Spiegazione: cinque motivi per cui il Congresso ha scelto Charanjit Singh Channi come prossimo CM . del Punjab - Ottobre 2022

Channi sarà anche il primo Dalit CM di uno stato in cui questo incarico era diventato il monopolio dei Jat Sikh.

Charanjit Singh ChanniCharanjit Singh Channi parla ai media fuori Raj Bhavan domenica

Il Congresso del Punjab, pieno di fazioni, ha offerto un'enorme sorpresa quando ha scelto Charanjit Singh Channi , 58, il ministro dell'istruzione tecnica e della formazione industriale, per essere il prossimo primo ministro.



Channi sarà anche il primo Dalit CM di uno stato in cui questo incarico era diventato il monopolio dei Jat Sikh.

Ecco i motivi per cui Channi è stato scelto dal Congresso come successore del Capitano Amarinder Singh.





Il fattore Dalit

Con il 32%, il Punjab ha una delle popolazioni di dalit più alte del paese. Alcuni ricercatori affermano che questo numero potrebbe salire fino al 38% una volta pubblicati i risultati dell'ultimo censimento.



Sebbene i Jat Sikh costituiscano solo il 25% della popolazione, hanno tradizionalmente monopolizzato il potere politico nello stato. Sebbene il Congresso abbia 20 parlamentari dalit – l'assemblea di 117 membri ha 36 circoscrizioni riservate – solo tre di loro sono stati inclusi nel gabinetto.

Con un Jat Sikh come capo del PCC in Navjot Singh Sidhu e Dalit come CM, il partito del Congresso ha fatto una riforma attesa da tempo e ha cercato di distribuire il potere in modo più equo.




katie pavlich stipendio

Anche in Spiegato| Cinque motivi per cui il capitano Amarinder Singh ha dovuto dimettersi da Punjab CM

Contro l'opposizione

Sia Shiromani Akali Dal - che si è unito al partito Bahujan Samaj - che il partito Aam Aadmi, che è dominato da legislatori dalit, hanno promesso un vice primo ministro dalit se saliranno al potere.



Scegliendo Channi, il Congresso è riuscito a mettere in ombra l'intera opposizione.

Una faccia sikh



Channi non è solo un Dalit, ma anche un Sikh.

Il leader veterano del Congresso Ambica Soni aveva in precedenza respinto la proposta di scegliere l'ex capo della PPCC Sunil Kumar Jakhar come primo ministro, affermando che un suba (stato) del Punjabi non può avere un CM indù.




quanto vale Shailene Woodley

Opponendosi alla sua candidatura, anche il ministro delle carceri e della cooperazione Sukhwinder Singh Randhawa aveva affermato che non sarebbe stato in grado di affrontare i posteri se avesse permesso a un non sikh di diventare CM, creando così un precedente difficile da ribaltare. Ma con Channi al timone, non c'è questa paura.

Accettabilità nel partito dissenso

Channi, noto per il suo acume politico, sarà in grado di negoziare gli schieramenti in guerra nel partito. È vicino alla brigata Majha di tre ministri che ha iniziato a schierare i legislatori contro il capitano Amarinder Singh.

È anche improbabile che sfreghi Sidhu nel modo sbagliato. E sarà anche difficile per Amarinder prendere di mira una faccia dalit.


patrimonio netto di dr phil

Un esperto spiega| Nominare Channi, un Dalit, il CM è il colpo da maestro del Congresso nel Punjab?

appello di massa

Un politico di base di un piccolo villaggio di Kharar, che ha fatto carriera dopo aver iniziato come leader studentesco, la storia di Channi risuona tra le masse. L'istruzione è il forte di Channi. Si è perfezionato per tutta la vita mentre perseguiva una carriera in politica.

Come ministro per l'istruzione tecnica, è stato dietro le fiere del lavoro e l'apertura di nuovi college e centri di qualificazione. Il partito spera di poter dare al lavoro e all'istruzione la spinta necessaria in uno Stato che vede l'esodo dei giovani.

Newsletter| Fai clic per ricevere le spiegazioni migliori della giornata nella tua casella di posta