Leggendo la nuova politica degli Stati Uniti sul Tibet: snobba la Cina sul Dalai Lama, fiumi - Luglio 2022

Che cos'è il Tibet Policy and Support Act, recentemente approvato dal Senato degli Stati Uniti? Come ha reagito la Cina? Cosa significa per le relazioni USA-Cina?

Tibet, Cina, Cina USA, Tibet Policy and Support Act, Tibet Policy Act del 2002, Joe Biden China, Dalai lama, Indian Express, Express Explained, Explained GlobalLe questioni relative a Tibet, Taiwan e Hong Kong... sono affari interni della Cina che non consentono interferenze straniere.

Il Tibet Policy and Support Act, approvato dal Senato degli Stati Uniti all'inizio di questa settimana, pone fine a un anno turbolento nelle relazioni USA-Cina. La Camera dei Rappresentanti aveva approvato la legge a gennaio. Diventerà legge dopo che il presidente degli Stati Uniti l'avrà approvato.

La versione precedente



Il TSPA è una versione modificata del Tibet Policy Act del 2002, entrato in vigore durante l'amministrazione Bush. Ma a indicare quanto fosse importante considerare le relazioni con la Cina, il presidente George W. Bush ha preso le distanze da questa azione del Congresso e ha scritto parole forti contro di essa nella sua dichiarazione di firma, in cui ha affermato il diritto dell'amministrazione a non attuare parti dell'atto. Ha scritto: Purtroppo, la legge [H.R. 1646] contiene una serie di disposizioni che interferiscono in modo inammissibile con le funzioni costituzionali della presidenza negli affari esteri, comprese disposizioni che pretendono di stabilire una politica estera di notevole interesse.



Ha anche affermato che la sua approvazione all'Atto non costituisce la sua adozione delle varie dichiarazioni di politica nell'Atto come politica estera degli Stati Uniti e ha affermato che queste sarebbero state prese solo come dichiarazioni consultive, dando loro il giusto peso che la cortesia tra il legislativo e l'esecutivo le filiali dovrebbero richiedere, nella misura coerente con la politica estera degli Stati Uniti.

Anche in spiegato|Il Tibet approva la legge per rendere obbligatoria l''unità etnica'. Cosa significa?

USA e Cina, oggi



Le relazioni tra Stati Uniti e Cina sono diventate molto più difficili negli ultimi due decenni, in particolare peggiorando nell'amministrazione Trump, e ancora di più nel 2020 su questioni che vanno dalla pandemia alle tariffe commerciali e alla sua costruzione di coalizioni internazionali contro le ambizioni della superpotenza cinese. All'inizio di questo mese, è stato firmato in legge il Holding Foreign Companies Accounting Act, che mira agli investimenti cinesi negli Stati Uniti. All'inizio dell'anno, il presidente Donald Trump ha firmato in legge l'Hong Kong Autonomy Act.


howard cosell bio

Non ci si aspetta che il presidente Trump adotti una visione simile a Bush sul TSPA, che introduce disposizioni più forti sul Tibet, oltre a denti sotto forma di minaccia di sanzioni, compresi i divieti di viaggio per i funzionari cinesi. Resta da vedere come l'amministrazione Biden, che dovrebbe inquadrare la propria politica cinese, vede la TPSA.

Tuttavia, la maggior parte delle amministrazioni statunitensi, inclusa l'amministrazione Trump, ha ampiamente mantenuto un equilibrio diplomatico tra le relazioni con la Cina e il sostegno al Tibet e al Dalai Lama. Il Dipartimento di Stato ha una sezione separata sul Tibet nei suoi rapporti annuali sui diritti umani e la libertà religiosa. Ma non c'è stata una vera spinta per colloqui con il Dalai Lama o per il rilascio dei prigionieri politici.



Opinione|Stare apertamente contro l'occupazione cinese del Tibet potrebbe aiutare l'India strategicamente e diplomaticamente

Il Dalai Lama

Tra gli emendamenti più significativi c'è che il TSPA fa della politica degli Stati Uniti di opporsi ai tentativi di Pechino di installare il proprio Dalai Lama in un modo incoerente con il buddismo tibetano in cui la successione o l'identificazione dei lama buddisti tibetani, incluso il Dalai Lama, dovrebbe avvenire senza interferenza...

