Compensazione Per Il Segno Zodiacale
Personale C Celebrità

Scopri La Compatibilità Con Il Segno Zodiacale

Spiegazione: Chauri Chaura, cartello per la lotta per la libertà di 100 anni fa

La città di Chauri Chaura è stata teatro di un violento incidente con conseguenze di vasta portata durante la lotta per la libertà un secolo fa.

Chauri Chaura, cartello per la lotta per la libertà di 100 anni faMemoriale presso il sito della stazione di polizia di Chauri Chaura. La seconda targa da destra dice 'Sub-ispettore Gupteshwar Singh', che era thanedar. (Foto file espresso: Tashi Tobgyal)

Giovedì il premier Narendra Modi inaugurerà il Chauri Chaura Celebrazioni del Centenario tramite collegamento video, e rilascerà un francobollo in occasione del centenario dell'evento. Il governo UP ha programmato un anno di celebrazioni fino al 4 febbraio 2022 in tutti i 75 distretti dello stato.






qual è il patrimonio netto di k michelle

Chauri Chaura — il cui nome deriva da quello di due villaggi — è una cittadina nel distretto di Gorakhpur, circa a metà strada tra Gorakhpur e Deoria. Ha una piccola stazione ferroviaria, che inizialmente ha messo Chauri Chaura sulla mappa. La città è stata teatro di un violento incidente con conseguenze di vasta portata durante la lotta per la libertà un secolo fa.

L'incidente

Il 4 febbraio 1922, una grande folla di contadini incendiò la stazione di polizia di Chauri Chaura, uccidendo 22 poliziotti. Secondo Shahid Amin's Evento, metafora, memoria: Chauri Chaura, 1922-1992 , la ricostruzione storica più nota dell'incidente e delle sue conseguenze, ecco cosa è successo:



Il 1 agosto 1920, Gandhi aveva lanciato il Movimento di non cooperazione (Asahayog) contro il governo, che prevedeva un boicottaggio di merci straniere, in particolare tessuti fabbricati a macchina, e istituzioni legali, educative e amministrative, rifiutandosi di assistere un sovrano che malgoverna . Man mano che il movimento prendeva slancio nel corso dell'anno e mezzo successivo, un gran numero di volontari si attivava in tutto il paese.

Nell'inverno 1921-22, i volontari del Congresso e del movimento Khilafat furono organizzati in un corpo nazionale di volontari. A metà gennaio 1922, dopo una riunione tenuta da un funzionario del Congresso di Gorakhpur e dai comitati Khilafat, furono nominati funzionari contadini per compilare impegni di non collaborazione, raccogliere abbonamenti e guidare il picchettaggio dei negozi che vendono articoli stranieri. Pochi giorni prima dell'incidente del 4 febbraio, la polizia ha represso i volontari che stavano cercando di fermare il commercio di tessuti stranieri e imporre un giusto prezzo per carne e pesce, e ha picchiato gravemente un Bhagwan Ahir, un soldato smobilitato dell'esercito indiano britannico .



ISCRIVITI ADESSO :Il canale Telegram spiegato Express Il sito commemorativo della stazione di polizia di Chauri Chaura, dove una folla in protesta agitata ha incendiato la stazione di polizia uccidendo 23 poliziotti nel 1923 durante il movimento di non cooperazione di Gandhi a Gorakhpur, nell'Uttar Pradesh.

Il 4 febbraio, i volontari si sono radunati nella città e, dopo una riunione, hanno proceduto in processione verso la stazione di polizia locale e per picchettare il vicino bazar Mundera. Hanno ignorato i colpi di avvertimento sparati in aria dalla polizia - 'i proiettili si sono trasformati in acqua per grazia di Gandhiji' è stata la costruzione messa dalla folla, ha scritto Amin - e hanno colpito la polizia con pietre. La polizia ha sparato sulla folla, uccidendo tre persone e ferendone molte altre. Poi è scoppiato un vulcano di rabbia, ci sono stati pesanti colpi di mattoni e i poliziotti sono stati costretti a fuggire all'interno del thana. La folla ha proceduto a cospargere l'edificio di cherosene e a dargli fuoco.


