Spiegazione: perché TCS deve pagare $ 140 milioni di danni a Epic Systems? - Gennaio 2022

Epic Systems Corp aveva affermato che i dipendenti di TCS avevano rubato segreti commerciali dell'azienda mentre lavoravano a un progetto per loro.

Servizi di consulenza Tata, tribunale statunitense TCS, TCS-Epic System Corp, Tata america, multa TCS, Tata India, causa sulla proprietà intellettuale TCSTCS può ancora appellarsi al suo caso dinanzi a tribunali superiori negli Stati Uniti e presentare la sua richiesta sul motivo per cui il suo software non è simile a quello di Epic Systems. (Foto espressa di Janak Rathod/File)

Una corte d'appello degli Stati Uniti venerdì (21 agosto) ha confermato danni compensativi di $ 140 milioni contro Tata Consultancy Services (TCS) in una causa sulla proprietà intellettuale presentata da Epic Systems Corp. La società con sede a Verona, nel Wisconsin, aveva affermato che i dipendenti di TCS avevano rubato segreti commerciali appartenenti all'azienda mentre si lavora su un progetto per loro.

Qual è stato il caso contro TCS?

Nel 2014, TCS e la sua sussidiaria Tata America International Corporation sono state assunte da Epic per aiutare a configurare i suoi sistemi in una struttura medica a Portland, Oregon, Stati Uniti. Nell'ottobre di quell'anno, Epic ha affermato che i dipendenti di TCS che stavano lavorando in loco presso l'ospedale avevano acquisito illegalmente conoscenza dei segreti commerciali e delle proprietà intellettuali dei primi.



Sulla base delle informazioni presumibilmente rubate dai dipendenti di TCS, TCS aveva creato un altro software che era una fregatura del software originale, ha affermato Epic. La società ha anche intentato una causa contro TCS per presunto furto della sua proprietà intellettuale.



Nell'aprile 2016, una giuria del Wisconsin ha dichiarato colpevole TCS e ha assegnato $ 240 milioni di danni compensativi a Epic e altri $ 700 milioni di danni punitivi.

Successivamente, un giudice del Wisconsin ha ridotto i costi imposti a TCS da $ 940 milioni a $ 420 milioni, inclusi $ 140 milioni in danni compensativi e $ 280 milioni in danni punitivi.




Mark Bowe moglie

Venerdì, la Corte d'Appello degli Stati Uniti, 7th Circuit, Chicago, ha confermato la concessione di un risarcimento danni di 140 milioni di dollari, ma ha chiesto al tribunale di grado inferiore di riconsiderare i danni punitivi di 280 milioni di dollari imposti a TCS.


patrimonio netto di ellie goulding

Espresso spiegatoè ora accesoTelegramma. Clicqui per unirti al nostro canale (@ieexplained)e rimani aggiornato con le ultime

Quali sono i diritti di proprietà intellettuale negli Stati Uniti?

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha una propria agenzia per l'applicazione della proprietà intellettuale (PI) che garantisce che i diritti di proprietà intellettuale delle società con sede negli Stati Uniti siano protetti in tutto il mondo. L'agenzia cerca di scoraggiare l'accesso a merci contraffatte e piratate che possono danneggiare i consumatori, garantire che gli interessi dei titolari di diritti di proprietà intellettuale americani siano protetti all'estero e promuovere la protezione e l'applicazione della proprietà intellettuale come condizioni vitali per lo sviluppo economico.



Oltre a ciò, lo United States Patents and Trademarks Office protegge i diritti di proprietà intellettuale di individui e aziende, nonché i segreti commerciali delle aziende.

L'agenzia definisce un segreto commerciale come una formula, un modello, una compilazione, un programma, un dispositivo, un metodo, una tecnica o un processo, che può dare a un'azienda l'opportunità di ottenere un vantaggio economico rispetto ai concorrenti che non lo conoscono o non lo utilizzano.

Qualsiasi violazione dei diritti di proprietà intellettuale o dei segreti commerciali delle società americane può comportare l'assegnazione di danni punitivi, nonché il sequestro delle proprietà della società accusata di aver rubato tali diritti o segreti.



Tutti questi materiali, fisici o software, sequestrati dalle agenzie rimangono quindi in custodia del tribunale fino alla decisione della questione.

Da non perdere da Explained | Ripensando al tumultuoso mandato del primo Comitato di politica monetaria della RBI



Cosa ha da dire TCS in questo?

TCS ha sostenuto che la causa intentata contro di essa non ha prove materiali e che non ha abusato né tratto alcun vantaggio dai documenti scaricati da Epic Systems. Tuttavia, questo non è l'unico caso di questo tipo che coinvolge TCS.


quanto vale Bryan Cranston

Nel 2019, un'altra società di software, Computer Sciences Corp (CSC) ha portato TCS e la sua controllata statunitense in tribunale per aver rubato marchi e altri software di proprietà intellettuale. In una dichiarazione rilasciata all'epoca, CSC aveva affermato che invece di investire tempo e risorse per sviluppare software in grado di funzionare secondo il complesso sistema assicurativo degli Stati Uniti, TCS stava accedendo e utilizzando il codice sorgente e la documentazione del software di CSC e le sue informazioni riservate, proprietarie e commerciali. informazioni segrete.

Cosa succede dopo per TCS?

TCS può ancora appellarsi al suo caso dinanzi a tribunali superiori negli Stati Uniti e presentare la sua richiesta sul motivo per cui il suo software non è simile a quello di Epic Systems.

La società ha affermato in passato di rispettare i diritti di proprietà intellettuale dei clienti e dei partner con cui lavora e di non tollerare alcuna violazione. Tuttavia, se anche i tribunali superiori si pronunciassero contro TCS, la società potrebbe dover affrontare problemi con i suoi progetti negli Stati Uniti in futuro.