Spiegazione: come Sir Sean Connery ha impostato il modello per James Bond - Gennaio 2022

Sean Connery, il primo Bond nel franchise ufficiale di Eon Productions, è morto all'età di 90 anni. Uno sguardo a cosa ha portato alla sua selezione per il ruolo e come ha contribuito a creare un'identità definitiva per l'iconico personaggio

'Bond, James Bond' — Sean Connery si presenta come il personaggio iconico in 'Dr No' (1962).

Sean Connery, chemorto il 31 ottobreall'età di 90 anni, sarà ricordato soprattutto per aver definito ilpersonaggio di James Bondsullo schermo. Mentre Connery ha avuto una lunga carriera di successo come attore che ha interpretato una varietà di altri ruoli, guardiamo qui al modello che ha impostato per il personaggio di Bond:

Bond prima di Connery



Sebbene sia stato il primo attore a interpretare Bond nella serie ufficiale (i film che escono da Eon Productions, Regno Unito), Sean Connery non è stato il primo Bond quando si considerano tutti i film. Un altro attore, Barry Nelson, aveva interpretato Bond prima di Connery, ma quel film non era di Eon e, quindi, non era ufficiale. Il film di Nelson, Casino Royale (1954) - ci sono tre 'film di Bond' con quel nome - è in gran parte dimenticato oggi. Non è Bond come lo conosciamo; la spia è raffigurata come americana piuttosto che britannica.




etowah liceo chandler riggs

Ian Fleming, che ha scritto 14 romanzi di James Bond, ha visualizzato la spia come somigliante al cantante Hoagy Carmichael. Durante la pianificazione del suo primo film di James Bond, Dr No (1962), Eon Productions e Fleming erano inclini a un attore britannico.

Certamente, le identità sullo schermo della maggior parte degli attori inizialmente considerati per la parte di Bond -James Mason, Trevor Howard, David Niven (la scelta preferita di Fleming), Richard Burton e James Stewart - riflettevano una tendenza ad assimilare Bond nella tradizione dell'inglese eroi della classe dirigente, ha scritto il sociologo e scrittore britannico Tony Bennett in ' L'International Journal of James Bond Studies ' nel 2017. Stewart, infatti, era americano.



Connery per Bond

A far oscillare la scelta a favore di Connery, attore scozzese allora molto lontano dalla fama internazionale, è stata la necessità di rivolgersi a un pubblico più vasto, soprattutto in America. Connery è stato scelto per la sua rude mascolinità sulla scelta di Niven da parte di Fleming, ha detto Lisa Funnell, co-autrice di 'Geografie, generi e geopolitica di James Bond' e curatrice dell'antologia 'Solo per i suoi occhi: le donne di James Bond'. .

SCHEDA – In questa foto di file datata 11 aprile 1971, il celebre attore britannico Sean Connery, famoso per il suo ruolo di agente segreto James Bond 007, si rilassa presso la River Room del Savoy Hotel di Londra, dopo essere tornato da The Grave per prendere il suo famoso ruolo di Bond nella versione cinematografica della United Artists della storia di James Bond Diamonds Are Forever. (Foto AP/Bob Caro, FILE)

Il dottor Funnel, professore associato di studi sulle donne e di genere presso l'Università dell'Oklahoma, ha dichiarato via e-mail: I produttori volevano minimizzare alcuni dei manierismi apertamente britannici della figura letteraria che il pubblico all'estero e soprattutto negli Stati Uniti potrebbe trovare stridente. Invece, Bond è stato presentato con un'immagine più atlantica e dato il successo mondiale dei suoi film, questa è stata la decisione giusta.



Connery ha mantenuto il suo accento scozzese, ha osservato Stephanie Jones, docente di cinema, televisione e studi sui media all'Università di Aberystwyth. Curiosamente, all'uscita di Dr No c'era una certa confusione tra i critici cinematografici britannici sul fatto che l'accento di Connery fosse scozzese, irlandese o nordirlandese; di certo non era inglese o americano e questo gli ha dato un appello da estraneo, ha detto il dottor Jones, via e-mail.

