Spiegazione: perché i paesi sono in modalità fallback al termine dell'ora legale? - Ottobre 2022

Ritorno dell'ora legale: con gli orologi negli Stati Uniti che tornano indietro di un'ora, la differenza di orario tra New York e l'India aumenterà dalle attuali nove ore e mezza a dieci ore e mezza.

L'ora legale è la pratica di azzerare gli orologi avanti di un'ora in primavera e indietro di un'ora in autunno (o autunno).

Gli orologi negli Stati Uniti torneranno indietro di un'ora domenica, segnalando la fine dell'ora legale (DST) quest'anno. In Europa è successo lo stesso il 25 ottobre.




marsha garces williams

Con gli orologi negli Stati Uniti che tornano indietro di un'ora, la differenza di orario tra New York e l'India aumenterà dalle attuali nove ore e mezza a dieci ore e mezza. La differenza di orario con la Gran Bretagna, che era sull'ora legale o ora legale britannica fino al 25 ottobre, è aumentata di 1 ora a cinque ore e mezza, poiché il paese è ora sull'ora di Greenwich (GMT).

Nell'emisfero australe è successo il contrario, dove i paesi sono balzati in avanti e la differenza di fuso orario con l'India si è ridotta. Qui gli orologi sono andati avanti di un'ora: in Nuova Zelanda, il cambio di quest'anno è avvenuto il 27 settembre, e in tutti gli stati dell'Australia che hanno la pratica dell'ora legale (non tutti lo fanno), la domenica successiva, cioè il 4 ottobre





Quindi, cos'è l'ora legale (DST) e perché gli orologi in alcuni paesi si spostano indietro e si spostano in avanti?

L'ora legale è la pratica di azzerare gli orologi avanti di un'ora in primavera e indietro di un'ora in autunno (o autunno). Durante questi mesi, i paesi che seguono questo sistema ottengono un'ora di luce in più la sera.

Poiché il ciclo primavera-autunno è opposto negli emisferi settentrionale e meridionale, l'ora legale dura da marzo a ottobre/novembre in Europa e negli Stati Uniti e da settembre/ottobre ad aprile in Nuova Zelanda e Australia.



Le date per questo passaggio, che avviene due volte l'anno (in primavera e in autunno), sono decise in anticipo. Per legge, i 28 Stati membri dell'Unione Europea passano insieme, andando avanti l'ultima domenica di marzo e tornando indietro l'ultima domenica di ottobre. Negli Stati Uniti gli orologi tornano indietro la prima domenica di novembre.

Quanti paesi usano l'ora legale?

L'ora legale è in pratica in circa 70 paesi, compresi quelli dell'Unione europea. L'India non segue l'ora legale; i paesi vicini all'Equatore non subiscono forti variazioni nelle ore diurne tra le stagioni. (C'è, tuttavia, un dibattito separato sulla logica di attenersi a un solo fuso orario in un paese grande come l'India.)




patrimonio netto di michael oher

Negli Stati Uniti è praticato ovunque tranne che nelle Hawaii e nella maggior parte dell'Arizona. In Australia, l'ora legale è osservata nel New South Wales, Victoria, South Australia e Tasmania oltre ad alcuni altri territori più piccoli; e non osservato nel Queensland e nell'Australia occidentale tra gli altri territori.

La maggior parte dei paesi musulmani non usa l'ora legale: durante il mese sacro di Ramzan, ciò potrebbe significare ritardare più a lungo la rottura del digiuno. Il Marocco ha l'ora legale, ma la sospende durante Ramzan. Tuttavia, l'Iran ha l'ora legale e rimane con essa anche durante Ramzan.



Cosa significa ottenere questo sistema?

La logica alla base dell'impostazione degli orologi in anticipo rispetto all'ora standard, di solito di 1 ora durante la primavera, è quella di garantire che gli orologi mostrino un'alba e un tramonto più tardi, in effetti un giorno serale più lungo. Gli individui si sveglieranno un'ora prima del solito, completeranno la loro routine lavorativa quotidiana un'ora prima e alla fine avranno un'ora in più di luce del giorno.

L'argomento chiave è che l'ora legale ha lo scopo di risparmiare energia. Secondo un rapporto di timeanddate.com, è stato seguito da un gruppo di canadesi il 1 luglio 1908, quando i residenti di Port Arthur, in Ontario, hanno spostato le lancette in avanti di un'ora. Altre località in Canada presto hanno seguito l'esempio. Tuttavia, l'idea non prese piede a livello globale fino a quando la Germania e l'Austria non introdussero l'ora legale il 30 aprile 1916, con la logica di ridurre al minimo l'uso dell'illuminazione artificiale per risparmiare carburante durante la prima guerra mondiale. Express Explained è ora su Telegram



Quindi, DST ha raggiunto i suoi obiettivi?

Un secolo fa, quando è stata introdotta l'ora legale, più luce diurna significava meno uso della luce artificiale. Ma la società moderna utilizza tutto il giorno così tanti elettrodomestici che consumano energia che la quantità di energia risparmiata è trascurabile. Sono stati condotti vari studi sui vantaggi e gli svantaggi dell'ora legale. Tra i maggiori svantaggi c'è l'interruzione dell'orologio biologico o del ritmo circadiano.

Un rapporto di USA Today cita uno studio che mostra che l'ora legale aumenta il rischio di infarto del 25%, mentre un ritorno ai tempi originali riduce il rischio del 21%. Cita Timothy Morgenthaler, un ricercatore di medicina del sonno, che afferma che i modelli di sonno disturbati potrebbero influenzare la memoria, l'apprendimento, le interazioni sociali e le prestazioni cognitive complessive.



Un articolo su Popular Science cita studi per elencare gli svantaggi dell'ora legale. Un'ora di sonno perso negli Stati Uniti, ha calcolato uno studio, aumenta il tasso di incidenti mortali dal 5,4% al 7,6% per sei giorni dopo la transizione.

Altri studi hanno riscontrato un più alto tasso di infortuni sul lavoro dopo il passaggio, che porta a giorni di lavoro persi; un leggero calo della performance del mercato azionario; problemi di salute a causa dell'interruzione del ritmo circadiano (orologio biologico) e sentenze ancora più lunghe ordinate da giudici privati ​​del sonno.


patrimonio netto di simon helberg

Paesi che vogliono che l'ora legale sparisca

Nel marzo dello scorso anno, l'Unione europea si è mossa per eliminare l'usanza dell'ora legale, con il voto del Parlamento europeo 410-192. Dopo il 2021, gli Stati membri dell'UE sceglieranno tra l'ora legale permanente o l'ora legale permanente. Chi sceglierà il primo azzererà l'orologio per l'ultima volta a marzo 2021; chi sceglie quest'ultimo lo farebbe nell'ottobre 2021.

Anche negli Stati Uniti il ​​cambio dell'orologio è oggetto di un dibattito che si ripete ogni anno e un gran numero di persone protesta contro la tortura.