La normativa fa riferimento alle 'Misure sulla gestione della reincarnazione dei Buddha viventi' del governo cinese nel 2007 e a una dichiarazione del marzo 2019 del portavoce del ministero degli Esteri cinese secondo cui la reincarnazione dei Buddha viventi, incluso il Dalai Lama, deve rispettare le leggi e regolamenti e seguire riti religiosi e convenzioni storiche. Si riferisce anche all'insediamento in Cina di un bambino di 6 anni nel 1995 come 11° Panchen Lama e alle dichiarazioni dell'attuale Dalai Lama che spiegano le tradizioni da seguire nella scelta di un Dalai Lama e che l'autorità di riconoscere la reincarnazione di un Dalai Lama giace con lui e i suoi funzionari.




adam james butch causa della morte

L'Atto prevede inoltre che la politica statunitense ritenere alti funzionari cinesi responsabili, complici o coinvolti direttamente o indirettamente nell'identificazione o nell'insediamento di un candidato scelto dalla Cina come futuro 15° Dalai Lama del buddismo tibetano per aver commesso una grave violazione dei diritti umani riconosciuti a livello internazionale, con sanzioni ai sensi del Global Magnitsky Human Rights Accountability Act. La legge, che prende il nome da un fisco russo morto dopo essere stato imprigionato mentre indagava sui funzionari fiscali russi per frode, autorizza i funzionari statunitensi a imporre divieti di viaggio a livello globale.

ISCRIVITI ADESSO :Il canale Telegram spiegato Express

Altre disposizioni



Il TPSA ha introdotto disposizioni volte a tutelare l'ambiente dell'altopiano tibetano, chiedendo una maggiore cooperazione internazionale e un maggiore coinvolgimento dei tibetani. Affermando che la Cina sta sottraendo risorse idriche dal Tibet, la TPSA chiede anche un quadro regionale sulla sicurezza idrica, o utilizzare quadri esistenti... per facilitare accordi di cooperazione tra tutte le nazioni rivierasche che promuoverebbero... accordi sul sequestro e la deviazione delle acque che hanno origine sul Altopiano Tibetano. Mentre la legge del 2002 affermava che gli Stati Uniti avrebbero dovuto istituire una filiale a Lhasa, il TSPA alzava la posta cambiandola in un consolato. Riconosce l'amministrazione centrale tibetana, il cui presidente Lobsang Sangay ha il merito di aver assicurato che il Senato ha adottato la legislazione per il voto.

In una dichiarazione, Sangay ha affermato: 'Con l'approvazione della TPSA, il Congresso ha inviato il suo messaggio forte e chiaro che il Tibet rimane una priorità per gli Stati Uniti e che continuerà il suo fermo sostegno a Sua Santità il Dalai Lama e al CTA. È un punto di riferimento importante per il popolo tibetano.

Cosa dice la Cina


etnia isla fisher

In precedenza la Cina aveva affermato che la TPSA aveva gravemente violato il diritto internazionale e le norme fondamentali che disciplinano le relazioni internazionali, interferito negli affari interni della Cina e inviato un messaggio sbagliato alle forze dell''indipendenza del Tibet'. Dopo il passaggio del disegno di legge al Senato, la Cina si è dichiarata fermamente contraria all'adozione di disegni di legge contenenti tali contenuti negativi sulla Cina. Le questioni relative a Tibet, Taiwan e Hong Kong... sono affari interni della Cina che non consentono interferenze straniere. Un portavoce del ministero degli Esteri ha esortato gli Stati Uniti a smettere di intromettersi nei nostri affari interni con questi pretesti, ad astenersi dal firmare le fatture o dall'implementare i contenuti e gli articoli negativi in ​​esse contenuti che prendono di mira la Cina e minano gli interessi della Cina.

Se l'India è soddisfatta di questa ultima frecciata degli Stati Uniti alla Cina, non lo ha detto apertamente. L'India si è per lo più astenuta dal giocare la carta del Tibet contro la Cina e, come gli Stati Uniti, ha una politica cinese unica. È stato solo quest'anno, nella situazione di stallo in corso in Ladakh, che ha utilizzato forze speciali composte quasi interamente da esuli tibetani per occupare alture strategiche inPangong Tsola sponda sud.