Anche in spiegato |Il nome è Bond, Tracy Bond, l'eredità della moglie di James Bond e dell'attore che l'ha interpretata

Attori di James Bond

Bond a immagine di Connery



Mentre ogni attore in quel ruolo ha apportato i propri tratti di personalità al personaggio di Bond, è stato Connery a stabilire il modello per la spia ben vestita che potrebbe essere spietata oltre che affascinante.


patrimonio netto di kevin undergaro

Direi che Connery è, come Bond di Ian Fleming, rappresentante di una mascolinità ideale del dopoguerra, un sapiente mix di soave eleganza e mascolinità dura, ha detto Monica Germanà, autrice di 'Bond Girls: Body, Fashion and Gender', e docente senior di letteratura inglese e scrittura creativa presso la Westminster University. Bond di Connery non si preoccupa di sporcarsi le mani, ma non perde mai la calma. Potrebbe essere spietato con i suoi nemici e con coloro che lo hanno tradito, inclusi i cattivi di Bond-Girl come Fiona Volpe ['Thunderball' (1965)], che rappresentano un pericolo per la sua missione e la sua vita. Ma può anche essere un amante tenero e sexy, ha detto.



LEGGI | Quando Sean Connery ha rifiutato il Manchester United

FILE - In questa foto di file non datata, Sean Connery, nei panni di James Bond, posa in un evento per il film 'Thunderball'. L'attore scozzese Sean Connery, considerato da molti il ​​miglior James Bond, è morto all'età di 90 anni, secondo un annuncio della sua famiglia. (Foto AP, FILE)

Il dott. Funnell ha descritto come Connery ha contribuito a creare l'identità dell'icona della cultura popolare globale: Connery potrebbe sfoggiare qualsiasi look; dal classico smoking a una tutina blu, sembrava sicuro in ambienti professionali e a suo agio nei luoghi di svago di alto livello. Inoltre, la consegna di linee classiche di Connery come la sua introduzione di 'Bond, James Bond' e 'I must be dreaming' ha contribuito a plasmare l'arguzia (sardonica) della figura. Infine, attraverso la sua interpretazione, Connery ha introdotto un misto di snobismo e violenza che è arrivato a definire il personaggio.

Connery contro Bond

Connery è stato l'unico attore a tornare nei panni di Bond dopo essere stato sostituito, due volte. La prima volta, ha lasciato dopo il quinto film, 'Si vive solo due volte' (1967). Ha avuto alcuni problemi con il produttore Albert R Broccoli e ha trovato l'attenzione dei media giapponesi durante le riprese invasiva e soffocante, ha detto il dott. Funnell.

Express Explained è ora su Telegram


stipendio di gloria borger

FILE – In questa foto di file datata domenica 21 gennaio 1996, Sean Connery è onorato ai Golden Globe Awards, a Beverly Hills, California, USA, quando ha ricevuto il Cecil B. DeMille Award. (Foto AP/Mark J. Terrill, FILE)

Connery è stato sostituito con l'attore australiano George Lazenby in 'Al servizio segreto di Sua Maestà' (1969) - l'unica apparizione di quest'ultimo come Bond. Nel 1971, Connery è tornato come Bond in 'I diamanti sono per sempre'. Sarebbe il suo ultimo film nella serie ufficiale di Bond, ma non la sua ultima apparizione come Bond.

LEGGI | I 5 migliori film di Sean Connery che dovresti guardare

Nel 1973, Eon Productions ha sostituito Connery con Roger Moore. Questo ha sconvolto Connery, che era così possessivo da resuscitare se stesso come Bond 10 anni dopo, in un film non ufficiale. 'Never Say Never Again' (1983) è una produzione hollywoodiana e un remake di 'Thunderball' del 1965.

È l'unico attore a interpretare il personaggio per 3 decenni e rimane uno dei preferiti dai fan fino ad oggi! disse il dottor Funnell.