è stata riconosciuta come università considerata dall'UGC.



Oggi, CMI offre una formazione universitaria in matematica e informatica, un programma di ricerca in queste materie, fisica teorica e un programma di Master che include la scienza dei dati. Ha intenzione di espandersi in informatica quantistica , crittografia, biologia computazionale ed economia matematica, ha detto Thiagarajan.

Senza dubbio, CMI con la sua attuale statura e potenziale non esisterebbe senza la visione, la leadership e gli sforzi monumentali di Seshadri, ha affermato Thiagarajan. La sua personalità, un delizioso mix di semplicità, mancanza di malizia, amore per la vita e standard di eccellenza senza compromessi, ha attirato la buona volontà e il sostegno di tutti coloro che sono entrati in contatto con lui. Ciò ha contribuito in modo incommensurabile alla fondazione e allo sviluppo di CMI.



Espresso spiegatoè ora accesoTelegramma. Clic qui per unirti al nostro canale (@ieexplained) e rimani aggiornato con le ultime

La sua ricerca



Gli studenti delle scuole superiori hanno familiarità con i grafici che tracciano linee rette da equazioni lineari in due variabili; gli studenti del flusso di scienze continuano a lavorare con equazioni di ordine superiore che descrivono forme bidimensionali come un cerchio o forme 3D come il cubo. Il campo di studio di Seshadri era la geometria algebrica, una disciplina fondamentale della matematica moderna che studia la geometria degli insiemi di soluzioni di tali equazioni.

Le applicazioni della geometria algebrica sorgono in statistica, teoria del controllo, robotica, teoria dei codici, programmazione intera e fisica teorica. Il teorema di Narasimhan-Seshadri, sviluppato nel 1965 con il suo amico M S Narasimhan, gioca un ruolo centrale nella teoria del campo conforme e nella teoria delle stringhe.



Nato nel 1932 a Kanchipuram e educato a Chengleput (Tamil Nadu), Chennai e Mumbai (ha conseguito il dottorato di ricerca presso l'Università di Bombay), Seshadri ha dato i suoi maggiori contributi dopo essersi recato a Parigi nel 1957. All'epoca in cui ha terminato il suo lavoro di dottorato, il soggetto stesso stava attraversando una rivoluzione unica, ha detto il professor Balaji del CMI, uno dei dottorandi che si era unito a Seshadri nel suo trasferimento dall'Istituto di Scienze Matematiche negli anni '80.

Seshadri si recò a Parigi nel 1957 ed entrò molto rapidamente nel sancta sanctorum di questo nuovo tempio della geometria algebrica. Ciò ha fornito una prospettiva distintamente unificante che lo ha collegato a tutti i rami della matematica a un certo livello, ha detto Balaji.

È in questo contesto che si dovrebbe vedere la collaborazione di Seshadri con Narasimhan, ha detto Balaji. Le sue radici affondano nell'opera del matematico francese André Weil ed erano strettamente legate all'opera di Henri Poincaré. Il teorema di Narasimhan-Seshadri ha stabilito una corrispondenza tra due classi fondamentali di oggetti, ha detto Balaji.

La creazione di tali corrispondenze era in qualche modo simile al processo di identificazione di una stele di Rosetta per la decifrazione dei geroglifici. Le due classi nel teorema di Narasimhan-Seshadri erano analoghe a due delle linee nella pietra di Rosetta, ha detto Balaji. Una terza linea è emersa molto più tardi dal lavoro di Simon Donaldson durante la metà degli anni '80. Una volta che questo è stato fornito, molti aspetti sottili e belli della geometria differenziale, della topologia, della fisica matematica e della teoria dei numeri sono stati miracolosamente svelati.

Fu dal lavoro di Seshadri con Narasimhan che nacque il concetto di costanti di Seshadri.


gordon michael woolvett

Dopo Parigi

Seshadri tornò in India nel 1960 e si unì al Tata Institute of Fundamental Research, dove contribuì a fondare una scuola di geometria algebrica. Nel 1984 si trasferì all'Istituto di Scienze Matematiche, dove reclutò Thiagarajan che allora si trovava all'estero. Da lì sarebbe seguito il Chennai Mathematical Institute.

Condividi Con I Tuoi Amici: