Spiegato: perché il monsone di sud-ovest è in anticipo? - Gennaio 2022

Il monsone ha colpito la costa del Kerala con due giorni di ritardo, ma ha già coperto i due terzi del Paese. Cosa spiega i suoi progressi finora e cosa ci si può aspettare in termini di precipitazioni e agricoltura?

Un pescatore getta la sua rete mentre nuvole scure si librano nel cielo dopo che il monsone di sud-ovest ha fatto il suo passo in Kerala, a Kochi. (Foto PTI)

Circa 10 giorni dopo che si è rotto sulla costa del Kerala con due giorni di ritardo rispetto al programma, il monsone di sud-ovest è progredito rapidamente fino a coprire i due terzi del paese.

Quanto è avanzato il monsone?

Martedì, il limite settentrionale del monsone (NLM) ha continuato a passare attraverso Diu, Surat, Nandurbar, Bhopal, Nagaon, Hamirpur, Barabanki, Bareilly, Saharanpur, Ambala e Amritsar, secondo il bollettino meteorologico quotidiano del Dipartimento meteorologico indiano.



In alcune aree della penisola meridionale e dell'India centrale, il monsone è arrivato da 7 a 10 giorni prima della data prevista. Finora, il monsone ha perso l'India nordoccidentale: Gujarat, Rajasthan, Madhya Pradesh occidentale, Haryana, Punjab e Delhi.



A partire da martedì, l'intero paese, ad eccezione del Bengala occidentale e del nord-est, del Jammu e Kashmir e del Ladakh, del Kerala e del Gujarat, ha ricevuto precipitazioni cumulative (dall'inizio ufficiale della stagione dei monsoni del sud-ovest il 1 giugno) in eccesso (20% -59% ) o grande eccesso (60% o più) del normale.

Newsletter| Fai clic per ricevere le spiegazioni migliori della giornata nella tua casella di posta



Perché è presto quest'anno?

Il ciclone Yaas, formatosi nel Golfo del Bengala durante la terza settimana di maggio, ha aiutato il monsone a raggiungere il mare delle Andamane il 21 maggio.

Nonostante un ritardo di due giorni dal suo normale inizio sul Kerala, dove è arrivato il 3 giugno, il monsone di sud-ovest ha fatto rapidi progressi nei giorni successivi. Ciò è dovuto principalmente ai forti venti occidentali dal Mar Arabico e anche alla formazione di un sistema di bassa pressione sul Golfo del Bengala settentrionale l'11 giugno che attualmente si trova sull'Uttar Pradesh orientale e sul Bihar.

Le correnti monsoniche si rafforzarono e avanzarono nel nord-est, nel Bengala occidentale, nell'Odisha, nel Jharkhand, nel Bihar e in parti del Chhattisgarh.




quanto vale il kodak nero

Un trogolo off-shore, prevalente per una settimana tra Maharashtra e Kerala, ha aiutato il monsone ad arrivare presto su Karnataka, Goa, Andhra Pradesh, Telangana, Maharashtra e Gujarat meridionale.

È insolito?

Nell'ultimo decennio dal 2011, il monsone ha coperto l'intero paese nel mese di giugno stesso in quattro occasioni: 2020 (1-26 giugno), 2018 (28 maggio-29 giugno), 2015 (5-26 giugno) e 2013 (giugno 1–16).

In tutti gli altri sette anni, gli arrivi sono stati ritardati nelle principali città o regioni. Il ciclone Vayu nel 2019 e il ciclone Mora nel 2017 avevano ritardato di alcuni giorni l'avanzata dei monsoni. Ma nel complesso, l'avanzamento durante questi sette anni è stato secondo le normali date e il monsone ha coperto il paese intorno al 15 luglio (la data normale, seguita fino al 2019).



Negli anni in cui il monsone è arrivato in anticipo, il suo progresso è accelerato verso la fase finale; cioè, le regioni del nord e nord-ovest dell'India hanno assistito ad un arrivo anticipato.

Fonte: IMD

Continuerà a questo ritmo?

Sebbene il monsone abbia compiuto rapidi progressi lungo le regioni delle coste occidentali e orientali, e nelle regioni orientali, nordorientali e in alcune regioni dell'India centrale, è probabile che ulteriori progressi siano più lenti. Questo non è previsto fino al 25 giugno circa. Avrà luogo un'avanzata quando ci sarà un nuovo impulso per far rivivere le correnti monsoniche.