Elizabeth Banks genitori

Alcuni dei poliziotti che hanno cercato di fuggire sono stati catturati e picchiati a morte, altri sono riusciti a fuggire gettando via i loro vistosi turbanti rossi, che la folla inferocita fece a brandelli. Molte proprietà della polizia, comprese le armi, sono state distrutte. I volontari hanno visto l'abolizione del thana come un segno dell'arrivo di Gandhi raj.



Anche in Spiegato| Spiegazione: chi è Rihanna, la superstar che vuole concentrarsi sugli agricoltori

La ricaduta

L'establishment del Raj, gravemente scosso, ha perseguito gli accusati in modo aggressivo. I raid e la repressione sono seguiti immediatamente, sono stati compilati elenchi di volontari e un gran numero di sospetti è stato arrestato. Un tribunale ha rapidamente condannato a morte ben 172 dei 225 accusati. Alla fine, 19 dei condannati furono mandati al patibolo.

Gandhi, profondamente turbato dall'accaduto, ha condannato il reato di uccisione dei poliziotti. I gruppi di volontari nei villaggi vicini sono stati sciolti ed è stato istituito un fondo di sostegno Chauri Chaura per dimostrare sincera simpatia e cercare prayashchit (espiazione). Gandhi decise di fermare il Movimento di non cooperazione, che riteneva fosse stato contaminato da una violenza imperdonabile. Piegò il Comitato di lavoro del Congresso alla sua volontà e il 12 febbraio 1922 il satyagraha fu formalmente sospeso.



Chauri Chaura — il cui nome deriva da quello di due villaggi — è una cittadina nel distretto di Gorakhpur, circa a metà strada tra Gorakhpur e Deoria.

la zangola

Nel suo Un'autobiografia , pubblicato per la prima volta nel 1936, Jawaharlal Nehru scrisse come lui e altri leader del movimento nazionale, allora in prigione, avevano sentito con nostro stupore e costernazione, che Gandhi aveva fermato gli aspetti aggressivi della nostra lotta, che aveva sospeso la resistenza civile... quando sembrava che stessimo consolidando la nostra posizione. Questo li fece arrabbiare, scrisse Nehru, ma la nostra delusione e rabbia in prigione non potevano fare molto bene a nessuno. Anche altri leader come Motilal Nehru, CR Das e Subhas Bose hanno registrato il loro sconcerto per la decisione di Gandhi.


jennifer pfautch bambini

Il Mahatma, da parte sua, si giustificò sulla base della sua fede incrollabile nella non violenza: subirei ogni umiliazione, ogni tortura, ostracismo assoluto e la stessa morte per impedire che il movimento diventasse violento. ( Giovane India , 16 febbraio 1922, citato in Sumit Sarkar, India moderna: 1885-1947 ) Storici come Bipan Chandra hanno sostenuto che la strategia nonviolenta di Gandhi fosse basata sulla premessa che l'uso della forza repressiva contro i manifestanti non violenti avrebbe esposto e indebolito il carattere semi-egemonico dello stato coloniale, e incidenti come Chauri Chaura ha sconfitto quella strategia; inoltre, che il ritiro o il passaggio a una fase di non confronto è parte integrante di una strategia di azione politica basata sulle masse… (Esso) non equivale a tradimento; è una parte inevitabile della strategia stessa. (Bipan Chandra et al, La lotta per l'indipendenza dell'India )



La disillusione derivante dalla sospensione del Movimento di non cooperazione spinse molti dei giovani nazionalisti indiani alla conclusione che l'India non sarebbe stata in grado di liberarsi dal giogo coloniale attraverso la non violenza. Fu dai ranghi di questi impazienti patrioti che negli anni a venire sarebbero sorti alcuni dei rivoluzionari più amati dell'India: Jogesh Chatterjee, Ramprasad Bismil, Sachin Sanyal, Ashfaqulla Khan, Jatin Das, Bhagat Singh, Bhagwati Charan Vohra, Masterda Surya Sen , e molti altri.

Condividi Con I Tuoi Amici: