Spiegato: quanto è 16 Psyche, l'asteroide che si ritiene valga 10.000 quadrilioni di dollari? - Ottobre 2022

Gli scienziati della NASA ritengono che l'asteroide sia composto quasi interamente da ferro, nichel e molti altri materiali rari come oro, platino, cobalto, iridio e renio.

Situato a circa 370 milioni di chilometri dalla Terra, l'asteroide 16 Psyche è uno degli oggetti più massicci nella fascia degli asteroidi del nostro sistema solare (MAXAR/ASU/P. RUBIN/NASA/JPL-CALTECH)

Uno studio recente ha scoperto che l'asteroide 16 Psyche, che orbita tra Marte e Giove, potrebbe essere interamente di metallo e vale circa 10.000 quadrilioni di dollari, più dell'intera economia della Terra. Nuove immagini dal telescopio spaziale Hubble della NASA offrono una visione più ravvicinata del misterioso asteroide 16 Psyche, la cui superficie potrebbe comprendere principalmente ferro e nichel, simile al nucleo della Terra, secondo lo studio pubblicato su The Planetary Science Journal lunedì.



In effetti, gli scienziati ritengono che l'asteroide possa essere il nucleo residuo di un pianeta precedente che ha perso la crosta e il mantello dopo molteplici collisioni durante la creazione del nostro sistema solare.

L'esatta composizione e le origini dell'asteroide verranno scoperte nel 2022, quando la NASA invierà un veicolo spaziale senza equipaggio per studiarlo da vicino. Ma gli ultimi dati hanno rivelato un'immagine dell'asteroide 16 Psyche più chiara che mai. Ecco tutto quello che c'è da sapere sull'asteroide e sul nuovo studio.






patrimonio netto di james harden

Cos'è l'asteroide 16 Psiche?

Situato a circa 370 milioni di chilometri dalla Terra, l'asteroide 16 Psyche è uno degli oggetti più massicci della fascia di asteroidi del nostro sistema solare. L'asteroide a forma di patata ha un diametro di circa 140 miglia, secondo la NASA.

Fu scoperto per la prima volta il 17 marzo 1853 dall'astronomo italiano Annibale de Gasparis e prese il nome dall'antica dea greca dell'anima, Psiche.



A differenza della maggior parte degli asteroidi costituiti da rocce o ghiaccio, gli scienziati ritengono che Psiche sia un oggetto denso e in gran parte metallico che si pensa sia il nucleo di un pianeta precedente che non si è formato.

Quali sono i risultati dell'ultimo studio sull'asteroide 16 Psyche?

Nell'ultimo studio, i ricercatori del Southwest Research Institute hanno osservato l'asteroide attraverso il telescopio spaziale Hubble in due punti specifici della sua rotazione per vederne completamente entrambi i lati. Lo studio ha coinvolto anche la prima osservazione ultravioletta di Psiche, offrendo per la prima volta un quadro più chiaro della composizione dell'asteroide.



Abbiamo visto meteoriti che sono per lo più metallici, ma Psiche potrebbe essere unico in quanto potrebbe essere un asteroide totalmente fatto di ferro e nichel, ha detto l'autore dello studio Dr. Tracy Becker in una dichiarazione.

Gli scienziati hanno notato che il modo in cui la luce ultravioletta veniva riflessa da Psiche era molto simile al modo in cui il ferro riflette la luce solare.



Siamo stati in grado di identificare per la prima volta su qualsiasi asteroide quelle che pensiamo siano le bande di assorbimento ultravioletto dell'ossido di ferro, ha detto Becker. Questa è un'indicazione che l'ossidazione si sta verificando sull'asteroide, che potrebbe essere il risultato del vento solare che colpisce la superficie.


Valore netto di Galecki

Il termine 'vento solare' si riferisce a un flusso di particelle cariche emesse dalla calda atmosfera esterna del sole, nota come corona.



Tuttavia, i ricercatori hanno sottolineato che la presenza anche di una minima quantità di ferro può dominare le osservazioni UV.

Gli asteroidi metallici non si trovano comunemente nel sistema solare e gli scienziati ritengono che lo studio di 16 Psyche possa offrire uno scorcio raro di come sia realmente l'interno di un pianeta.



Capire cosa costituisce veramente un pianeta e potenzialmente vedere l'interno di un pianeta è affascinante. Una volta arrivati ​​a Psiche, capiremo davvero se è così, anche se non andrà come ci aspettiamo. Ogni volta che c'è una sorpresa, è sempre emozionante, ha detto Beck. Express Explained è ora su Telegram

L'asteroide vale davvero 10.000 quadrilioni di dollari?

Gli scienziati della NASA ritengono che l'asteroide sia composto quasi interamente da ferro, nichel e molti altri materiali rari come oro, platino, cobalto, iridio e renio. Ipoteticamente, se dovesse essere trasportato sulla Terra, lo scienziato capo della missione NASA Psyche Lindy Elkins-Tanton ha calcolato che il ferro da solo varrebbe più di 10.000 quadrilioni di dollari.

Ma in un'intervista con la CNN, Elkins-Tanton ha chiarito che non c'era modo per l'asteroide di essere effettivamente riportato sulla Terra. Non possiamo riportare Psiche sulla Terra. Non abbiamo assolutamente alcuna tecnologia per farlo, ha detto.

Se l'asteroide fosse in qualche modo portato sul nostro pianeta e le sue risorse venissero estratte, potrebbe causare un crollo dei mercati, ha sottolineato.

Ci sono tutti i tipi di problemi con questo, ma è comunque divertente pensare a quanto varrebbe un pezzo di metallo delle dimensioni del Massachusetts, ha aggiunto lo scienziato.

Cosa si sa della missione Psiche della NASA?

Gli scienziati scopriranno la vera composizione dell'asteroide 16 Psyche solo se verrà studiato da vicino. La NASA prevede di farlo tra due anni, quando lancerà un razzo SpaceX Falcon Heavy dalla Cape Canaveral Air Force Station in Florida per orbitare attorno all'asteroide per circa 21 mesi.

La navicella spaziale senza equipaggio raggiungerà l'asteroide nel gennaio 2026. Il primo obiettivo della missione è catturare una fotografia dell'asteroide metallico, dopodiché la navicella lo studierà e lo mapperà a distanza.


patrimonio netto del proprietario del ranch dei coniglietti dennis

Un altro obiettivo della missione, guidata dall'Arizona State University, è determinare se l'asteroide è, in effetti, il nucleo di un pianeta precedente o se è semplicemente costituito da materiale non fuso. Sulla base dei dati raccolti, gli scienziati accerteranno anche l'età e le origini del gigantesco asteroide metallico.

La missione era originariamente prevista per il 2023, ma è stata successivamente spostata al 2022.