Nell'India nordoccidentale, il monsone diventa attivo solo quando le correnti monsoniche, provenienti dal Mar Arabico o dal Golfo del Bengala, raggiungono la regione. Poiché non si prevede che accada presto, il progresso dei monsoni rimarrà lento, ha affermato Mrutyunjay Mohapatra, direttore generale, IMD.

Inoltre, un flusso di venti occidentali di media latitudine si sta avvicinando al nord-ovest dell'India, il che ostacolerà l'avanzamento dei monsoni nei prossimi giorni.

L'inizio precoce significa più precipitazioni complessive?

Il tempo di insorgenza dei monsoni su una regione non ha un impatto diretto sulla quantità di pioggia ricevuta durante la stagione o sull'andamento del monsone.

Ad esempio, il monsone ha impiegato 42 giorni nel 2014 e 22 giorni nel 2015 per coprire l'intero paese. Anche con intervalli così distinti, l'India ha registrato precipitazioni insufficienti durante entrambi gli anni.

Quest'anno, è molto probabile che il monsone copra l'intero paese entro la fine di questo mese. Sebbene sia troppo presto per prevedere le precipitazioni stagionali, è possibile che le precipitazioni di giugno possano finire in eccedenza rispetto alla norma di 170 mm. Come il 15 giugno, era del 31% sopra la norma.

In che modo le piogge precoci influiscono sulla semina del riso?

Le piogge precoci non avranno un impatto diretto sulla semina della risaia, con le piantine ancora in fase di svezzamento nella maggior parte degli stati di risaia.

C'è ancora tempo per intraprendere il trapianto di risaia sulla maggior parte delle aree coltivate a riso. A causa delle piogge sulle coste del Karnataka e del Konkan, gli agricoltori possono intraprendere il trapianto di risaia nella terza e quarta settimana di giugno, ha affermato R Balasubramanian della Divisione di meteorologia agricola dell'IMD, Pune. Il trapianto è attualmente in corso in Kerala.

Tuttavia, con non molte precipitazioni registrate su Madhya Maharashtra (eccetto i distretti di Kolhapur, Satara e Sangli e le aree di ghat) e Marathwada (eccetto i distretti confinanti con Vidarbha) gli agricoltori possono iniziare a seminare una volta che queste suddivisioni ottengono piogge sufficienti, ha detto.

Anche in Odisha e nel Bengala occidentale gli alberelli devono ancora raggiungere la fase di trapianto.

Il primo monsone significa anche un'estate più breve. È insolito?

Sebbene l'IMD consideri il 1 giugno come l'inizio della stagione dei monsoni sull'India, l'estate nel nord-ovest dell'India non è ancora finita. Nell'India occidentale e nordoccidentale le temperature diurne rimangono sopra i 40°C. Ad esempio, lunedì a Fatehgarh nell'est dell'UP ha registrato 42,4°C.

Recentemente, il Rajasthan e le aree limitrofe dell'India nordoccidentale hanno riportato condizioni simili a un'ondata di caldo. Una volta che il sistema di bassa pressione si indebolirà nei prossimi due o tre giorni, le temperature nel nord e nel nord-ovest dell'India, dove il monsone deve ancora raggiungere, aumenteranno, ha affermato D Sivananda Pai, capo, Climate Research and Services, presso IMD, Pune .

Anche in Spiegato| Come Pune è sfuggita a un'estate calda quest'anno

Questi modelli possono essere collocati nel contesto del cambiamento climatico?

Dopo l'inizio dei monsoni sul Kerala, il suo progresso può essere rapido, coerente o lento, in base alle condizioni atmosferiche dell'oceano. L'inizio del monsone in varie parti del paese ogni anno può essere in anticipo, in tempo o in ritardo. Queste variazioni sono generalmente considerate normali, data la complessità del monsone.

Tuttavia, gli esperti di clima hanno collegato eventi meteorologici estremi come piogge intense su una regione in un breve lasso di tempo o periodi di siccità prolungati durante questi quattro mesi come indicazioni del cambiamento climatico.